03 Giugno 2020, 10.38
Valsabbia Provincia
Turismo

Rilancio della montagna bresciana

di Redazione

Visit Brescia promuove tre incontri online per ciascuna delle Valli Bresciane per elaborare piani di rilancio “su misura” per promuovere il territorio e attrarre turisti


Puntare sull’inventiva per rilanciare luoghi e attrazioni del territorio, valorizzare le tipicità locali e creare incentivi in grado di stimolare l’afflusso di turisti e visitatori.

È l’obiettivo di “Turismo in Valle. Costruire insieme la nuova strategia di rilancio della montagna bresciana”, il progetto ideato da Visit Brescia in collaborazione con il Consorzio DMO Valle Camonica e Consorzio Pontedilegno-Tonale, l'AGT – Agenzia Territoriale per il Turismo Valle Sabbia e Lago d'Idro e Comunità Montana di Valle Trompia, finalizzato all’elaborazione di tre specifici piani di rilancio per la promozione e la valorizzazione dei territori. Ciascuno dei percorsi è rivolto agli operatori della filiera turistica e ricettiva attivi sui rispettivi territori d’appartenenza.

Il progetto, articolato in tre percorsi declinati sulle specificità delle tre Valli bresciane, è stato realizzato in collaborazione con “Destination Makers”, realtà specializzata nel settore del marketing turistico.

Partendo dall’analisi dei principali trend del turismo e dell’evoluzione delle modalità di viaggio nell’era post Covid-19 - mediante lo studio di casi studio nazionali e internazionali di destinazioni che hanno intrapreso la strada della creatività per posizionarsi con successo sul mercato - le azioni programmate punteranno alla riorganizzazione delle attività in ottemperanza anche alle normative in vigore per la prevenzione del contagio da Covid-19, senza dimenticare di ribadire lo status di eccellenza territoriale delle valli bresciane, valorizzandone attrazioni, luoghi, prodotti tipici e attività offerti durante tutte le stagioni dell’anno.

L’obiettivo è costruire una nuova strategia che permetta di attrarre nuovamente i turisti e aumentare l’appeal del territorio a livello nazionale e internazionale, portandone le attrazioni all’attenzione di un pubblico sempre più vasto ed efficientando l’offerta.

Il percorso, aperto a tutti gli operatori della filiera, prevede incontri finalizzati alla definizione di:
•    Una nuova strategia di marketing della destinazione (Valle Camonica, Valle Sabbia, Valle Trompia)
•    Costruzione dell’offerta e di proposte di valore
•    Definizione dell’identità territoriale e del target di riferimento

Relatori dei diversi seminari saranno: Emma Taveri, Sergio Cagol ed Elia Frapolli.

Un’attenzione, quella rivolta da Visit Brescia al turismo nelle aree di montagna e all’incentivo verso la destagionalizzazione dei flussi turistici, che a dicembre 2019 grazie al progetto “A cielo aperto, la montagna bresciana a 365 gradi!” ha trovato ulteriore riscontro con l’aggiudicazione di un finanziamento pari a € 99.750,00, ottenuto nell’ambito del bando di Regione Lombardia “Viaggio #inLombardia”.


“Turismo in Valle. Costruire insieme la nuova strategia di rilancio della montagna bresciana”

PROGETTO E PROGRAMMA

VALLE SABBIA:
4 giugno: webinar con Emma Taveri orario 15.00-16.00
8 giugno: workshop con Cagol orario 14.00-16.00
11 giugno: workshop con Frappoli orario 14.00-16.00

VALLE CAMONICA:
4 giugno: webinar con Emma Taveri orario 15.00-16.00
8 giugno: workshop con Cagol orario 10.00-12.00
11 giugno: workshop con Frappoli orario 10.00-12.00

VALLE TROMPIA:
4 giugno: webinar con Emma Taveri orario 15.00-16.00
9 giugno: workshop con Cagol orario 14.00-16.00
12 giugno: workshop con Frappoli orario 14.00-16.00


