05 Gennaio 2021, 10.30
Muscoline
Lutto

Il reduce Pietro Seminario è «andato avanti»

di Cesare Fumana

Era l’ultimo reduce alpino di Muscoline. Le sue memorie erano state raccolte nel libro “La guerra del Piero”. I funerali giovedì a Villa Carcina


Vuoi leggere l'articolo completo?

A) Accedi con il tuo account


B) Registrati nella Community di ValleSabbia News

Registrandoti e acquistando un'abbonamento potrai accedere a tuttle le notizie, commentare e usufruire dei servizi di ValleSabbia News (secondo il piano di abbonamento scelto)


REGISTRATI

Leggi qui per avere maggiori informazioni...




Vedi anche
27/07/2015 10:00:00

L'abbraccio di Muscoline ai suoi Alpini L’intero paese nel fine settimana si è stretto attorno alle penne nere come senso di gratitudine per l’attiva presenza nella comunità  • Photogallery

05/09/2018 19:44:00

Peppino Faccinato è «andato avanti» Si terranno questo giovedì mattina a Vobarno i funerali dell’ex capogruppo delle Penne nere, che con i suoi alpini ha costruito la bella sede del gruppo

24/07/2015 12:04:00

Muscoline tricolore per i 90 del gruppo Alpini Questo fine settimana le penne nere di Muscoline festeggiano i loro primi 90 anni di vita con una mostra, uno spettacolo in piazza e la consueta sfilata conclusiva per le vie del paese

17/07/2018 11:47:00

L'alpino Stefano è «andato avanti» Si terranno questo giovedì a Ponte Caffaro i funerali di Stefano Salvadori, uno degli alpini più anziani delle penne nere caffaresi

16/03/2020 15:36:00

Un affettuoso saluto dai suoi Alpini Ha destato profondo cordoglio fra le Penne nere della “Monte Suello” l’improvvisa scomparsa del loro cappellano, don Diego Gabusi



Altre da Muscoline
31/03/2021

Interventi contro il dissesto idrogeologico

Anche il comune di Muscoline è beneficiario di alcuni fondi statali che serviranno per la messa in sicurezza delle frazioni più colpite dai nubifragi estivi, sempre più frequenti

30/03/2021

Riprogrammate le prenotazioni all'hub di Gavardo anche per gli altri Comuni

Dopo le pressioni dei sindaci e grazie alla collaborazione istituzionale anche per i gli over 80 di Vallio Terme, Prevalle, Muscoline e Villanuova sul Clisi le prenotazioni per le vaccinazioni anticovid presso altri centri vaccinali saranno tutte riprogrammate presso il centro valsabbino

14/03/2021

L'Unità pastorale si allarga

Da quattro a otto parrocchie anche se la pandemia ha rallentato il cammino unitario e i sacerdoti chiedono un maggior coinvolgimento dei laici nella gestione delle parrocchie

12/03/2021

«Animali vivi e mordaci»

Così c’era scritto su una scatola di cartone ritrovata a Logavina di Muscoline. La sorpresa all’arrivo degli agenti della Locale che, con un poco di inizale apprensione, hanno poi risolto la questione

06/03/2021

2020, bilancio di un anno particolare

L’emergenza Covid- 19 ha impegnato in modo particolare gli agenti del comando di Polizia locale di Muscoline e Calvagese, ma è proseguito come sempre il controllo del territorio

01/03/2021

Dissesto idrogeologico, a Gavardo il finanziamento maggiore

Dei fondi stanziati dal Ministero dell'Interno nel Bresciano per la messa in sicurezza del territorio un grande contributo è arrivato anche in Valle Sabbia, in particolare a Gavardo, che si è visto finanziare quattro progetti

20/02/2021

Adesione online al vaccino, se non ci riesci ti aiuta il Comune

Il sindaco di Muscoline Giovanni Alessandro Benedetti offre assistenza agli ultraottantenni in difficoltà nell'aderire al vaccino anti Covid-19 tramite la procedura online richiesta da Regione Lombardia

06/02/2021

Regimazione idraulica contro gli allagamenti

Moniga del Bosco, frazione di Muscoline, sarà a breve interessata da un intervento che metterà un freno ai frequenti allagamenti della zona a seguito dei temporali

29/01/2021

«In solidarietà a ristoratori e albergatori»

Uno striscione di protesta per invitare il governo a un intervento a favore delle categorie più colpite dalla pandemia quello esposto alla Ecoproject di Muscoline che ha trovato l’appoggio di Fratelli d’Italia

21/01/2021

Nasce il gruppo di Protezione Civile

L’emergenza sanitaria dovuta alla pandemia ha evidenziato la necessità di organizzare l’attività di volontariato. Così ora è nato il nuovo sodalizio sotto l’egida degli Alpini