03 Agosto 2021, 11.12
Valsabbia Muscoline Provincia
Depuratore del Garda

«Il Chiese non si offende, si difende»

di red.

Un lenzuolo bianco è stato appeso all’ingresso del paese per esprimere unanime dissenso riguardo alla decisione del Commissario straordinario. “Adotteremo ogni azione utile a tutela del nostro territorio”


Vuoi leggere l'articolo completo?

A) Accedi con il tuo account


B) Registrati nella Community di ValleSabbia News

Registrandoti e acquistando un'abbonamento potrai accedere a tuttle le notizie, commentare e usufruire dei servizi di ValleSabbia News (secondo il piano di abbonamento scelto)


REGISTRATI

Leggi qui per avere maggiori informazioni...




Vedi anche
18/11/2020 12:06:00

Cavilli sulla mozione Sarnico La mozione del consigliere delegato al Ciclo idrico sul depuratore del Garda è stata respinta dall'Avvocatura della Provincia. Ora si pensa ad una delibera d'indirizzo

15/10/2020 09:50:00

Mozione in Consiglio Provinciale: «Ci sentiamo prese in giro» Le mamme del Chiese unitamente a quelle del Garda dopo aver assistito al Consiglio provinciale in questione esternano il loro totale disgusto per come si è svolto il dibattito relativamente alla mozione sul depuratore del Garda

26/11/2018 10:40:00

Forte e chiaro il «no» al depuratore La passeggiata di protesta contro l’ipotesi di collocare il nuovo depuratore del Garda a Muscoline ha visto la partecipazione, ieri pomeriggio, di oltre 600 persone 

14/10/2020 08:54:00

Il Broletto rimanda all'Ato In Consiglio provinciale la mozione in cui si chiedeva di bocciare il progetto del maxi depuratore del Garda a Gavardo e Montichiari non è stata nemmeno discussa. Ora si attende l'assemblea dei sindaci

16/12/2020 09:50:00

Sindaci gardesani: mozione «atto di mero indirizzo» In una lettera al presidente della Provincia, i sindaci dell’Associazione temporanea di scopo “Garda Ambiente” manifestano tutto il loro “disappunto e rammarico” per la mozione sui depuratori approvata dal Consiglio provinciale



Altre da Muscoline
26/10/2021

Stop agli allagamenti

Stanno per concludersi i lavori di regimazione delle acque meteoriche in una frazione di Muscoline

25/10/2021

Anche il calcio scende in campo contro il depuratore

Ieri nel “Derby del Chiese” fra Bedizzolese e Prevalle manifestazione e striscioni contro il progetto dei due maxi depuratori delle fogne dei comuni gardesani

07/10/2021

San Quirico e Morsone, a breve la regimazione idraulica

Per gli interventi sulle due frazioni di Muscoline, spesso soggette ad allagamenti, sono stati approvati gli studi di fattibilità tecnico-economica. Coinvolto anche il confinante comune di Gavardo

04/10/2021

Mondo agricolo contro il depuratore

Le aziende agricole del territorio solidali con il presidio delle associazioni ambientaliste e ribadiscono la loro forte contrarietà al progetto dei due maxi depuratori delle fogne del Garda sul fiume Chiese

23/09/2021

A Muscoline la Festa dello Sport

Nel fine settimana l'esibizione delle associazioni sportive, l'inaugurazione della piastra polivalente con il percorso vita e il tradizionale spiedo degli Alpini

22/09/2021

Il ricorso dei sindaci: «Mancano le Valutazioni ambientali e sanitarie»

Presentato lunedì al Tar di Brescia il ricorso contro la nomina del commissario per la depurazione del Garda: «Il Commissario può derogare soltanto alle norme sugli appalti non scegliere la localizzazione»

16/09/2021

I Fanti si ritrovano a Vallio Terme

Dopo il lungo periodo delle restrizioni anche i Fanti della sezione di Gavardo si sono ritrovati per la prima volta dopo tanto tempo

14/09/2021

Marco Cantarini presenta «I risvegliati»

Questa sera – martedì 14 settembre – a Muscoline l'incontro con l'autore, che presenterà il prequel di “Horror vacui”. Ingresso libero con green pass

13/09/2021

Il fronte del Chiese prepara il ricorso

Nel frattempo i comuni di Gavardo, Prevalle, Muscoline e Montichiari predispongono il ricorso contro la nomina del Commissario straordinario. Obiettivo ottenere a breve una sentenza di sospensiva

10/09/2021

Inizio lezioni posticipato causa lavori

Alla Scuola primaria l'attività didattica avrà inizio mercoledì 15 settembre, anziché lunedì 13, per la pulizia post cantiere e il riposizionamento degli arredi dopo i lavori di adeguamento sismico