11 Ottobre 2010, 07.08
O
Volontariato

Bando per progetti sperimentali

di Laura

Tempo fino al 18 ottobre per presentare domanda. Sono a disposizione 2 milioni e 300 mila euro.

 
Sulla Gazzetta Ufficiale del 14 settembre 2010 (Serie Generale n. 215), è pubblicata la Direttiva che stabilisce le modalità per la presentazione di progetti sperimentali di volontariato per il bando della legge 266/91 relativo all’anno 2010.
I progetti possono essere presentati da singole Organizzazioni di Volontariato o congiuntamente da più organizzazioni, entro il 18 ottobre 2010.
 
In considerazione della proclamazione del 2010 quale Anno europeo della lotta alla povertà e all’esclusione sociale e dell’anno 2011 quale Anno europeo delle attività di Volontariato che promuovono la cittadinanza attiva, i progetti per l’annualità 2010 dovranno riguardare i seguenti ambiti d’azione:
 
1) Anno Europeo della lotta alla povertà e all’esclusione sociale
- Identificazione e prevenzione del disagio sociale.
- Individuazione, conoscenza e accompagnamento di soggetti a rischio di esclusione sociale (come ad esempio le persone senza dimora, i migranti e le persone con disabilità, ecc.).
- Individuazione e accompagnamento al fine di rafforzare e diffondere la visibilità e la conoscenza delle azioni e delle attività rivolte al contrasto delle povertà, con particolare riferimento alle seguenti aree tematiche: povertà alimentare, povertà derivante dalla mancanza di reddito e quindi da lavoro, ecc.
- Promozione di modelli riguardanti la partecipazione ed integrazione sociale in particolare delle persone con disabilità, delle persone senza dimora, degli anziani e dei migranti.
- Individuazione e promozione di azioni e modalità rivolte alla prevenzione del disagio minorile e giovanile.
 
2) Anno Europeo delle attività di volontariato che promuovono la cittadinanza attiva
- Individuazione e promozione di azioni e modalità rivolte alla prevenzione del disagio minorile e giovanile.
- Promozione e sviluppo della consapevolezza dell’identità nazionale ed europea, delle iniziative, dei dibattiti e delle riflessioni in materia di cittadinanza attiva europea e democrazia dei valori condivisi, storia e cultura comuni, grazie alla cooperazione all'interno delle organizzazioni di volontariato e di Terzo settore, nonché delle altre organizzazioni della società civile.
- Promozione di forme di volontariato che prevedano il coinvolgimento dei giovani, sviluppando in tal modo esperienze educative e formative, di partecipazione sociale e di integrazione giovanile, nonché la promozione della cittadinanza attiva e partecipata tra gli stessi giovani.
 
Le singole attività progettuali, negli ambiti d’azione prescelti devono essere impostate puntando al raggiungimento di uno o più tra i seguenti obiettivi:
 
1. Anno europeo della lotta alla povertà e all’esclusione sociale
- creazione e consolidamento dei legami sociali al’interno di aree urbane o extraurbane disgregate (ad esempio, per effetto di processi di mobilità residenziale in uscita o in entrata);
- arricchimento e miglioramento delle condizioni individuali e familiari di soggetti svantaggiati e vulnerabili, soggetti che vivono in situazioni di marginalità ed esclusione sociale, persone senza dimora, povertà estreme, ecc., sotto il profilo sociale personale, relazionale e professionale;
- agevolazione nell’espletamento di attività e nell’accesso e nella fruizione di servizi;
- sviluppo di politiche di pari opportunità, prevedendo azioni finalizzate alla prevenzione e/o al superamento di tutte le forme di discriminazione o maltrattamento anche in ambito familiare.
 
2. Anno europeo delle attività di volontariato che promuovono la cittadinanza attiva
- promozione di iniziative di volontariato che prevedano anche attraverso il coinvolgimento delle altre organizzazioni di Terzo Settore, delle amministrazioni pubbliche, delle istituzioni scolastiche ed universitarie localmente attive, la partecipazione di soggetti di età compresa tra i 6 e i 28 anni;
- realizzazione di programmi di formazione e campagne di sensibilizzazione e informazione sulle iniziative di citta dinanza attiva e partecipata nelle quali sono coinvolti i giovani stessi.
 
