19 Luglio 2021, 17.01
Valsabbia Val del Chiese Garda
Qui Rurale

Dalla Rurale nuovi bandi per le Associazioni del territorio

di red.

160.000 euro per il sostegno di investimenti materiali e progetti in ambito formativo culturale e sociale. Ecco come partecipare


Dopo il Bando Attività 2021 che ha visto la Cassa Rurale sostenere 369 associazioni ed enti del proprio territorio con  242.450 euro, ed il bando Soci Solidali attraverso il quale sono stati messi a disposizione 143.000 euro a favore di 28 realtà operanti nell’ambito socio-sanitario e socio-assistenziale, la Cassa Rurale promuove  altri due bandi per favorire l’ideazione e sostenere la realizzazione di iniziative da parte di associazioni ed enti di volontariato che operano sul territorio di competenza della Cassa Rurale.

I progetti presentati dovranno avere un carattere straordinario rispetto alla ordinaria attività annuale.

 “L’obiettivo dei bandi promossi dalla nostra Cassa – sostiene la Presidente Monia Bonenti  - è quello di favorire l’ideazione di iniziative che sappiano rispondere in modo innovativo ai bisogni specifici del territorio, favorendo la collaborazione degli enti e delle associazioni ed il coinvolgimento delle comunità”

Il bando per il sostegno di investimenti materiali intende finanziare opere di tutela e valorizzazione del patrimonio artistico, storico ed ambientale, la costruzione, valorizzazione e ristrutturazione di edifici e l’acquisto di materiali, attrezzature e automezzi strettamente connessi all’attività dei soggetti richiedenti.
Saranno valutate le domande per investimenti di importo preventivato compreso tra Euro 4.000 ed Euro 80.000: le domande selezionate potranno ricevere un contributo fino ad un massimo di Euro 5.000.

Il secondo bando è finalizzato a sostenere progetti sia in ambito formativo - culturale, come percorsi formativi, attività educative ed iniziative culturali nei settori delle arti visive, musica, cinema, storia e cultura locale, sia in ambito sociale con iniziative a favore di persone bisognose o svantaggiate e relative alla conciliazione dei tempi lavoro famiglia. Saranno ammessi al bando i progetti che prevedano una spesa minima di 3.000 €. Il contributo erogato dalla Cassa per ogni singolo progetto non potrà essere superiore a 8.000 € e potrà coprire al massimo il 60% dei costi complessivi sostenuti.

Il prossimo Martedì 20 luglio alle ore 18.00 in videoconferenza è stato programmato un incontro di presentazione dei bandi con un approfondimento formativo sul tema della progettazione. Le associazioni potranno iscriversi compilando il form disponibile su www.lacassarurale.it entro il 19 luglio.

Inoltre alle associazioni interessate a presentare un progetto in ambito formativo culturale o sociale la Cassa Rurale offre la possibilità di un incontro individuale (in presenza oppure on line) con dei professionisti esperti in progettazione, per una consulenza sul progetto ed una verifica delle modalità di stesura della domanda. L’adesione alla consulenza individuale dovrà essere segnalata compilando l’apposito form sul sito de La Cassa Rurale entro il 23 luglio prossimo. Gli incontri si terranno nella settimana tra il 26 e il 30 luglio.

Regolamento e modulistica relativi ai due bandi sono disponibili sul sito internet della Cassa Rurale www.lacassarurale.it.

Le domande dovranno essere presentate entro 23/08/2021.

Per informazioni è possibile contattare l’Ufficio Relazioni scrivendo a  relazioni@lacassarurale.it  oppure telefonicamente ai numeri 0465/896510 e 0465/896511.




Vedi anche
12/06/2020 09:33:00

InGenerAzione Con questo nuovo bando, la Cassa Rurale Giudicarie Valsabbia Paganella intende stimolare l’incontro tra due generazioni: quella dei giovani che fanno parte di associazioni locali e quella della popolazione più adulta che vive nella comunità di riferimento dell’associazione

15/04/2019 14:46:00

Cassa Rurale, al via il bando per le associazioni Anche per il 2019 la Cassa Rurale Giudicarie Valsabbia Paganella rinnova il suo impegno a sostegno delle associazioni di volontariato presenti sul territorio

11/10/2018 10:47:00

80.000 euro per progetti e investimenti La Cassa Rurale Giudicarie Valsabbia Paganella attiva due bandi per il sostegno ad enti ed associazioni del proprio territorio in ambito formativo, culturale, sociale e per investimenti materiali

21/08/2020 08:00:00

Bandi per le associazioni Cassa Rurale Giudicarie Valsabbia Paganella e Cassa Rurale Adamello: 140.000 euro a favore delle associazioni del territorio per il sostegno di investimenti materiali e progetti in ambito formativo culturale e sociale

31/08/2016 09:30:00

Buona la crescita nelle filiali valsabbine Sono state approvate nei giorni scorsi le risultanze semestrali della Cassa Rurale Giudicarie Valsabbia Paganella, la realtà trentina che opera con dieci filiali in Valle Sabbia, con una quota che supera il 45% della banca



Altre da Garda
17/09/2021

Depositata l'interpellanza al ministro Cingolani

Al centro i costi dell'opera e le sue conseguenze sul fiume Chiese. Nel frattempo il presidio al Broletto prosegue, e questa domenica si terrà un'assemblea pubblica dei volontari

17/09/2021

Uno sportello anti violenza anche in Valle Sabbia

E’ stato inaugurato a Sabbio Chiese, la cui comunità è in lutto per la scomparsa di Giusi, uccisa dal marito mentre usciva di casa. Sarà un aiuto concreto per le donne vittime di violenza, anche nella prevenzione

16/09/2021

Strade chiuse, passa la Colnago

Domenica mattina anche le strade della Valle Sabbia saranno temporaneamente chiuse al traffico per il passaggio della granfondo ciclistica

16/09/2021

Società Canottieri Garda: 130 anni per lo sport

Il Rotary Valle Sabbia in visita alla società sportiva salodiana, che accoglie numerosi soci valsabbini

13/09/2021

Asst Garda, il nuovo direttore generale si presenta

Comincerà con una visita in tutti i presidi dell'Azianda socio sanitaria territoriale il nuovo incarico del dott. Mario Alparone alla guida della struttura gardesana e valsabbina

13/09/2021

Il fronte del Chiese prepara il ricorso

Nel frattempo i comuni di Gavardo, Prevalle, Muscoline e Montichiari predispongono il ricorso contro la nomina del Commissario straordinario. Obiettivo ottenere a breve una sentenza di sospensiva

13/09/2021

Il caso del depuratore approda a Bruxelles

Sollevata dall’europarlamentare dei Verdi Eleonora Evi, la questione della realizzazione del doppio depuratore a Gavardo e Montichiari è giunta in Commissione Europea

12/09/2021

In duemila in piazza contro il depuratore

Una protesta stanziale, ma solidale e piena di vita quella di ieri pomeriggio in città. Striscioni, canti e slogan per difendere il Chiese dal “deturpatore”. E il Presidio non si ferma

12/09/2021

«Qui nessuno ce lo Chiese»

Il titolo della canzone di Luca Rassu ben si addice a riassumere le posizioni espresse dai partecipanti alla protesta contro il depuratore. Il territorio continua a sentirsi escluso da una decisione che lo riguarda così da vicino

12/09/2021

Galeotto il «fonifil»

Nei pressi della villa salodiana un bracconiere 73enne stava cacciando i prispoloni in transito: uccellino protetto, metodi e periodo proibiti. Così l’uomo è finito nei guai