15 Ottobre 2021, 07.41
Valsabbia Provincia
Lavoro

Cercasi part-time impiegato tecnico-sportivo

di red.

La proposta arriva dall’Azienda Speciale Albatros, che è poi la “municipalizzata” di Lumezzane. 20 ore settimanali. Domande da consegnare entro il 2 novembre alle 12. Ecco tutti i particolari


L’Azienda speciale Albatros cerca un impiegato tecnico-sportivo a tempo part-time indeterminato per la Piscina Comunale di Lumezzane.

Il lavoro consisterà essenzialmente nelle seguenti mansioni:
- Coordinatore di vasca;
- Allenatore di nuoto, istruttore di nuoto e fitness in generale;
- Assistente ai bagnanti;
- Mansioni al front-office per la gestione di clienti ed offerte sportive;

Ma potrà anche saltuariamente riguardare:
- Mansioni di concetto che comportino adeguata esperienza con conoscenze anche tecniche nel campo della gestione sportiva e dello spettacolo;
- Mansioni di manutenzione agli impianti;

Questi i requisiti richiesti:
- laurea triennale in scienze motorie con brevetto di Allievo Istruttore (ex 1° livello istruttore FIN) e brevetto di Assistente ai Bagnanti in corso di validità.

oppure:
- diploma di maturità con brevetto di istruttore di Base (ex 2° livello istruttore FIN) e brevetto di Assistente ai Bagnanti in corso di validità.

Formeranno punteggio anche i seguenti diplomi/attestati/brevetti:

- Lauree diverse da scienze motorie;
- Diplomi di maturità ad indirizzo sportivo;
- Attestati specifici sulla manutenzione impianti delle piscine;
- Diplomi o brevetti specifici nel campo psicologico o pedagogico;
- Brevetti della Federazione Italiana Nuoto;
- diplomi o brevetti specifici nel campo dello sport;
- diplomi o brevetti specifici nel campo dello spettacolo;
- Attestati receptionist / front-office;
- Attestati su corsi di sicurezza, evacuazione impianti, pronto soccorso, antincendio;

Il bando prevede una prova scritta su 30 quesiti a risposta multipla. Passano alla prova orale coloro che hanno raggiunto un punteggio di almeno 21/30 nello scritto.
La prova orale sarà costituita da un colloquio mirato ad accertare le conoscenze specifiche e le attitudini dei candidati. Anche in questo caso la Commissione assegnerà un voto in trentesimi che sarà sommato a quello dello scritto.

La Commissione avrà la facoltà di procedere ad un secondo colloquio qualora avesse bisogno di approfondire ulteriormente le qualità dei candidati.
Si proporrà l’assunzione di colui o colei che hanno conseguito il maggior punteggio.
Faranno parte della graduatoria valida per tre anni i primi 5 candidati classificati.

Clicca qui per scaricare il bando e tutti i documenti necessari per partecipare alla selezione



Vedi anche
20/08/2021 07:50:00

Cercasi part-time impiegato tuttofare La proposta arriva dall’Azienda Speciale Albatros, la “municipalizzata” di Lumezzane. Il candidato deve essere disponibile anche a lavori di manutenzione presso gli impianti sportivi ed il teatro Odeon. Domande entro il 7 settembre alle 12

04/06/2021 07:07:00

Cercasi impiegato amministrativo La proposta arriva dall’Azienda Speciale Albatros, la “municipalizzata” di Lumezzane. L’assunzione è a tempo indeterminato, il relativo bando scade il 15 giugno

11/08/2017 08:00:00

«Non è un'utopia» Gianfranco Seccamani ci scrive: «Riprendo volentieri l’articolo “Assistenza ai bagnanti sul lago d’Idro” del 10/08/17 apparso su queste pagine...»

24/01/2014 10:00:00

Dentro la vasca con Albatros 'In memoria di Stefano' Domenica 26 gennaio alla piscina di Lumezzane va in scena la tradizionale gara d'iniziazione per 329 bambini dai 6 ai 9 anni provenienti da 14 società natatorie. Un evento voluto dalla Omp di Bione per ricordare il piccolo Stefano

10/08/2017 07:29:00

Assistenza ai bagnanti sull'Eridio I numerosi casi di annegamento nelle acque dei laghi bresciani, in particolare Garda e Sebino, hanno riproposto la questione della presenza di bagnini anche sulle spiagge lacustri. Qual è la situazione sul lago d’Idro?



Altre da Provincia
02/12/2021

Mappatura delle risorse idriche anche in Valle Sabbia

Anche le nostre zone saranno coinvolte nel progetto di A2A con Acque Bresciane e Ufficio d'Ambito. Obiettivo la realizzazione di un acquedotto intercomunale di fondovalle per la gestione delle emergenze

02/12/2021

«E' davvero Gavardo - Montichiari l'opzione migliore?»

Nuova interrogazione per il ministro Cingolani, questa volta da parte della senatrice Margherita Corrado. I contenuti sono quelli portati avanti dal presidio “9 agosto”

01/12/2021

Approvata la legge di potenziamento della sanità

La legge promossa dal Consiglieri regionali, frutto di un lungo lavoro di ascolto del territorio e degli stakeholder, presenta una serie di novità fondamentali improntate sulla salute dei cittadini

30/11/2021

Connext 2021, 24 aziende bresciane alla seconda edizione

Dopo la pausa forzata del 2020 torna il grande evento di Confindustria, organizzato per favorire partnership e occasioni di collaborazione tra imprese

27/11/2021

Busi Group, mezzi elettrici per la raccolta rifiuti

L'azienda, che ha sede anche a Paitone, ha raccolto la sfida dell'elettrico siglando due partnership importanti e presentando i primi prototipi ad Ecomondo

27/11/2021

In metro da Brescia a Salò

È la proposta del sindaco di Gavardo Davide Comaglio da mettere in campo con i fondi del Pnrr. Ma intanto servirebbe ridisegnare lo snodo di Rezzato

(5)
26/11/2021

Giallo dei documenti, nuovo ricorso

Sembrerebbe un “buco” negli atti quello relativo al progetto del depuratore. Alla richiesta del sindaco di Montichiari il Ministero ha risposto che sono disponibili solo alcuni dei documenti richiesti

26/11/2021

Pronto l'iter per il progetto definitivo

Il commissario - prefetto accelera i tempi per poter chiudere la pratica a marzo 2023, come da accordi con il ministro Cingolani. I sindaci del Chiese rilanciano la loro battaglia al Tar

25/11/2021

Gavardo - Montichiari verso la progettazione definitiva

Dopo l'incontro tra il ministro Cingolani e il commissario Visconti sembra che Acque Bresciane sarà incaricata di procedere con il progetto del doppio impianto sul Chiese

24/11/2021

«Un vaccino per tutti», uno spettacolo al Teatro Grande

"Da le ses a le dò, da le dò a le des", promosso dalla Piccola Industria per raccogliere fondi da devolvere a Medicus Mundi Italia a sostegno della campagna vaccinale nei Paesi meno sviluppati