Gli obiettivi indicati devono essere realizzati attraverso metodologie di intervento pilota e sperimentali, finalizzate alla messa a punto di modelli di intervento tali da poter trasferire e/o utilizzati in altri contesti terriotoriali.
Le disponibilità finanziarie ammontano ad euro 2.300.000.
 
Tutti i documenti sono disponibili sul sito del Ministero del Lavoro e Politiche Sociali.
Sul sito di CSVnet potete trovare una scheda del Bando che ne riassume gli estremi e le caratteristiche.
 
 


Aggiungi commento:
Vedi anche
22/01/2014 06:53:00

Bando Volontariato 2014 I Centri di Servizio per il Volontariato, il Comitato di Gestione del Fondo Speciale e la Fondazione Cariplo lanciano in partnership un bando di due milioni e trecentomila di euro a sostegno dei progetti delle organizzazioni di volontariato sul territorio lombardo

31/08/2015 08:00:00

Progetti sperimentali del volontariato Il Ministero del Lavoro e delle Politiche Sociali ha pubblicato le Linee di indirizzo relative al 2015 per la presentazione dei progetti sperimentali di volontariato finanziati con il Fondo per il volontariato istituito ai sensi della Legge 266/91

05/05/2015 07:03:00

C'è tempo fino al 14 «I Comuni lombardi hanno ancora un po' di tempo per partecipare al bando con cui mettiamo a disposizione tre milioni di euro per i progetti di prevenzione e contrasto al gioco d’azzardo patologico»

10/10/2012 09:07:00

Stradino cercasi C'è tempo fino al 18 ottobre per presentare la domanda per il bando di assunzione a tempo pieno e indeterminato di un esecutore di area tecnico manutentiva del Comune di Lavenone.

25/08/2011 08:00:00

2,3 milioni per il volontariato E' stata pubblicata in Gazzetta Ufficiale la direttiva. C'è tempo fino al 4 ottobre per presentare le domande.



Altre da O
26/10/2010

La zucca

Utilizzata non solo in cucina, ma anche in cosmesi e in medicina, la zucca viene persino usata come contenitore e come utensile.

18/10/2010

Cucina regionale della Basilicata

La Basilicata (chiamata anche Lucania) ha il notevole pregio di conservare intatto buona parte del proprio patrimonio ambientale e boschivo.

18/10/2010

Attese

Tornando indietro con la moviola dei ricordi mi trovo sovente ingarbugliata dentro quel filo sottile e resistente che tiene insieme l’ansia per raggiungere nuovi traguardi di crescita.

(4)
14/10/2010

«Indian takeway»

Per ogni figlio di immigrati c’è sempre un momento di consapevolezza che mette a disagio.

13/10/2010

Cucina regionale dell'Umbria

L’Umbria è una regione dove tradizione e semplicità dominano la gastronomia.

11/10/2010

L’omaggio degli alpini alla Madonna del Don

Ieri a Mestre il dono degli alpini bresciani dell’olio per la lampada votiva per l’icona della Vergine portata dal fronte russo da un cappellano militare, per ricordare i caduti della campagna di Russia.

11/10/2010

Piccoli uomini crescono

ALBUM: Piccoli uomini crescono.
ARTISTA: Jet Set Roger.
SITO UFFICIALE: www.jetsetroger.it

11/10/2010

Il mito si trasforma: arriva la Mini SUV

Rivoluzione in casa Mini: arriva infatti la Countryman, la prima Mini a trazione integrale e 5 porte.

07/10/2010

Colori e ritmi della creatività

La vera molla che fa scattare la vita è sicuramente la creatività.

07/10/2010

La Banca del Tempo

Hai del tempo da mettere a disposizione oppure ti serve il tempo di altri? Fra "Tempo-corrente" e "assegni-tempo", è tempo di banca del tempo.

(1)