05 Luglio 2018, 07.00
Idro Vestone Anfo Casto Valsabbia
Turismo

Valle Sabbia paradiso da valorizzare

di Cesare Fumana

Visita istituzionale ieri in Valle Sabbia dell’assessore regionale al Turismo a Lara Magoni per cogliere le priorità e le istanze del territorio in tema di promozione turistica


Ha scelto la Valle Sabbia come prima uscita sul territorio la neo assessore regionale al Turismo Lara Magoni. Una scelta non casuale. «Ho deciso di venire qui anche per scusarmi per quell’errore sulla cartina commesso dai miei uffici pochi mesi fa». Il riferimento è alla cartina turistica della Lombardia, pubblicata da In Lombardia, da dove erano spariti sia la Valsabbia sia il lago d’Idro.

L’assessore, dopo aver effettuato una visita sul lago d’Idro, alla Rocca d’Anfo e al Parco delle Fucine di Casto, ha incontrato presso la sede della Comunità montana a Nozza di Vestone gli amministratori locali e gli operatori turistici della valle. «Ho potuto ammirare le bellezze del territorio: un piccolo paradiso per Brescia. Nel tour sul lago d’Idro e alla Rocca d’Anfo mi sono emozionata per la bellezza dei luoghi e per il racconto della guida. Lo dico da operatore turistico (la sua famiglia gestisce un albergo, ndr), il turismo è proprio questo: vendere emozioni».

«Tutti ormai – ha proseguito Magoni – possiamo vedere i luoghi attraverso internet: la gente visita un luogo per provare emozioni ed esperienze nuove. È questo quello che deve offrire un territorio per essere attrattivo. Lo scopo di questo incontro è sentire le esigenze del territorio per programmare insieme gli interventi da fare e la promozione territoriale».

Un’occasione colta con piacere dagli amministratori locali, dai rappresentanti delle associazioni e dagli operatori turistici, che hanno presentato esigenze e priorità. Fra queste la necessità di completare una pista ciclabile della Valle Sabbia che colleghi il Garda a Ponte Caffaro e quindi al Trentino; dare continuità di finanziamento per la manutenzione dei sentieri; bandi a misura dei piccoli comuni, anche con cifre basse ma finanziati al 100%.

Semplificazione delle procedure di accesso ai bandi anche da parte delle Pro loco, problema già riscontrato dall’assessore visto che il bando dello scorso anno è andato deserto per le difficoltà riscontrate, con fondi già stanziati ma non assegnati.

Francesca Goffi, da poco presidente dell’Agenzia territoriale per il turismo Valle Sabbia e lago d’Idro ha ringraziato l’assessore per l’attenzione riservata alla Valle Sabbia, ricordando il lavoro iniziato in questi anni per l’outdoor e lo sport, la rete e i tavoli di lavoro fra Comunità montana, Agenzia e operatori turistici, la partecipazione a fiere internazionali.

Ad accompagnare l'assessore c'era la consigliera regionale bresciana Claudia Carzeri, componente anche della nuova commissione per la Montagna, nella quale intende portare anche le istanze degli amministratori valsabbini.

Le conclusioni sono state tratte dal presidente Giovanmaria Flocchini e dall’assessore comunitario al Turismo Giuseppe Nabaffa, sindaco di Idro, che hanno evidenziato le priorità: completamento della ciclabile della Valle Sabbia e del periplo dell’Eridio; proseguire con la valorizzazione della Rocca d’Anfo; semplificazione burocratica dei rapporti con la Regione. L’assessore ha preso nota.



Commenti:
ID76780 - 05/07/2018 19:13:42 - (el capelà) -

Iniziate a fare la strada che dal ponte Re arriva a idro...

ID76781 - 05/07/2018 19:39:41 - (Giacomino) - Almeno ora che ho sentito

il commento che mi precede oso pensare che a preoccuparsi della strada di fondovalle siamo almeno in due.

ID76782 - 05/07/2018 21:34:03 - (genpep) -

le intenzioni paiono buone. chi vivr vedr....

ID76786 - 06/07/2018 07:41:14 - (Valle) - Tre

Siamo almeno in tre

ID76787 - 06/07/2018 07:58:22 - (Brace) - Siamo in 4

Siamo in 4, ma ho come l'impressione che non sia tra le priorità di chi ci amministra.

