28 Ottobre 2020, 05.15
Info Telefonia

Assicurazione iphone 11: cosa copre e perché conviene

di red.

In Italia, ogni anno, sempre più persone acquistano prodotti Hi-tech. La nostra vita è legata a questi dispositivi 24 ore su 24. Di giorno e di notte. Per lavoro o svago


Tutti (o quasi) hanno uno smartphone. E sempre più italiani, negli ultimi anni, hanno deciso di stipulare un’assicurazione per i propri prodotti. E il trend è in continuo aumento.

La cosa non deve stupirci oltremodo.
La gamma di dispositivi di alta tecnologia, e gli smartphone in particolar modo, è giorno dopo giorno sempre più ampia e accessibile a (quasi) tutti, grazie anche alle promozioni offerte dalle compagnie telefoniche.

Tuttavia, per molti l’acquisto di un iphone è un investimento per il presente e per il futuro.
Sono spese considerevoli e per tutelare l’acquisto sempre più persone optano per stipulare una polizza assicurativa.

Se sei interessato all’argomento ti consiglio di leggere questa breve guida sull’assicurazione iphone 11: cosa copre e perché conviene.

Cosa copre l’assicurazione iphone 11

L’acquisto di un iphone ci elettrizza. La bellezza del design abbinato alle molteplici funzioni e a una fotocamera da urlo ci rende inebetiti nella cura e nell’attenzione verso un oggetto che oggigiorno potremmo definire sacro (dato anche il costo) e indispensabile.
L’accortezza che riponiamo nella tutela del nostro smartphone, infatti, non è mai troppa.
A volte, però, l’inconveniente è dietro l’angolo e non c’è niente che possiamo fare per evitarlo.

I danni più frequenti a cui può andare incontro vanno dalla caduta accidentale, con la rottura dello schermo e/o della scocca, al banale contatto con l’acqua che rischia di guastare in maniera irrimediabile il nostro iphone. Senza considerare l’ipotesi – non proprio remota – del furto.

Per venire incontro a questi problemi e salvaguardarci, diverse compagnie assicurative offrono la possibilità di mettere in sicurezza il nostro smartphone da eventuali e sgradevoli imprevisti.

L’assicurazione Safe Mobile, ad esempio, offre le seguenti coperture:

● furto e rapina (dandoci la possibilità di acquistare un nuovo cellulare grazie al rimborso del prezzo d’acquisto)
● uso fraudolento della SIM (in relazione al furto, un grave rischio che corriamo è inerente all’uso che possono fare della nostra SIM dei malintenzionati, come ad esempio l’addebito di costi per traffico dati e voce. In un caso come questo l’assicurazione ci rimborsa il valore a nuovo del cellulare rubato, risarcendoci anche il traffico dati, messaggistica e voce)
● danni accidentali (in questi casi l’assicurazione prevede un indennizzo forfettario o, in alternativa, il costo sostenuto per la riparazione effettuata da un’assistenza tecnica in Italia)

Un altro vantaggio che offre questo tipo di polizza smartphone è la validità della protezione in Italia come all’estero, durante un viaggio di lavoro come uno di piacere, così da limitare quanto meno i danni occorsi.

Perché conviene l’assicurazione iphone 11

Assicurare uno smartphone top di gamma conviene.
Il costo di questi parte dai 500 euro e arriva a sfondare il tetto dei mille. Una spesa del genere non è mai fatta a cuor leggero, ma nel momento in cui la facciamo dobbiamo essere consci che una polizza è necessaria. Possiamo farne a meno, certo. Ma pensare di risparmiare poche decine di euro, a fronte di una spesa venti volte superiore, non è un grande affare e anzi rischia di essere una scelta di cui pentirsi.

Per chi lavora da casa ed esce poco, un’assicurazione iphone 11 ideale potrebbe essere quella che copre i danni accidentali, mentre chi è sempre in viaggio o in movimento potrebbe trovare utile quella contro i furti.

O perché no, potrebbe essere vero il contrario.

