24 Novembre 2020, 10.01
Valsabbia Provincia
Dalla Regione

1 milione per rimozione amianto da edifici privati

di Redazione

Ammonta al 50% con un tetto massimo di 15 mila euro il finanziamento per la rimozione di manufatti contenenti amianto da edifici privati stanziato dalla giunta regionale lombarda


Vuoi leggere l'articolo completo?

A) Accedi con il tuo account


B) Registrati nella Community di ValleSabbia News

Registrandoti e acquistando un'abbonamento potrai accedere a tuttle le notizie, commentare e usufruire dei servizi di ValleSabbia News (secondo il piano di abbonamento scelto)


REGISTRATI

Leggi qui per avere maggiori informazioni...




Vedi anche
18/02/2013 08:29:00

Un milione per i Comuni La Regione Lombardia ha previsto di finanziare i Comuni interessati ad interventi di rimozione dell'amianto dai manufatti interessati all'edilizia residenziale pubblica

20/06/2007 00:00:00

Si riparte a Villanuova Sono passati anni difficili da quando il Comune subì danni per milioni di euro a gran parte degli edifici pubblici. Ora le Regione Lombardia ha dato ufficialmente il parere favorevole al finanziamento delle opere da restaurare.

10/06/2015 10:32:00

Rimozione amianto in convenzione Anche l’amministrazione comunale di Vestone ha avviato un censimento delle strutture in amianto presenti nel paese per proporre la bonifica a cittadini e aziende in forma associata

13/05/2020 10:05:00

Test sierologici a pagamento, si comincia Arrivate le delibere di Regione Lombardia; i laboratori privati che aderiranno allo screening dovranno essere in grado di garantire anche l'esecuzione del tampone. Il commento dei 5 Stelle

15/04/2020 17:20:00

Solo imprese boschive La Regione Lombardia ed il comando regionale dei carabinieri forestali si sono espressi sulla possibilità per i “privati” di riprendere le attività selvicolturali



Altre da Habitat
20/11/2020

Un paese più bello e pulito

Un interessante progetto di cittadinanza attiva quello avviato dall’amministrazione comunale con i Patti di collaborazione: l’applicazione pratica del principio costituzionale della “sussidiarietà orizzontale”

12/11/2020

Ringraziamenti sì, ma senza festa

Gli agricoltori della Valle Sabbia hanno giocoforza rinunciato alla tradizionale Festa del Ringraziamento, senza però dimenticare la solidarietà

10/11/2020

Comuni valsabbini ricicloni, ma perso il primato provinciale

La raccolta di rifiuti differenziati è sopra la media provinciale, ma in molti casi c’è stato un regresso rispetto agli anni precedenti. Allo studio l'introduzione della tariffa puntuale

(1)
10/11/2020

A Bagolino un balzo del 25,7%

La «Città della montagna bresciana» è il Comune bresciano che ha fatto registrare l'incremento maggiore nel 2019, ma l'obiettivo dell'amministrazione comunale è di migliorare ancora

08/11/2020

Operazione «Pettirosso», salvati migliaia di esemplari di avifauna protetta

Anche in Valsabbia il reparto operativo dei Carabinieri Forestali ha operato a stretto contatto con le Stazioni Carabinieri Forestale di Gavardo e Vobarno per l’importante operazione antibracconaggio

30/10/2020

Stop alla caccia nelle aree protette Natura 2000

Il Tar regionale ha accolto il ricorso presentato dalla Lac e ha disposto il divieto di caccia nelle aree protette delle Province di Brescia, Cremona e Lecco. Tre i siti anche in Valsabbia, tra cui l'altopiano di Cariadeghe

17/10/2020

Di qui è passato un orso

Di qui è passato un orso
Tracce inconfondibili ed impressionati della presenza di un plantigrado, quelle rinvenute al Gaver

10/10/2020

Fondi per la conservazione dei roccoli

Con l’obiettivo di assicurare il mantenimento di elementi di rilevante interesse ambientale e vegetale, che caratterizzano il paesaggio rurale la Regione ha stanziato 100 mila euro

09/10/2020

Gaia e Acqua Pubblica Brescia: «Inaccettabile la scusa dell'economia circolare»

I due comitati ambientalisti prendono di mira le prescrizioni presentate dal Ministero dell'Ambiente in Cabina di Regia a conclusione del Tavolo Tecnico e criticano l’intera istruttoria ministeriale

08/10/2020

Inquinamento da Pfas nel bacino del fiume Chiese, interrogazione in Trentino

Il consigliere provinciale trentino M5s Alex Marini chiede un aggiornamento sulle verifiche della presenza dell’inquinante nel fiume e nelle acque della falda che si estende fino al lago d’Idro