11 Marzo 2020, 08.02
Gavardo Valsabbia
Coronavirus

Grazie di tutto e non mollate

di val.

Anche all’ospedale valsabbino di Gavardo in molti stanno facendo la loro parte: medici, infermieri, personale amministrativo, forze dell’ordine in servizio e anche in congedo e tantissimi volontari


Tutti sono impegnati allo spasimo nel tentativo di gestire al meglio questa emergenza.

E ieri una manifestazione di solidarietà è apparsa sotto forma di lenzuola, sulle quali anonimi hanno scritto:
«A tutto l’ospedale forza, grazie di tutto e non mollate» e anche «Forza ragazzi tenete duro».

Un’azione anonima e anche per questo più sincera.

Anche noi di Vallesabbianews ci uniamo a questo sentimento: insieme ce la faremo.



Vedi anche
27/03/2020 09:00:00

Ospedale di Gavardo in difficoltà L'impennata di contagi in Valle Sabbia degli ultimi giorni ha messo in crisi il Pronto Soccorso e l'ospedale di Gavardo dove si fatica a far fronte all'emergenza

28/03/2020 08:00:00

Ospedale di Gavardo, le rassicurazioni dell'Asst del Garda In una nota l'Azienda Socio-Sanitaria Territoriale a cui fa riferimento il nosocomio gavardese chiarisce come si sta affrontando l'emergenza Covid19. La maggior criticità nella carenza del personale perché molti operatori si sono ammalati

07/04/2020 10:15:00

Pizze «solidali» per l'Ospedale di Gavardo Sono quelle donate ieri sera dalla pizzeria “Pizza City” di Prevalle all'Ospedale di Gavardo in segno di vicinanza e di solidarietà concreta nell'emergenza

12/03/2020 10:40:00

Gavardo, la Minoranza: «Per l'ospedale una raccolta fondi ufficiale» Dal Gruppo di Minoranza “Gavardo Ideale” Centrodestra all’Amministrazione comunale una dimostrazione di vicinanza e sostegno e una proposta relativa alla modalità di raccolta fondi a favore dell’Ospedale di Gavardo in questo momento di grave emergenza

17/04/2020 10:26:00

Saturimetri Valsir all'Ospedale di Gavardo Tramite aiutiAMObrescia l'azienda di Vestone ha donato al presidio ospedaliero di Gavardo ben 70 apparecchi, estremamente preziosi e difficili da reperire in questo periodo di emergenza



Altre da Gavardo
27/10/2021

Hub vaccinale di Gavardo, otto mesi di grande impegno

Ha chiuso i battenti il centro vaccinale presso il centro sportivo gavardese che ha consentito la vaccinazione massiva anticovid della popolazione della Valle Sabbia e del medio e alto Garda

26/10/2021

Dolcetto o reperto? Festa di Halloween al Museo

Una speciale festa di Halloween come nell’antica Roma quella proposta dal Museo Archeologico della Valle Sabbia

26/10/2021

Rigenerazione urbana, un convegno per amministrazioni e professionisti

Focus sulla legge regionale 18/19 per amministrazioni pubbliche e professionisti questo giovedì nel convegno organizzato dall’Amministrazione comunale in collaborazione con l’Università degli Studi di Brescia

26/10/2021

Fondi per le reti irrigue

Stanziamento regionale per i consorzi di bonifica per opere idrauliche: 3 milioni anche per il Naviglio Grande Bresciano

25/10/2021

Anche il calcio scende in campo contro il depuratore

Ieri nel “Derby del Chiese” fra Bedizzolese e Prevalle manifestazione e striscioni contro il progetto dei due maxi depuratori delle fogne dei comuni gardesani

22/10/2021

Frontale lungo la 45Bis

Ancora uno scontro frontale lungo la tangenziale che da Mazzano porta al lago e in Valle Sabbia. Ancora una volta nel tratto fra le uscite di Gavardo e di Prevalle

21/10/2021

La Fondazione Quarena apre il bando per le borse di studio

I giovani residenti a Gavardo e Bedizzole hanno tempo fino a metà novembre per fare domanda e partecipare al bando indetto dall'ente gavardese

21/10/2021

«Iconografia musicale in Valle Sabbia»

Sarà presentato questo sabato l'ultimo libro di Giovanni Baronchelli che raccoglie una ricerca dedicata agli elementi mucari presenti nelle opere pittoriche e scultoree custodite in chiese, santuari e residenze private della valle

20/10/2021

Depuratore alla sinistra del Chiese, i cittadini non ci stanno

Spostare la collocazione dell'impianto sul lato opposto del fiume, come suggerito da Ato al Commissario, significherebbe demolire le abitazioni presenti. Residenti e proprietari preparano le barricate

20/10/2021

Depurazione del Garda, Regione vota a larga maggioranza la mozione Girelli

Regione Lombardia chiederà al Governo di rivedere le decisioni assunte in precedenza e riprendere il percorso interrotto, seguendo un iter istituzionale condiviso con tutti gli Enti coinvolti