06 Maggio 2017, 09.19
Idro Bagolino Treviso Bs Capovalle
Scuola

Valsir e le scuole di periferia

di Val.

L'azienda valsabbina ha finanziato con 75 mila euro un progetto di innovazione scolastica che ha portalo lim e computer in tutte le classi di Elementari e Medie di Anfo, Bagolino, Capovalle, Idro Ponte Caffaro e Treviso Bresciano


«Valsir e la famiglia Niboli stanno alla Valle Sabbia come Federico II di Svevia stava al Sacro Romano Impero».
La similitudine è del dirigente scolastico Andus Aristo, espressa ieri nei locali della scuola di Bagolino in occasione della presentazione del progetto che ha permesso di dotare le scuole più periferiche della Valle Sabbia di strumenti informatici di prim’ordine.

Un progetto finanziato in toto con 75 mila euro da Valsir, presentato per giunta dal penultimo in ordine temporale dei discendenti diretti del patriarca Silvestro, Federica Niboli appunto.

Trenta lavagne interattive multimediali (Lim) e trenta computer, in definitiva, che aggiunti ai pochi che erano già in dotazione, hanno completato l’equipaggiamento di tutte le classi primarie e secondarie di primo grado (elementari e medie) di Anfo, Bagolino, Capovalle, Idro e Treviso Bresciano.

«Siamo convinti che la possibilità di avere a disposizione strumenti di formazione all’avanguardia oltre che docenti qualificati, permetterà alle generazioni future di crescere con la preparazione adeguata per affrontare il mondo del lavoro, e non solo quello, nel migliore dei modi» ha detto Federica Niboli.

Il contributo rientra nel percorso di responsabilità sociale (Csr) avviato d alcuni anni dalle aziende del Gruppo Fondital, che per Valsir ha prodotto il primo “Bilancio di sostenibilità” nel 2015.

Presenti alla cerimonia alcuni alunni, a partire da Mattia che ha tagliato il nastro, docenti, genitori e gli gli amministratori dei Comuni coinvolti nel progetto.
Tutti ben felici di poter vivere una scuola al passo coi tempi.

«Essere un’impresa socialmente responsabile – ha concluso Federica Niboli -, significa tener conto non solo dei parametri economici di gestione, ma anche dell’ambiente e del contesto sociale nei quali l’impresa è inserita.
Lo possiamo fare supportando e sostenendo sinergie che vadano a beneficio delle persone e del territorio. E’ quanto ci ha trasmesso nostro padre, Silvestro Niboli, fondatore di Valsir e del Gruppo Fondital».
 


Commenti:
ID71932 - 06/05/2017 11:37:55 - (pierdo53) - Anfo

Servirà per gli studenti di Anfo. Ad Anfo non c'è più la scuola primaria da parecchi lustri.

ID71933 - 06/05/2017 14:01:56 - (ubaldo) - Ussignur pierdo53

Anche a Capovalle e Treviso Bresciano non ci sono le medie, ma gli studenti di Capovalle e Treviso Bresciano frequentano lo stesso da qualche parte, come i bimbi di Anfo. Per quello che c'erano tutti i sindaci, anche quello di Anfo che giustamente si preoccupa di tutti gli studenti anfesi e non solo di quelli della materna. Mi pare davvero che non ci voglia molto a capirlo.

ID72007 - 10/05/2017 15:41:00 - (Manuel) -

Chi crede che con il denaro si possa fare di tutto è indubbiamente pronto a fare di tutto per il denaro.(H. Beauchesne)

ID72055 - 12/05/2017 22:44:37 - (ric) -

Non si deve dare per scontato che chi ha i soldi debba fare opere buone e quando questo succede non si deve dire "bella fatica con i soldi che hanno....." ma piuttosto " meno male che c'è ancora qualcuno che fa qualcosa per gli altri".

