23 Ottobre 2020, 06.12
Terza pagina

Il virus di loto

di Germano Bonomi

il "nostro" Germano Bonomi, Ordinario di Fisica sperimentale all'Università di Brescia e ricercatore al Cern di Ginevra, in un "fondo" sul GdB gioca con le analogie, per spiegare la differenza fra crescita lineare e crescita esponenziale. Aiuta a capire meglio anche il Covid


In questi giorni mi è tornato in mente un indovinello, che al liceo mi aveva tenuto occupato per qualche tempo.
Non ricordo esattamente i dettagli, ma recitava più o meno così: un giorno di primavera, un fior di loto cade in un lago. Ipotizziamo che le relative foglie abbiano la capacità di raddoppiare la propria superficie ogni settimana.
Supponiamo anche che dopo 10 settimane i fiori di loto abbiano ricoperto tutto il lago.

La domanda è la seguente: quanto tempo ci vuole per ricoprire mezzo lago?
Non è semplice trovare la soluzione soprattutto se si cerca di partire dal giorno 0 (anche perché mancano dati essenziali come per esempio la dimensione delle foglie e anche del lago), ma è più facile se si ragiona a ritroso.
Essendo il tempo di raddoppio pari a una settimana, significa che la settimana precedente a quella della copertura totale, il lago era ricoperto a metà.

La risposta più spontanea è quindi la seguente: il fior di loto ricopre metà lago in 9 settimane.
In realtà, non avendo specificato nella domanda quale metà del lago, se la prima o la seconda, è altrettanto giusta la seguente risposta: il fior di loto ricopre metà lago in 1 settimana.
Le foglie di questo fiore possono quindi ricoprire mezzo lago sia in 9 settimane che in 1 settimana, a seconda di quando il processo di ricoprimento abbia avuto inizio.

Facciamo ora un altro esempio: se riempiamo mezza piscina in 2 ore, quante ore ci vogliono per riempirla tutta (assumendo un flusso costante di acqua)?
La risposta in questo caso è banale: altre due ore.
In genere siamo abituati a ragionare proprio in questo modo, ovvero in termini «lineari».

La situazione rappresentata nell’indovinello del fior di loto e del lago è invece un tipico esempio dei fenomeni che hanno una evoluzione temporale esponenziale.
In natura sono sicuramente meno frequenti e quindi abbiamo più difficoltà a comprenderli e in un certo senso anche a gestirli.

Un altro esempio, purtroppo molto attuale, è quello relativo alla diffusione di un virus.
Per comprendere meglio quanto stiamo vivendo in questo periodo, possiamo utilizzare la seguente analogia: il fior di loto rappresenta un generico virus e il lago la popolazione di un certo paese.
Supponendo che il numero di contagiati raddoppi ogni settimana, se ci vogliono 9 settimane per infettare il 10% della popolazione, quante ulteriori settimane ci vogliono per raggiungere il 20%?
A voi l’ardua sentenza.

I processi esponenziali non sono in ogni caso ineluttabili e incontrollabili: come è possibile intervenire per evitare che il fior di loto ricopra un intero lago, è anche possibile agire per diminuire la capacità e la velocità di diffusione di un virus.

Ognuno di noi in fondo può farlo con il proprio comportamento sociale e con il proprio senso di responsabilità.

Germano Bonomi - Sabbio Chiese



Vedi anche
25/05/2020 11:10:00

COVID-19 nel mondo, quattro mesi dopo Ringraziamo Germano Bonomi, convalligano di Sabbio, ricercatore al Cern e professore associato di Fisica Sperimentale all'Università di Brescia, per questo suo breve ma documentato studio col quale ci conduce con lo sguardo oltre i confini nazionali

12/03/2018 10:28:00

Sulle tracce dell'antimateria Spedizione valsabbina "targata" Rotary, quella avvenuta nei giorni scorsi al Cern di Ginevra. Nel ruolo di imprenditori, economisti o anche semplici curiosi, i cinquanta i soci del Rotary Valle Sabbia sono stati accompagnati in tour dal sabbiense Germano Bonomi

14/03/2017 16:13:00

«Accelerazione» d'impresa Dall'Aperitivo con il futuro allo spiedo alla bresciana, passando per il Cern di Ginevra. Ecco il "viaggio" nell'innovazione targato Aib Zona Valle Sabbia - Lago di Garda

12/04/2020 08:00:00

Due (o tre) pensieri sul coronavirus... Un’analisi “a posteriori” delle prime settimane di emergenza, a cura del prof. Germano Bonomi, valsabbino, docente di Fisica Sperimentale presso l’Università degli Studi di Brescia

15/11/2014 12:00:00

Un'italiana a capo del Cern La scienziata italiana Fabiola Gianotti è il nuovo Direttore Generale del Cern di Ginevra, il più importante centro al mondo per la ricerca in fisica delle particelle



Altre da Terza Pagina
07/05/2021

Piccole donne in quarantena

Un modo abbastanza originale, sia di affrontare i grandi classici sia di trascorrere il "lockdown"

05/05/2021

Torna «Tener-a-mente», le novità e i primi nomi confermati

Il Festival del Vittoriale, palco tra i più belli d'Italia, torna in grande stile dopo il rinvio della scorsa estate

04/05/2021

150 anni di cartografia della Patagonia

A Montepulciano un convegno internazionale che vede anche coinvolti il Rotary Valle Sabbia, il Comune di Sabbio Chiese e l’Accademia di Belle Arti Santa Giulia

03/05/2021

Baitoni, esposta la Madonna del Rosario

Anche quest’anno è iniziato il mese dedicato alla Vergine Maria e nel paese trentino affacciato sull’Eridio si ravvivano le tradizioni di un tempo con le limitazioni dovute alla pandemia ancora in corso

02/05/2021

Con «The children» il Sociale riapre al pubblico

Lo spettacolo diretto da Andrea Chiodi andrà in scena dal 4 al 16 maggio al teatro Sociale di Brescia, che finalmente riapre le porte agli spettatori

01/05/2021

Silvano Capella, DJ per passione

Sono Silvano Capella, classe 1947, sono nato a Prezzo e vivo a Tione. Qui di seguito racconto la mia esperienza di DJ sulle radio private, un breve viaggio tra i più bei ricordi

01/05/2021

Maggio apre le porte agli eventi dell'estate

Dopo mesi di iniziative da remoto il Comune valsabbino torna a proporre un calendario di eventi in presenza, in tutta sicurezza. Si comincia il prossimo sabato, 8 maggio

29/04/2021

«Ricaricarsi al naturale nell'età della primavera»

Cos’hanno in comune la primavera e l’adolescenza? Se ne parlerà questa sera - giovedì 29 aprile - online in un incontro promosso dalla Biblioteca

29/04/2021

Gli eventi del maggio «sostenibile»

Questo sabato, 1 maggio, la prima delle Camminate Sostenibili del Festival gardesano. Un ricco programma di iniziative, tutte “Covid resilienti” e alcune anche in Valle Sabbia

29/04/2021

Festival della Sostenibilità sul Garda, l'edizione di maggio

Torna in presenza la rassegna di eventi sostenibili dell’associazione L.A.CU.S. A fine mese un evento straordinario per l’Anno Speciale dell’Enciclica Laudato Sì di Papa Francesco