19 Settembre 2017, 08.00
Vobarno
AIB

Il Poliambulatorio Santa Maria si associa

di Redazione

Tra le aziende che si sono associate ad AIB nel 2017 c’è anche il Poliambulatorio Santa Maria di Vobarno, un’istituzione importante per la sanità privata locale


Il Poliambulatorio Santa Maria costituisce una realtà sanitaria unica nel suo genere, punto di riferimento della sanità privata del territorio della Valle Sabbia e del Lago di Garda.
 
Chi è la nuova azienda associata?
Il Centro medico Santa Maria è un Poliambulatorio privato fondato nel 1996. Al suo interno, oltre alle specialità medico-chirurgiche, vengono erogate una serie di attività sanitarie: il servizio di radiologia, il reparto fisioterapico, una piscina ad uso riabilitativo/acquaticità ed il Laboratorio Analisi Chimico Cliniche convenzionato col SSN (con punti prelievo nei comuni di Salò e Vestone).
 
Dal 2006 nasce l’esigenza di mettere a disposizione dell’utenza, in costante aumento, il reparto di Medicina dello Sport; di recente è stato realizzato un ampliamento degli studi medici (4 nuovi ambulatori da ottobre 2017), essenziali per poter ospitare i 64 medici specialisti che collaborano con la struttura.
 
Perché associarsi ad AIB?
Il Poliambulatorio Santa Maria ha sempre desiderato rafforzare il suo impegno e la sua vicinanza al territorio locale.
Negli anni il centro ha finanziato attività e iniziative quali, ad esempio, corsi di aggiornamento accreditati ECM per medici di medicina generale e altre figure professionali; l’assegnazione di una borsa di studio “Gianna Bergomi” (fondatrice del Centro Santa Maria) per giovani medici specializzandi del territorio.
Questi sono solo alcuni dei progetti realizzati dal Poliambulatorio per consolidare il legame tra la struttura e la gente del territorio.
 
Da tempo era nato tra i vertici del Poliambulatorio il desiderio di ritrovarsi all’interno di un’associazione che comprendesse le peculiarità e le esigenze del territorio; è scaturita così la decisione di associarsi ad AIB, realtà da anni presente in modo capillare sul suolo bresciano. 
 
Di recente il comitato Vallesabbia Lago di Garda, in modo significativo nella figura del coordinatore Michele Lancellotti, si è dimostrato molto recettivo nei confronti delle realtà territoriali; risulta infatti essenziale, per una struttura come il Poliambulatorio, avere un interlocutore sul territorio con il quale affrontare le sfide imprenditoriali quotidiane. 
 
La salute è un patrimonio del singolo e della collettività, pertanto merita una tutela che diventi sempre più finalizzata al benessere dei cittadini.
La professionalità del personale del Poliambulatorio Santa Maria e il continuo ammodernamento tecnico, scientifico e strutturale sono gli obiettivi cardine della politica aziendale.

L’identità del centro medico, entro la quale si muovono valori d’ispirazione cristiana, è forte e significativa.
Diventa perciò importante per il Poliambulatorio Santa Maria potersi confrontare con un’associazione valida ed efficiente come AIB, che sia di supporto alle aziende non solo dal punto di vista della rappresentanza territoriale ma anche, soprattutto, per la varietà di sevizi mirati che offre alle aziende che decidono di associarsi: responsabilità sociale, human resources management, centro studi, lavoro e previdenza e tanti altri.
 
 
 


Aggiungi commento:
Vedi anche
19/07/2019 07:36:00

Il Santa Maria nell'orbita Synlab Il Poliambulatorio  Santa Maria di Vobarno entra nel circuito internazionale Synlab. I Bergomi: “Solo così possiamo garantire a migliaia di persone l’accesso a servizi sanitari sempre più all’avanguardia”

16/10/2019 08:32:00

Poliambulatorio Santa Maria, una settimana per la salute femminile A pochi giorni dall’entrata del Centro Santa Maria di Vobarno nel Gruppo Synlab, un appuntamento da non perdere: dal 19 ottobre un’intera settimana dedicata alle donne

03/05/2018 07:05:00

Welfare Aziendale e Sanità Integrata Rispondendo a nuovi bisogni sociali il Poliambulatorio Santa Maria ha ampliato i suoi servizi stipulando accordi con le principali rappresentanze di categorie delle imprese italiane

04/01/2018 08:39:00

Un ricercatore da premio Si chiama Michael Tolentini, è un giovane studente di Vobarno e sono andati a lui i 5 mila euro messi in palio dal Poliambulatorio Santa Maria per il 2017

31/05/2017 06:30:00

Un bresciano ai vertici Sidemast Il prof. Piergiacomo Calzavara-Pinton, Primario al Civile di Brescia e primo dermatologo al Poliambulatorio Santa Maria di Vobarno, nei giorni scorsi è stato nominato presidente di SIDeMaST



Altre da Vobarno
12/01/2021

Dedicata a Giuseppe Zanardelli

Sull’elegante facciata del municipio di Vobarno è posto un ricordo marmoreo alla memoria di Giuseppe Zanardelli, il grande statista bresciano

11/01/2021

Abbandonata in galleria

Che ci faceva quella moto da fuoristrada parcheggiata sul cordolo della galleria? Se la sono ritrovata gli agenti della Locale di Vobarno, che si sono poi dati da fare per ricostruire la vicenda

11/01/2021

Buoni spesa negli esercizi convenzionati

Le famiglie messe in difficoltà economica dall'emergenza Coronavirus potranno richiedere presso il Comune dei buoni spesa per acquistare generi alimentari e di prima necessità. Ecco come

08/01/2021

Open day virtuali all'Istituto Perlasca

Imprescindibili in un periodo in cui organizzarli in presenza è impossibile, gli open day dell'Istituto superiore valsabbino sono in programma per la settimana prossima

07/01/2021

Aperitivo al bancone in zona rossa

Pesanti sanzioni sia per gli avventori sia per i gestori del bar dove ieri nonostante i divieti i clienti stavano consumando all’interno del locale

06/01/2021

«Insolito78», liquore valsabbino

L’ha inventato l'insegnante di Sala Bar all’Alberghiero di Idro, esperto somelier, utilizzando erbe tipiche delle Prealpi Bresciane

02/01/2021

L'ultimo saluto a Massimiliano Amolini

Saranno celebrati oggi pomeriggio a Carpeneda di Vobarno i funerali del giovane rimasto tetraplegico per 30 anni, che ha lasciato una grande testimonianza di attaccamento alla vita

01/01/2021

Il grazie della Polisportiva

Un ringraziamento per tutti coloro che hanno collaborato alla riuscita del Camp Estivo che, con tutte le limitazioni del caso, si è svolto per il quinto anno

31/12/2020

«Virus vai via, non entrare in casa mia»

Un disegno premiato ad un concorso che ben rappresenta l’«annus horribilis» che ci lasciamo alle spalle e che premia il lavoro portato avanti delle insegnanti della Scuola dell’infanzia statale

30/12/2020

«Piano Archimede» per le scuole superiori

È quello varato dal Broletto con uno stanziamento di 46 milioni di euro per mettere a nuovo gli istituti bresciani, compreso il “Perlasca” di Idro e Vobarno