Aggiungi commento:
Vedi anche
07/07/2016 14:35:00

Don Marco Pelizzari nuovo parroco dell'Eridio Giungerà per la fine dell’estate il nuovo parroco di Idro, Anfo, Capovalle e Treviso Bresciano. Al parroco di Bagolino, don Paolo Morbio, è stata affidata anche la parrocchia di Ponte Caffaro

15/02/2021 07:14:00

Pulmini... al barolo Per la prima volta, almeno in Valle Sabbia, i Fondi dei Comuni di confine vengono spesi anche per le municipalità "di seconda fascia"

22/08/2020 07:25:00

L'isola ecologica si fa in quattro E' stato inaugurato ieri a Idro il Centro raccolta rifiuti che da quindici giorni è in funzione per i cittadini dei Comuni di Idro, Anfo, Capovalle e Treviso Bresciano. Ora l'intera Valle è servita

06/03/2015 07:16:00

Al via l'Unità pastorale dell'Eridio Domenica alla presenza del vescovo Luciano Monari la costituzione ufficiale dell’Unità pastorale di Santa Maria ad Undas che riunisce le parrocchie di Idro, Anfo, Capovalle, Treviso Bresciano, Ponte Caffaro e Bagolino

11/08/2021 07:42:00

Cinque tappe per il Cammino dell'Eridio L’hanno chiamata “Alta via dei Forti” e in questo periodo individua una serie di percorsi fra i più gettonati dagli amanti del trekking attorno al lago d’Idro



Altre da Idro
15/09/2021

Contratto di fiume

A Ponte Caffaro, fra i quattro sindaci dei Comuni rivieraschi e la Federazione di associazioni ambientaliste presieduta da Gianluca Bordiga, è stato sottoscritto un accordo di intenti che mira alla salvaguardia di lago d'Idro e fiume Chiese

14/09/2021

Accoglienza speciale al Perlasca

Con qualche nota negativa ancora da valutare per i trasporti, in Valle Sabbia l'anno scolastico ha preso il via sotto i migliori auspici

13/09/2021

Idra di settembre

Come da calendario ufficiale, il servizio pubblico di trasporto sul lago si concluderà con le ultime corse mercoledì prossimo 15 settembre

05/09/2021

Recidivo coltivatore di «maria»

Estirpate quattro piante di canapa indiana in completa inflorescenza pronte per essere essiccate. Arresto in flagranza per il recidivo pollice verde

03/09/2021

Trenta variazioni sul tema del casoncello

Questa domenica, 5 settembre, nell'ambito della rassegna “Brescia Buona Festival” l'inaugurazione del laboratorio gastronomico della Valle Sabbia

31/08/2021

Precipita per 20 metri alle Sasse

Tanto spavento per una donna di 63 anni che ha perso l'appiglio mentre percorreva la ferrata delle Sasse fra Vesta e Baitoni. Sembra che né lei né il marito fossero adeguatamente attrezzati

30/08/2021

Arriva il Carrozzone degli Artisti

L'associazione torna in Valle Sabbia con due spettacoli teatrali, rispettivamente a Idro e a Roè Volciano, che coinvolgeranno gli ospiti dei Centri Diurni nella magia del teatro all'aperto

30/08/2021

Pienone d'agosto, si spera in settembre

L’acqua d’agosto rinfresca il bosco, si dice. Il detto ha un valore quasi assoluto sul lago d’Idro dove il sole ancora caldo da qualche giorno si accompagna oramai ad una brezza frizzantina...

23/08/2021

Per il fiume e per il lago

Anche l’edizione numero quattro della “Corsa per la Vita” di Idro è passata agli archivi, con una discreta partecipazione ed in attesa di una possibile evoluzione per il prossimo anno

22/08/2021

Dalla famiglia di Bernardo il grazie all'Arma

La famiglia dell'ottantacinquenne scomparso a Luglio a Capovalle a causa di un infarto, ha ringraziato i carabinieri di Idro per il supporto dato loro in un momento di difficoltà. Il gesto è stato ripreso su Instagram a livello nazionale