Aggiungi commento:
Vedi anche
05/07/2018 07:00:00

La Rocca d'Anfo raddoppia le aperture Nell'incontro con l'assessore al Turismo di Regione Lombardia Lara Magoni presso la Comunità montana di Valle Sabbia, il presidente Giovanmaria Flocchini ha annunciato che in alta stagione la fortezza sarà accessibile 5 giorni su 7. Occhi puntati sul Garda e il Trentino

30/07/2016 07:10:00

Più vicina la ciclabile del lago Coglie subito la palla al balzo della dispobilità trentina il presidente della Comunità montana Flocchini per promuovere un incontro col nuovo sindaco di Anfo e il responsabile di A2A Ciclo Idrico per riprendere in mano il progetto della pista ciclabile dell’Eridio sopra il collettore fognario

27/09/2020 08:00:00

Un bando per promuovere il turismo in Lombardia Promosso dall'assessore regionale Lara Magoni, il bando – che aprirà il 1 ottobre - prevede lo stanziamento di ben 342mila euro per la promozione del territorio lombardo e l'auspicata ripresa dei flussi turistici

18/09/2020 10:06:00

L'assessore Magoni ad Ecomuseo: «La vostra ricchezza è il lavoro di squadra» Meravigliata dalla ricchezza dell'enogastronomia e della cultura del nostro territorio, l'assessore regionale al Turismo Lara Magoni, in visita a Prevalle, si è complimentata con Ecomuseo del Botticino per la sinergia vincente tra i suoi Comuni

03/07/2020 09:06:00

Sconti e promozioni per i turisti Anche quest’anno la Comunità montana di Valle Sabbia ripropone l’iniziativa di valorizzazione della rete dei servizi e dei ristoranti per i visitatori della Rocca d’Anfo. L’adesione entro oggi, venerdì 3 luglio



Altre da Idro
08/01/2021

Open day virtuali all'Istituto Perlasca

Imprescindibili in un periodo in cui organizzarli in presenza è impossibile, gli open day dell'Istituto superiore valsabbino sono in programma per la settimana prossima

04/01/2021

Alla Fattoria «La Mirtilla» tra natura e animali

Inaugurata poco più di un anno fa a Idro, la fattoria offre a persone con disabilità, ma anche a bimbi e anziani, la possibilità di partecipare ad attività e laboratori a contatto con gli animali

03/01/2021

«Bike3Lands», passione per la bici e il territorio

E' quella del giovane architetto Davide Toselli, che a Idro ha dato vita prima ad un'associazione e poi anche ad un negozio attivi nel settore del cicloturismo locale

30/12/2020

«Piano Archimede» per le scuole superiori

È quello varato dal Broletto con uno stanziamento di 46 milioni di euro per mettere a nuovo gli istituti bresciani, compreso il “Perlasca” di Idro e Vobarno

26/12/2020

Opere non conformi al capitolato, fermi i lavori al Municipio

L'Amministrazione del Comune valsabbino si è vista costretta a chiedere la risoluzione del contratto con la ditta incaricata dei lavori di riqualificazione energetica e sismica

22/12/2020

Ventidue opere con fondi regionali

Il consigliere regionale valsabbino della Lega, Floriano Massardi: “Oltre 12 milioni di euro impegnati nel bilancio di previsione 2021-2023 per il territorio bresciano con i miei ordini del giorno per la realizzazione di importanti opere nei comuni nei comuni bresciani”

19/12/2020

Precipita nel bosco con la Panda

Ha perso il controllo dell’auto mentre scendeva lungo la Provinciale numero 58 ed è precipitato per alcune decine di metri prima che l’auto si incastrasse contro un albero

18/12/2020

Fiume Chiese e lago d'Idro, un modello di gestione sostenibile delle acque

È quello proposto dal consigliere provinciale M5s trentino Alex Marini ma che non è stato accolto dalla Provincia di Trento

09/12/2020

La tranquilla poesia del lago d'Idro

Il lago d’Idro porta nel nome anche la tradizione di una leggenda che lo ancora a miti antichissimi

03/12/2020

La migliore in Provincia

Il Perlasca c'è. Il Liceo Scientifico che ha sede a Idro, infatti, è sul podio nella classifica delle migliori scuole bresciane. Per chi vuol saperne di più ecco date ed orari degli open-day "virtuali"