Infine, il costo della polizza dipende da alcuni fattori come:
● valore dello smartphone
● il tipo di copertura e quali danni considerare
● il massimale o il periodo di validità.




Vedi anche
30/04/2014 07:33:00

Il lavoro e le Acli «Da qualche anno la festa del lavoro e dei lavoratori è sempre più triste. Dall'inizio dello scoppio della crisi ogni anno è il peggiore; ogni anno si registra un record negativo nella disoccupazione»

12/01/2021 07:00:00

Oltre 1.500 euro l'anno per mantenere l'auto I consigli per risparmiare tra assicurazione e cashback

02/12/2014 08:00:00

Un giorno all'anno per tutto l'anno L'appuntamento annuale della giornata dedicata ai diritti delle persone con disabilità offre l'occasione per promuovere in tutti gli ambiti sociali il dialogo sul diritto degli individui ad una partecipazione piena ed attiva alla vita scolastica, lavorativa, culturale, artistica e sportiva e per sensibilizzare l'opinione pubblica sui temi della pari dignità e sulla necessità di abbattere ogni tipo di barriera

01/12/2017 15:36:00

Con Ellebi lavoro ed aria pulita in casa Concessionaria in tutta la provincia di Brescia per Delphin Italia, Ellebi nei giorni scorsi ha inaugurato la sua sede vestonese ed offre nuovi posti di lavoro

22/01/2011 08:00:00

Una “Notte del Tricolore” in ogni comune Per quest’anno il 17 marzo, giorno dell’inizio delle celebrazioni per il 150° dell’Unità d’Italia sarà festa nazionale, con scuole e uffici chiusi.



Altre da Scienza e Tecnologia
13/11/2020

Assistenza a distanza: si può, anzi si deve!

Vista l'emergenza in corso, torna ancora più attuale l’utilità dello strumento di monitoraggio a distanza “ComeSto” offerto gratuitamente dal Rotary Valle Sabbia e realizzato da Appocrate

22/10/2020

Raccolta rifiuti a Garda Uno

Il nuovo affidamento del servizio sarà operativo dall’inizio del prossimo anno ed avrà una durata di 12 anni

26/09/2020

Telefoni muti

A non funzionare nella zona del Savallese sono i telefoni cellulari "non smartphone", quelli utilizzati soprattutto da persone anziane che così rimangono isolate

19/08/2020

Software contabilità: cos'è e perché ogni azienda dovrebbe averne uno

Ogni attività, per avere successo ed essere sempre competitiva, ha bisogno del corretto funzionamento dei vari reparti, da quello operativo a quello amministrativo

27/06/2020

Rischi d'impresa: quali sono i più temuti e come affrontarli

Chi apre un’impresa sa perfettamente che si va incontro all’ignoto, e che i rischi fanno parte del mestiere

16/06/2020

Mente valsabbina nello studio della NSC12

Si chiama Arianna, è di Idro, ricercatrice alla Statale di Brescia. Nei giorni scorsi è salita alla ribalta internazionale per una scoperta che potrebbe portare a realizzare un farmaco contro il mieloma multiplo

16/05/2020

Un nuovo Data Center per i servizi del futuro

Comune di Brescia e Comunità montana di Valle Sabbia uniscono le forze per progettare le infrastrutture tecnologiche e i servizi Smart per i prossimi dieci anni

17/04/2020

Esperimento riuscito

Fra i primi Comuni a sperimentare il Consiglio comunale in teleconferenza c'è Lavenone. L'assemblea è stata anche "socializzata" in diretta coi cittadini su facebook

12/04/2020

Due (o tre) pensieri sul coronavirus...

Un’analisi “a posteriori” delle prime settimane di emergenza, a cura del prof. Germano Bonomi, valsabbino, docente di Fisica Sperimentale presso l’Università degli Studi di Brescia

16/02/2020

L'influenza dei social

I social sono ormai una parte integrante della nostra società: da WhatsApp a Facebook, da Snapchat a Instagram. Quasi tutti possediamo almeno una di queste applicazioni sopra elencate, ma ci siamo mai domandati veramente cosa possano causare se utilizzati scorrettamente?