09 Maggio 2017, 07.02
Sabbio Chiese Valsabbia
AIB

PFS Pasini, cinquant'anni di maniglie

di red.

Inizia con Sabbio Chiese il viaggio di Vallesabbianews e AIB fra le realtà produttive di Valle Sabbia, Garda e Valtenesi 

 
La PFS Pasini è nata nel 1967 e da allora si occupa della produzione di maniglie, maniglioni e accessori per porte, in diversi materiali soprattutto in ottone pressofuso, stampato e lavorato secondo le antiche tecniche apprese dai maestri della tradizione di Valle Sabbia e delle valli bresciane.  

Da artigiani e contoterzisti per la lavorazione dei metalli, nel corso di cinque decenni, l’azienda si è evoluta creando in proprio maniglie ed accessori originali, offrendo poi gli articoli ad un mercato riservato a prodotti di qualità, ricercati nelle forme e nelle finiture, per dare un carattere distintivo al proprio nome sul mercato.

La seconda generazione della famiglia Pasini ha poi ampliato gli orizzonti commerciali  ai mercati internazionali.
Attualmente infatti, il marchio PFS PASINI è presente in circa 40 paesi, sparsi nei 5 continenti e le sue maniglie e maniglioni arredano anche ville e palazzi famosi. 

Sono PFS Pasini ad esempio, le maniglie che aprono le porte del teatro Bolshoi a Mosca, quelle della biblioteca di Alessandria in Egitto o del nuovissimo palazzo presidenziale dell’Emiro di Abu Dhabi, dove è stata realizzata una serie di maniglie e maniglioni su misura: pezzi esclusivi che uniscono innovazione e design alla sapiente lavorazione artigianale italiana, risultati vincenti nel confronto con multinazionali del settore, in concorso nello stesso progetto.

Oggi  PFS PASINI elabora idee anche in collaborazione con la facoltà di Architettura ed Experience Design del politecnico di Milano, e brevetta i suoi prodotti.
Inoltre fornisce un servizio completo elaborando progetti su misura o a disegno del cliente, avvalendosi anche della prototipazione 3D, realizzando prodotti “tailor made” con materiali diversi quali il bronzo, il legno, il cristallo, il marmo, la madreperla, studiando anche soluzioni tecniche originali. 
Favorisce la creatività e l’espressività giovanile indicendo concorsi di design tra studenti e giovani disegnatori di diverse città nel mondo. 

La sede della società sin dalla sua fondazione è stabilita a Sabbio Chiese, e l’azienda si sviluppa su una superficie attuale di circa 3.500 mq. 
Oggi la PFS PASINI fattura circa 4 milioni di Euro l’anno impiegando direttamente una ventina di lavoratori dipendenti e collaborando in modo stabile con  una decina di aziende artigiane e contoterzisti nella valle. 

«Gli ultimi anni sono stati per tutti i più difficili, a causa della perdurante crisi economica nazionale ed internazionale, ma sono convinto che vincenti siano state, oltre alla costante volontà di innovare ed investire, la disponibilità e la capacità dei dipendenti e dei terzisti Valsabbini, vero valore aggiunto della nostra azienda, di condividere i problemi ed i progetti attuati» afferma il presidente e direttore generale dell’azienda Icaro Pasini.    

Che aggiunge: «Fare l’imprenditore oggi infatti (specialmente se in una piccola impresa) è molto difficile a causa della grande concorrenza internazionale e di tutti i noti problemi quotidiani che in Italia dobbiamo affrontare, quali una pressione fiscale e burocratica pesanti, la mancanza di supporto politico, il costante bisogno di ingenti investimenti in innovazione pur con risorse economiche esigue, il difficile accesso al credito».  

«Ma fare impresa oggi, significa anche spingersi oltre le crisi ed i problemi con una prospettiva ottimistica – sostiene il direttore -, avere fiducia nei valori sani dell’economia, quelli che hanno forgiato i protagonisti dell’industria italiana, che sono partiti anche dalle nostre valli alla conquista del mondo.
Includo in questa prospettiva anche il rispetto del territorio sul quale siamo nati e nel quale viviamo, con costante attenzione a preservarlo,  a non inquinare, consegnandolo intatto alle future generazioni e la costante esigenza di misurarsi con realtà più importanti che stimolano a migliorarsi sempre più».

