21 Febbraio 2020, 08.00
Gavardo
Musica

Deeva, uno «Splendido» debutto

di Cesare Fumana

Il gruppo bresciano con elementi valsabbini, noto come tribute band dei Modà, sabato al Salone Pio XI di Gavardo, ha proposto con grande successo il primo concerto con i propri inediti


Un pubblico delle grandi occasioni
ha assiepato sabato scorso, 15 febbraio, il teatro Salone Pio XI di Gavardo, per il concerto “Splendido” dei Deeva, il gruppo musicale gavardese, noto ben oltre i confini provinciali come tribute band dei Modà.

Stavolta i numerosi fan
hanno potuto apprezzare i brani composti appositamente per la band e confluiti nel loro primo album “Splendido”.

«Splendido – riferisce Gian Scandella,
frontman del gruppo – è uno dei brani che dà il titolo all’album e anche al concerto. Nella scaletta della serata abbiamo proposto 18 canzoni: 10 tratte dal nostro primo album e 8 inedite».

«Avevamo un po’ di timore – prosegue – perché per la prima volta abbiamo cantato dal vivo i nostri brani, per cui non sapevamo come il pubblico li avrebbe accolti. Invece è stato un grande successo, abbiamo avuto degli ottimi riscontri: è stata una bellissima serata!».

L’eco del successo è proseguita anche sui social, in particolare su Facebook, dove sulla pagina Gian Deeva Brescia non si contano i complimenti dei numerosi fan e delle tante fan.

La band Deeva è nata nel 2015 ed è composta da Gian Scandella come voce, Massimiliano Giacomini al basso, Matteo Razzi alla chitarra solista, Matteo Bozuffi alla chitarra e Matteo Guarnieri alla batteria.

Le nuove canzoni, musica e parole, sono opera di Scandella e Paolo Magri: brani composti alcuni ancora quando Gian con Matteo Guarnierie  Ivana Gatti formavano la band “Tiratardi”, altri sono più recenti, dieci dei quali confluiti nel primo album “Splendido”, registrato un anno fa ed uscito nell’aprile dello scorso anno (2019).

Alcuni di questi brani, sabato, sono stati cantati sul palco dal frontman insieme ad altri amici cantanti: la stessa Ivana Gatti, Katia Antonioli e Phil Grandini, cantante dei Timodà, altra tribute band dei Modà.

Una proposta che ha pienamente soddisfatto il pubblico presente nel teatro, dove non mancava il nocciolo duro dei fan che da anni segue la band.

«Siamo molto contenti – dice Scandella – perché nel corso di questi anni si è formato un gruppo di fan che ci segue ad ogni concerto: siamo diventati come una grande famiglia».
«Oltre al pubblico – conclude –, voglio ringraziare anche i nostri tecnici: Tino, Claudio e Vairos; è anche grazie a loro che tutto è filato liscio, senza il minimo intoppo».

Il cd, oltre ad essere reperibile nelle serate, è disponibile anche su Spotify, ma i brani sono pubblicati anche su YouTube.

Da sottolineare anche la finalità benefica del concerto: il ricavato della serata, come d’abitudine per i Deeva, è stato devoluto all’associazione Fallo col cuore, per l’acquisto di defibrillatori.

Visto il successo del debutto, non mancheranno le richieste di replicare il concerto.

In foto: alcuni momenti del concerto



Vedi anche
18/02/2015 12:14:00

Un concerto contro la Fibrosi Cistica Grande musica e beneficenza a Gavardo, con il concerto del gruppo musicale Deeva

19/11/2014 16:38:00

«La Scelta» dei Corimè Nuovo album e concerto di presentazione a gennaio per il duo siciliano… ma con la collaborazione di tutti voi

23/02/2015 08:26:00

Un successo per “LIFC” L’iniziativa benefica ha colpito nel segno. Pala-Fiera di Gavardo gremito al concerto dei Deeva, in favore della ricerca per la fibrosi cistica

 

06/07/2017 06:18:00

Gavardo in concerto Settima edizione per il festival "Il Ponte. Gavardo in concerto", promosso dall'amministrazione comunale in collaborazione con le associazioni Cieli Vibranti e Concerto, per la direzione artistica di Alessandra Moreni e Fabio Larovere.

09/01/2013 08:19:00

«Sulla strada» di Francesco De Gregori Arriva un nuovo album del principe dei cantautori. Francesco De Gregori è uno degli artisti più proficuo della scena musicale italiana, sfornando quasi un album all'anno tra inediti, live in studio e raccolte.



Altre da Gavardo
05/12/2021

Sul Centro storico di Gavardo

Caro direttore, vorrei se possibile farle presente una situazione ormai non più sopportabile nel centro storico di Gavardo...

(2)
04/12/2021

Una corsa nell'antica Roma

Questa domenica, 5 dicembre, al Museo Archeologico di Gavardo un pomeriggio di gioco e laboratorio a tema storico per i più piccoli

04/12/2021

A Gavardo un magico Natale

Ecco tutte le belle iniziative natalizie proposte dall'Amministrazione comunale per le prossime festività

02/12/2021

«E' davvero Gavardo - Montichiari l'opzione migliore?»

Nuova interrogazione per il ministro Cingolani, questa volta da parte della senatrice Margherita Corrado. I contenuti sono quelli portati avanti dal presidio “9 agosto”

30/11/2021

Un percorso di sensibilizzazione verso la disabilità e l'inclusione

È quello pensato dall’amministrazione comunale gavardese per la Settimana della diversità con una serie di iniziative in collaborazione con le scuole del territorio

28/11/2021

A Muscoline per la Virgo Fidelis

Si è tenuta questo sabato sera la celebrazione della sezione Anc di Gavardo con i rappresentanti delle tre amministrazioni comunali

28/11/2021

L'incanto di Limone

Domenica scorsa ho partecipato ad “Autumn in Limone”, passeggiata con il Cai ed i racconti di Simona Tebaldini, alla scoperta della suggestiva borgata

28/11/2021

Ecco il nuovo depuratore di Gavardo

Entrerà in funzione da questo lunedì e servirà anche i Comuni di Villanuova sul Clisi e Vallio Terme, facendoli uscire dalla procedura d’infrazione europea per la depurazione. Un depuratore per il suo territorio. E la domanda nasce spontanea: perché farne un altro per le fogne dei comuni gardesani?

(4)
27/11/2021

In metro da Brescia a Salò

È la proposta del sindaco di Gavardo Davide Comaglio da mettere in campo con i fondi del Pnrr. Ma intanto servirebbe ridisegnare lo snodo di Rezzato

(5)
26/11/2021

Giallo dei documenti, nuovo ricorso

Sembrerebbe un “buco” negli atti quello relativo al progetto del depuratore. Alla richiesta del sindaco di Montichiari il Ministero ha risposto che sono disponibili solo alcuni dei documenti richiesti