Vedi anche
10/12/2013 09:48:00

L'Agenzia per il turismo in piena attività Intensa presenza a kermesse, fiere, workshop per tour operator e giornalisti europei per l'Agenzia territoriale per il Turismo di Valle Sabbia e lago d'Idro per il mese di dicembre

08/04/2020 10:00:00

Una Task Force per il turismo bresciano Capitanato da Visit Brescia, il tavolo di lavoro si occuperà di favorire le sinergie indispensabili per la ripresa e l’elaborazione di proposte di promozione del prodotto turistico per favorire l’incontro tra domanda e offerta

11/06/2013 09:00:00

La Valle Sabbia si fa in 500 È in distribuzione in questi giorni presso l'Agenzia territoriale per il turismo di Valle Sabbia e lago d'Idro l'opuscolo con le manifestazioni dell'estate 2013 in valle

12/01/2015 12:00:00

L'Agenzia territoriale apre il 2015 con nuovi associati Due nuovi Comuni hanno aderito all’Agenzia territoriale per il Turismo di Valle Sabbia e lago d’Idro, che per il nuovo anno ha in cantiere numerose iniziative di promozione del territorio valligiano

21/11/2012 09:34:00

«Workshop Tour» Vetrina itinerante per il comparto turistico valsabbino, le cui caratteristiche verranno presentate dal 4 al 6 dicembre su tre importanti "piazze" italiane



Altre da Provincia
17/09/2021

Depositata l'interpellanza al ministro Cingolani

Al centro i costi dell'opera e le sue conseguenze sul fiume Chiese. Nel frattempo il presidio al Broletto prosegue, e questa domenica si terrà un'assemblea pubblica dei volontari

17/09/2021

Uno sportello anti violenza anche in Valle Sabbia

E’ stato inaugurato a Sabbio Chiese, la cui comunità è in lutto per la scomparsa di Giusi, uccisa dal marito mentre usciva di casa. Sarà un aiuto concreto per le donne vittime di violenza, anche nella prevenzione

13/09/2021

Il fronte del Chiese prepara il ricorso

Nel frattempo i comuni di Gavardo, Prevalle, Muscoline e Montichiari predispongono il ricorso contro la nomina del Commissario straordinario. Obiettivo ottenere a breve una sentenza di sospensiva

13/09/2021

Il caso del depuratore approda a Bruxelles

Sollevata dall’europarlamentare dei Verdi Eleonora Evi, la questione della realizzazione del doppio depuratore a Gavardo e Montichiari è giunta in Commissione Europea

12/09/2021

In duemila in piazza contro il depuratore

Una protesta stanziale, ma solidale e piena di vita quella di ieri pomeriggio in città. Striscioni, canti e slogan per difendere il Chiese dal “deturpatore”. E il Presidio non si ferma

12/09/2021

«Qui nessuno ce lo Chiese»

Il titolo della canzone di Luca Rassu ben si addice a riassumere le posizioni espresse dai partecipanti alla protesta contro il depuratore. Il territorio continua a sentirsi escluso da una decisione che lo riguarda così da vicino

11/09/2021

Export per la prima volta sopra i 5 miliardi

A Brescia nel secondo trimestre del 2021 esportazioni in rialzo anche rispetto al pre-Covid

11/09/2021

Sostegno al Presidio anche dai gruppi di acquisto solidale

Anche la rete dei G.A.S. bresciani si unisce alla protesta delle associazioni contro il depuratore del Garda sul Chiese. Oggi, sabato, in piazza Duomo la manifestazione pubblica

10/09/2021

10 mln di euro per le scuole dell'infanzia autonome

Da Regione Lombardia un bando per le spese di gestione ordinaria e di sostegno didattico agli alunni disabili

09/09/2021

Lavoro in somministrazione, importante incremento nel secontro trimestre

Secondo i dati forniti dalle Agenzie per il Lavoro, la domanda di lavoratori in somministrazione nel bresciano mostra un deciso e inedito incremento rispetto allo stesso periodo dello scorso anno, pari al +106%.