24 Novembre 2020, 10.30
Vobarno
Lettere

«Non lasciamoli morire da soli»

di Redazione

Ho letto con molto interesse e con un grosso nodo alla gola il racconto "Nel silenzio", in quanto per me è stato come rivivere il calvario di mia madre iniziato il 28 giugno 2020, quando la sua vita di colpo si è trasformata in un incubo


Il suo percorso è stato del tutto uguale a quello della signora del racconto, da quel giorno ha potuto vedermi solo tre volte, dopo di che le visite dei parenti agli ospiti delle RSA , sono state bloccate per evitare il diffondersi della pandemia.

Ora anche lei si trova ricoverata nel reparto "Sole", e non oso immaginare cosa potrà pensare durante tutto il tempo a sua disposizione, lei che ogni mattina mi aspettava alle sei e trenta per prendere un caffè , lei che ogni mezzogiorno aspettava che passassi e darle le medicine, lei che ogni sera mi accoglieva con un grosso sorriso perchè finalmente poteva fare quattro chiacchiere con "il suo bambino".

Nella sua mente penserà di essere stata abbandonata da tutti e da tutto e ciò la sta trascinando nella depressione più profonda che si possa immaginare.

Dico questo perchè lo sento, sento che la sua voce al telefono si sta affievolendo, sento che la speranza se ne sta andando, sento che man mano che i giorni passano, le viene a mancare quella voglia di vivere che la sempre sostenuta nei momenti più bui della sua esistenza. Ormai nessuna medicina potrà aiutarla, se non la presenza degli affetti più cari.

Ogni giorno sentiamo parlare di aiuti per gli anziani, di nuovi sussidi, di aumento degli importi delle pensioni etc., ma penso che tutto questo non serva a niente se i nostri governanti non faranno in modo che queste persone ritornino a poter vedere i propri cari nel più breve tempo possibile, in caso contrario sono sicuro che la depressione che le attanaglia farà fra loro più vittime del covid.

Con grande rammarico


Denis Tiboni
Vobarno



Vedi anche
25/04/2020 08:00:00

Lettera dei sindaci bresciani a Conte e Fontana I 205 primi cittadini della provincia di Brescia chiedono un nuovo ospedale temporaneo in città, per l'assistenza alle persone contagiate dal Covid-19, e "l’invio di nuovi medici e personale infermieristico, anche e eventualmente attingendo a quello già recentemente reclutato"

30/10/2020 09:56:00

Pensione a domicilio Anche in questa seconda fase dell'emergenza Covid-19 i Carabinieri sono disponibili a ritirare alle Poste la pensione degli anziani e a consegnarla loro a domicilio

10/03/2020 10:53:00

Vobarno, un aiuto per anziani, disabili e persone in quarantena Anche l'Amministrazione comunale di Vobarno si è attivata, in questo periodo di emergenza, per provvedere alle necessità delle persone anziane, disabili sole o soggette a quarantena. Ecco come richiedere l’erogazione dei servizi, attivati grazie alla collaborazione di tanti volontari

13/12/2020 09:06:00

Covid-19, situazione ancora grave Aumentano nell’ultima settimana i positivi al Covid-19 nei Comuni valsabbini. Ancora tanti i decessi. Massima prudenza anche in “zona gialla”

25/03/2020 10:25:00

Mascherine per gli anziani Nella giornata di ieri la Protezione civile di Vallio Terme ha consegnato per conto dell'amministrazione comunale una mascherina per ogni anziano del paese



Altre da Vobarno
12/01/2021

Dedicata a Giuseppe Zanardelli

Sull’elegante facciata del municipio di Vobarno è posto un ricordo marmoreo alla memoria di Giuseppe Zanardelli, il grande statista bresciano

11/01/2021

Abbandonata in galleria

Che ci faceva quella moto da fuoristrada parcheggiata sul cordolo della galleria? Se la sono ritrovata gli agenti della Locale di Vobarno, che si sono poi dati da fare per ricostruire la vicenda

11/01/2021

Buoni spesa negli esercizi convenzionati

Le famiglie messe in difficoltà economica dall'emergenza Coronavirus potranno richiedere presso il Comune dei buoni spesa per acquistare generi alimentari e di prima necessità. Ecco come

08/01/2021

Open day virtuali all'Istituto Perlasca

Imprescindibili in un periodo in cui organizzarli in presenza è impossibile, gli open day dell'Istituto superiore valsabbino sono in programma per la settimana prossima

07/01/2021

Aperitivo al bancone in zona rossa

Pesanti sanzioni sia per gli avventori sia per i gestori del bar dove ieri nonostante i divieti i clienti stavano consumando all’interno del locale

06/01/2021

«Insolito78», liquore valsabbino

L’ha inventato l'insegnante di Sala Bar all’Alberghiero di Idro, esperto somelier, utilizzando erbe tipiche delle Prealpi Bresciane

02/01/2021

L'ultimo saluto a Massimiliano Amolini

Saranno celebrati oggi pomeriggio a Carpeneda di Vobarno i funerali del giovane rimasto tetraplegico per 30 anni, che ha lasciato una grande testimonianza di attaccamento alla vita

01/01/2021

Il grazie della Polisportiva

Un ringraziamento per tutti coloro che hanno collaborato alla riuscita del Camp Estivo che, con tutte le limitazioni del caso, si è svolto per il quinto anno

31/12/2020

«Virus vai via, non entrare in casa mia»

Un disegno premiato ad un concorso che ben rappresenta l’«annus horribilis» che ci lasciamo alle spalle e che premia il lavoro portato avanti delle insegnanti della Scuola dell’infanzia statale

30/12/2020

«Piano Archimede» per le scuole superiori

È quello varato dal Broletto con uno stanziamento di 46 milioni di euro per mettere a nuovo gli istituti bresciani, compreso il “Perlasca” di Idro e Vobarno