08 Gennaio 2017, 08.09
Vestone Valsabbia
Sicurezza

Cambio della guardia al Distaccamento di Vestone

di Val.

Bardelloni ha preso il posto di Maratti e per il nuovo anno ha in mente di introdurre una serie ambiziosa di fondamentali novità 

 
Una “rigenerazione” del personale, un nuovo mezzo ed attrezzature per interventi in piena sicurezza, nuove forme economiche di sostegno per il distaccamento.
Programma ambizioso quello per l’anno appena iniziato, per i vigili del fuoco volontari di Vestone.

Istituzione che nelle scorse settimane ha vissuto anche il cambio della guardia al comando, con il comandante provinciale Agatino Carrolo che ha nominato Ivan Bardelloni nel ruolo di Capo distaccamento che per un paio d’anni era stato di Gianluca Maratti.

Quarantuno anni, imbianchino di professione residente a Sabbio Chiese, marito e padre di una bimba, Ivan Bardelloni è vigile del fuoco da una ventina di anni ed è un elemento di grande esperienza: unico fra la quindicina di volontari vestonesi a fregiarsi dell’operatività Saf 1A (speleo alpino fluviale), ha al suo attivo la militanza fra i volontari di Lumezzane e 700 giorni trascorsi fra i permanenti al Comando provinciale.

Un centinaio gli interventi effettuati nel corso del 2016
dai volontari vestonesi e tutti “di qualità”: incendi nei boschi, ma soprattutto delle abitazioni, incidenti stradali, calamità naturali, soccorso animali.

Nella caserma che il Comune di Vestone ha messo loro a disposizione in località Brina, ci sono tre veicoli operativi efficienti: un ABP Mercedes 4x4 che è una “botte” capace di 4.500 litri e può trasportare tre persone, un Mitzubishi ESK fuoristrada con un “modulo da 400 litri che ne può trasportare quattro, un AF-POL Mercedes “polisoccorso” carico dell’attrezzatura per intervenire anche sugli incidenti stradali che di persone ne può trasportare tre.

«Manca una APS, autopompa che possa trasportare oltre a grandi quantità di acqua anche 5 uomini, cioè una squadra completa, per rendere ancora più sicura la gestione degli interventi» afferma Bardelloni, iniziando così l’elenco delle novità che intende introdurre nel corso di quest’anno.

«Un altro obiettivo da perseguire in sinergia con gli enti locali, il Comando provinciale e l’Associazione Amici dei Vigili del fuoco di Vestone – aggiunge -, è quello di coinvolgere nuovi volontari.
Un altro ancora di trovare nuove forme economiche di sostegno del distaccamento.
A questo proposito è già pronta una convenzione da sottoporre al vaglio dei 13 Comuni che fanno parte del nostro bacino d’utenza, che va da Anfo fino a Barghe».

In foto: Ivan Bardelloni e Gianluca Maratti; Ivan Bardelloni alla scrivania.



Commenti:
ID70586 - 08/01/2017 21:25:42 - (Giacomino) - Buon lavoro comandante

e a tutto il personale del distaccamento

Aggiungi commento:
Vedi anche
22/09/2018 08:18:00

Il grande Aldo Aldo Zambelli se n’è andato qualche giorno fa. L’hanno salutato carichi d’emozione i Vigili del fuoco del distaccamento di Vestone. Negli anni Sessanta del secolo scorso era stato il primo capo distaccamento

08/02/2019 11:00:00

Il nuovo distaccamento apre le porte A pochi giorni dall’inaugurazione ufficiale, per l'intera giornata di questo sabato, il nuovo presidio dei vigili del fuoco volontari di Paitone si presenta al pubblico

24/11/2019 18:57:00

Benvenuti Luca e Marco Dei 29 nuovi Vigili del fuoco volontari recentemente formati a Brescia, due sono entrati in forza al distaccamento di Vestone

12/12/2015 09:47:00

Petizione per il distaccamento di volontari dei VVFF a Paitone Dopo quattro anni di impegno per dare vita al distaccamento di Volontari dei Vigili del Fuoco a Paitone, l’associazione Vigili Del Fuoco Colline Bresciane Orientali si appella alla popolazione per firmare una petizione al Ministero dell’Interno

03/04/2021 07:45:00

«Grazie capo» L’occasione della Pasqua vale anche agli angeli del Distaccamento di Vestone per ringraziare Ivan Bardelloni, “capo” ormai da più di 4 anni, per l’impegno e l’abnegazione del suo ruolo



Altre da Valsabbia
04/12/2021

Individuato abbandonatore seriale di rifiuti

Dopo mesi di indagini la Polizia Locale, con l’aiuto dell’Amministrazione comunale, è riuscita a trovare il responsabile dei frequenti abbandoni di rifiuti per le strade del paese

04/12/2021

I 25 anni dell'Auser di Vobarno

Ne hanno fatta di strada (e non solo in chilometri) i volontari dell'associazione valsabbina, dal 2020 presente anche a Roè Volciano. Ieri a Preseglie i festeggiamenti

04/12/2021

La coxartrosi: cause e cure dell'artrosi dell'anca

L'artrosi dell’anca è un disturbo comune che colpisce le articolazioni ed è causato da una perdita di cartilagine. In questo articolo del Centro Medico Fisioterapico Equilibrio di Salò - Reparto di Ortopedia e Traumatologia, troverai tutte le informazioni utili sull’argomento

04/12/2021

Buon compleanno IRO

Industrie Riunite Odolesi ha compiuto 70 anni. Longeva l'azienda, ma anche il suo attuale presidente, Carlo "Carlino" Oliva, che di anni ne ha ben 25 in più

02/12/2021

Mappatura delle risorse idriche anche in Valle Sabbia

Anche le nostre zone saranno coinvolte nel progetto di A2A con Acque Bresciane e Ufficio d'Ambito. Obiettivo la realizzazione di un acquedotto intercomunale di fondovalle per la gestione delle emergenze

02/12/2021

«E' davvero Gavardo - Montichiari l'opzione migliore?»

Nuova interrogazione per il ministro Cingolani, questa volta da parte della senatrice Margherita Corrado. I contenuti sono quelli portati avanti dal presidio “9 agosto”

02/12/2021

Marinai valsabbini in festa per Santa Barbara

Nella ricorrenza della patrona del corpo i soci del gruppo Anmi Idro Valle Sabbia si ritroveranno sull’Eridio

01/12/2021

Apprendistato presso aziende valsabbine

È in programma il prossimo lunedì 6 dicembre un incontro in Comunità montana rivolto ai ragazzi interessati a un apprendistato presso quattro importanti aziende valsabbine per un percorso di Tecniche di installazione e manutenzione impianti

01/12/2021

«Insieme Noi for Christmas»

La Cassa Rurale presenta il bilancio sociale ai soci. Cinque incontri in cui verranno presentate le iniziative promosse dall'Istituto a favore di associazioni, soci, famiglie, giovani e imprese

01/12/2021

Riforma sanità, Girelli: «Legge non risolve problemi dei lombardi»

Per il consigliere regionale valsabbino del Pd «la maggioranza si dimostra incapace di capire il cambiamento al tempo del Covid»