12 Novembre 2020, 10.08
Valsabbia Garda Provincia
Depuratore del Garda

Sarnico procede con la mozione

di Federica Ciampone

Al prossimo Consiglio provinciale Giovanni Battista Sarnico presenterà il documento relativo a regolazione e controllo di gestione del servizio idrico integrato, sulla scia del quale ha anche proposto Lonato come ideale localizzazione del depuratore


Vuoi leggere l'articolo completo?

A) Accedi con il tuo account


B) Registrati nella Community di ValleSabbia News

Registrandoti e acquistando un'abbonamento potrai accedere a tuttle le notizie, commentare e usufruire dei servizi di ValleSabbia News (secondo il piano di abbonamento scelto)


REGISTRATI

Leggi qui per avere maggiori informazioni...




Vedi anche
03/11/2020 10:46:00

La proposta di Sarnico: «Un depuratore a Lonato?» Dal dibattito tra i sindaci della provincia è emersa anche una proposta del consigliere provinciale Giovanni Battista Sarnico, che con una mozione indica Lonato come alternativa ideale per la localizzazione del depuratore

27/11/2020 09:53:00

Mozione Sarnico in bilico La riunione della commissione Ciclo idrico che doveva sancire un'intesa tra le parti ha invece creato una frattura importante. Ma c'è chi prova a ricucire

23/11/2020 10:39:00

Sempre più concreta la soluzione di Lonato L’opzione proposta dalla mozione Sarnico, che domani sarà discussa in consiglio provinciale, verrà valutata seriamente. Intanto si lavora ad un nuovo documento condiviso

17/02/2021 09:35:00

I comitati scrivono al consigliere Sarnico A più di due mesi dall'approvazione della mozione che porta il suo nome, associazioni e comitati scrivono al consigliere provinciale con delega al ciclo idrico per chiedere azioni decise e trasparenza sulla questione depuratore

24/11/2020 10:20:00

Mozione Sarnico, rinvio per trovare ampia convergenza Il voto del Consiglio provinciale sul documento, nel frattempo integrato dal presidente Alghisi in alcune sue parti, slitta a fine mese per permettere la maggior condivisione possibile



Altre da Valsabbia
18/09/2021

Alparone: «Lavoro di squadra con il territorio»

Il nuovo direttore generale di Asst Garda ha presentato la sua nuova squadra dirigenziale e ha annunciato novità anche per Gavardo e Nozza

17/09/2021

Depositata l'interpellanza al ministro Cingolani

Al centro i costi dell'opera e le sue conseguenze sul fiume Chiese. Nel frattempo il presidio al Broletto prosegue, e questa domenica si terrà un'assemblea pubblica dei volontari

17/09/2021

Uno sportello anti violenza anche in Valle Sabbia

E’ stato inaugurato a Sabbio Chiese, la cui comunità è in lutto per la scomparsa di Giusi, uccisa dal marito mentre usciva di casa. Sarà un aiuto concreto per le donne vittime di violenza, anche nella prevenzione

16/09/2021

Strade chiuse, passa la Colnago

Domenica mattina anche le strade della Valle Sabbia saranno temporaneamente chiuse al traffico per il passaggio della granfondo ciclistica

16/09/2021

Società Canottieri Garda: 130 anni per lo sport

Il Rotary Valle Sabbia in visita alla società sportiva salodiana, che accoglie numerosi soci valsabbini

16/09/2021

Progetto Ambra

Fondazione Comunità Bresciana finanzia il progetto Ambra e la Cooperativa Area cerca nuove case per ampliare il progetto di “housing sociale” sul territorio valsabbino

15/09/2021

Un'estate Smart in Valle Sabbia

Nell’ambito del progetto “Smart School”, in Valle Sabbia, nel corso dell’estate, sono state promosse molte attività che hanno coinvolto un consistente numero di giovani e che hanno consolidato i rapporti di collaborazione tra molte realtà associative locali.

15/09/2021

Taglio del nastro per il nuovo Sportello antiviolenza

E' in programma oggi, mercoledì, alle 18 l'inaugurazione del nuovo servizio gestito anche a Sabbio Chiese dal Centro “Chiare Acque” di Salò. Un primo aiuto a tutte le donne vittime di violenza e abusi

15/09/2021

«Non demonizziamo chi sceglie di non vaccinarsi»

Buongiorno direttore, sono un insegnante di una scuola della Valle Sabbia...

(1)
14/09/2021

Accoglienza speciale al Perlasca

Con qualche nota negativa ancora da valutare per i trasporti, in Valle Sabbia l'anno scolastico ha preso il via sotto i migliori auspici