Perché con AIB?
«Proprio per confrontarci con realtà più importanti delle nostre abbiamo bisogno di crescere, di unirci, di fare gruppo, di fare impresa insieme, condividendo i nostri valori ed i nostri problemi e per questo abbiamo pensato di associarci ad AIB, una delle poche realtà che aiutano a fare impresa piccoli e grandi imprenditori e sollecitano a preservare l’entusiasmo ed il tipico desiderio, tutto bresciano, di raggiungere attraverso il sacrificio ed il lavoro, ma senza più trascurare il confronto, la formazione, l’informazione e l’aggiornamento, che sono elementi fondamentali per vivere d’impresa oggi, grandi traguardi e grandi soddisfazioni».

.foto 1 - da sin, Piergiacomo Pasini, vicepresidente, responsabile produzione e sviluppo, il fondatore Florido Pasini, il presidente Icaro Pasini.
.foto 2,3,4 - alcuni “pezzi” della vasta produzione PFS Pasini.


Aggiungi commento:
Vedi anche
12/07/2017 07:18:00

Imprenditori valsabbini sotto il Gran Sasso Il Centro Italia, con le sue eccellenze nel campo della ricerca e della produzione industriale, all’ordine del giorno per la seconda tappa di un viaggio di formazione ed interazione “targato” Associazione Industriale Bresciana

07/08/2014 07:24:00

In lotta fra la vita e la morte Restano gravi le condizioni di Paolo Toninelli, il 45enne di Manerba del Garda che martedì pomeriggio è andato a sbattere insieme a tutta la famiglia contro un camion da cava a Sabbio Chiese
• Schianto a Sabbio  

24/12/2011 08:33:00

Maniglie? Ancora si può Per le maniglie negli anni scorsi si è parlato di crisi di prodotto, prima ancora che di crisi del mercato. Per alcuni però non è stato così. Il caso della Pasini di Sabbio.

04/10/2017 14:45:00

Una cinquantenne… in gamba Ha alle spalle 50 anni di storia, fa parte di un gruppo che conta più di 120 dipendenti, ma è industria da poco e da pochissimo associata ad Aib. E’ la Dall’Era Valerio di Sabbio Chiese

29/05/2020 14:46:00

Maniglie antibatteriche Dnd: da toccare con mano, sempre La ricerca applicata alle nanotecnologie, col coinvolgimento del mondo universitario, permette all’azienda valsabbina di rendere sicuro l’antico gesto quotidiano di impugnare una maniglia



Altre da Sabbio Chiese
03/01/2021

Elisa e la maggiore età

Tani auguri ad Elisa, di Sabbio Chiese, che proprio oggi, domenica 3 gennaio, compie i suoi primi 18 anni

01/01/2021

«Esprimi un desiderio», un video di voci e immagini per augurare un 2021 migliore

La Commissione Politiche Giovanili di Sabbio Chiese augura a tutti un 2021 ricco di salute, con tanta voglia di tornare a sognare e a vivere
• VIDEO

24/12/2020

Auguri in musica dalla Filarmonica Conca d'Oro

Vista l’impossibilità si svolgere concerti dal vivo, la Filarmonica Conca d’Oro ha realizzato un video per rivolgere a tutti gli auguri di buon Natale
• VIDEO

23/12/2020

Calendario cinquecentesco

Dedicato agli "Stampatori da Sabbio" il calendario distribuito quest'anno dall'Amministrazione del centro valsabbino. In attesa del museo

23/12/2020

I fantastici 43 di Marica

Tanti auguri a Marica, che sta a Clibbio di Sabbio Chiese e che proprio oggi, mercoledì 23 dicembre, compie i suoi primi splendidi 43 anni

22/12/2020

I tre di Andrea

Tanti auguri ad Andrea Pirlo Flocchini di Sabbio Chiese, che proprio oggi, martedì 22 dicembre, compie i suoi primi tre anni

18/12/2020

«Sabbio viva» a sostegno del commercio di vicinato

Anche Sabbio Chiese, come Vestone, lancia una campagna per aiutare i piccoli negozi a rimanere aperti, a dispetto della crisi e della pandemia. L'appello è lo stesso: fare i propri acquisti in paese

16/12/2020

Borse di studio, rimandate graduatoria e consegna

Le restrizioni dovute all'emergenza sanitaria fanno slittare la consegna dei premi di studio, che si spera possa avvenire al più presto. Lo comunica in una nota l'assessore all'Istruzione

16/12/2020

Un logo per le Feste Decennali 2022

L'Amministrazione comunale gioca d'anticipo per il grande evento che cadrà fra due anni lanciando un concorso per il logo delle feste decennali del santuario

11/12/2020

«Brescia bella» fa tappa a Sabbio Chiese

Per la rassegna “Itinerari a sei corde” domani – sabato 12 dicembre – verrà pubblicato il video realizzato nel suggestivo scenario della Rocca