29 Settembre 2020, 06.11
Prevalle
Cronache

Locale avvisato...

di red.

Giro di vite sui locali pubblici che non rispettano la normativa anticovid. A Prevalle chiusi per 5 giorni una pizzeria ed un bar. E i controlli proseguono


Serata di controlli da parte della Locale di Prevalle, quella di sabato scorso, alcuni facendo seguito a segnalazioni giunte al comando dai cittadini, altri d’iniziativa.

La prima verifica ha riguardato una pizzeria da asporto: appena fatto accesso ai locali gli agenti hanno immediatamente notato che il titolare non utilizzava la prescritta mascherina chirurgica o simile DPI.
Quindi dopo aver chiesto a tutti i presenti di indossarla hanno proceduto al controllo degli ambienti e dei frigoriferi.

Nell’occasione sono state riscontrate alcune irregolarità riguardanti le etichette e la tracciabilità della provenienza dei prodotti. Nel retro del locale era presente un secondo lavoratore, la cui posizione assicurativa e contrattuale è al momento ancora in fase di verifica.

Al termine del controllo è stato stilato un verbale di sopralluogo e sono state impartite prescrizioni riguardanti l’utilizzo dei prescritti DPI anticovid-19 e per correggere le prassi relative la conservazione degli alimenti.
Ieri mattina è stato notificato al titolare il verbale di infrazione alla normativa Covid-19 che prevede come sanzione accessoria la chiusura del locale per 5 gg e la segnalazione alla Prefettura.

Durante lo svolgimento del servizio gli operatori hanno poi fatto la verifica esterna di tutti i locali del territorio ed in particolar modo di una Birreria nella quale sapevano si stava svolgendo una serata karaoke. Dall’esterno del locale tutto sembrava nella norma, quanto a distanziamento e rumorosità.
C’erano però parcheggiate numerose auto e c’era anche un costante afflusso al locale.

Il comandante Massimo Zambarda ha quindi deciso di effettuare un ulteriore verifica, appurando che ogni volta che la porta di ingresso veniva aperta la musica presente all’interno era udibile anche a decine di metri di distanza.
Non solo: all’interno gli utenti erano decisamente troppi ed accalcati in modo non regolare.

Vista la presenza di un numero così elevato di avventori si è deciso per intimare al gestore lo spegnimento immediato della musica, risultata essere comunque fuori orario di un'ora da quanto previsto dal regolamento.
Anche in questo caso è stata poi notificata la chiusura del locale per 5 giorni ed è scattata la segnalazione alla Prefettura.

«Non si tratta di controlli sporadici ed estemporanei, ma programmati con gli agenti anche per il prossimo futuro» fa sapere il comandante Zambarda, invitando quindi tutti gli esercenti a fare particolare attenzione alla normativa esistente a tutela della salute pubblica.




Vedi anche
10/10/2020 10:00:00

Locale chiuso per 10 giorni A seguito di violazione delle disposizioni in materia di contenimento dell’emergenza coronavirus sono scattati i sigilli da parte della Prefettura

23/03/2017 06:36:00

A Prevalle... si replica Ho letto in questi giorni sui quotidiani locali che a Prevalle qualche cittadino (goliardia o meno) ha ridicolizzato il Sindaco Leghista per essersi trovato inaspettatamente alcuni profughi in paese

17/11/2020 09:00:00

Banca Valsabbina: smart working, ampliamento uffici e potenziamento canali digitali Le soluzioni messe in campo dall’istituto bresciano per affrontare e gestire la nuova fase di emergenza per la sicurezza di dipendenti e clienti

14/01/2021 16:26:00

Baristi e ristoratori in protesta per la chiusura Anche nel bresciano alcuni esercenti aderiranno, domani - 15 gennaio - a #IoApro1501, la protesta nazionale contro la prolungata chiusura dei locali disposta dal Governo. La Prefettura di Brescia ha disposto l’intensificazione dei controlli in città e provincia

13/04/2016 09:08:00

Alcool test, in cinque nei guai Giro di vite da parte degli agneti del'Aggegazione della Valle Sabbia su quei pochi che ancora si mettono alla guida dell'auto dopo aver bevuto alcolici. Quasi cento i controlli per individuarne cinque: tutti maschi ed autoctoni



Altre da Prevalle
03/03/2021

Mille mascherine per gli Alpini di Prevalle

E' il dono della ditta GMM Labs agli Alpini, che insieme al bollino della tessera riceveranno, appena possibile, le mascherine. Gli Alpini ringraziano e sperano di poter presto ricambiare il bel gesto

27/02/2021

Da Salò a Prevalle

Dal prossimo 1 marzo sarà il Pot (Presidio Ospedaliero Territoriale) di Prevalle ad ospitare il SerT-Noa fino ad oggi ubicato a Salò

24/02/2021

«Grazie per quanto avete fatto per la nostra comunità»

Agli agenti della Polizia Locale è stato conferito un attestato di riconoscenza per la collaborazione e il senso del dovere dimostrati durante l'emergenza sanitaria

22/02/2021

La Riva-Salò conclude il campionato virtuale

Sabato l’ultima tappa del giro del lago di Garda organizzato da Recrace con la conclusione del campionato primaverile

16/02/2021

Recrace, la prima piattaforma per gare ciclistiche virtuali

È “made in Prevalle” la prima piattaforma italiana di gare ciclistiche virtuali ufficiali, nata con il patrocinio della Fci di Brescia, e che ha dato vita a dei veri e propri campionati

10/02/2021

«Il rumore del silenzio», in ricordo dei Martiri delle Foibe

Numerose Amministrazioni comunali hanno aderito all'iniziativa online promossa da Prevalle nel giorno in cui ricordiamo la tragedia delle Foibe e l'esodo giuliano-dalmata

08/02/2021

Il baby kit raddoppia

Oltre al pacco dono del Comune le famiglie dei nuovi nati riceveranno un omaggio set omaggio anche dalla farmacia del paese con un occhio di riguardo alle neomamme

02/02/2021

Alta sensibilità nella raccolta differenziata

Il cambio di gestione del servizio di raccolta rifiuti non ha causato difficoltà ai cittadini. Il bilancio del primo mese di operatività

29/01/2021

Rifiutano la consegna ma rubano il pacco

Il tutto per evitare di pagare alcune centinaia di euro col sistema “pagamento alla consegna”. E dentro cosa c’era? Sostanze stupefacenti. In due sono stati presi dalla Locale ancora prima che fosse sporta relativa denuncia

27/01/2021

Si allenta la pressione sugli ospedali

Con il miglioramento dei dati sui contagi, diminuiscono anche i pazienti ricoverati negli ospedali dell’Asst del Garda