06 Aprile 2020, 10.37
Vobarno
Cronache

Prima la lite e le percosse, poi la multa

di red.

E' successo sabato scorso a Vobarno, ove un 36enne di Nave è stato picchiato dalla fidanzata e poi multato dai Carabinieri per violazione dei divieti Covid


Un sabato difficile quello appena passato per un 36enne di Nave.

L'uomo, che si trovava presso l'abitazione della fidanzata in centro a Vobarno nonostante le limitazioni agli spostamenti imposte per il coronavirus, è stato picchiato e sbattuto fuori di casa dalla compagna, che ora rischia un'eventuale denuncia per lesioni.

La lite è scoppiata intorno all'ora di pranzo. I Carabinieri, intervenuti per mettere pace tra i due, hanno trovato il 36enne per strada. Dopo avergli chiesto i documenti, gli agenti hanno constatato che l'uomo non aveva, a prescindere, alcun valido motivo per trovarsi lì, dal momento che risiede a 30 chilometri di distanza.

L'uomo è stato così immediatamente multato per una somma di 400 euro per violazione dei divieti Covid e rimandato a casa.

Foto archivio



Vedi anche
07/01/2021 15:55:00

Aperitivo al bancone in zona rossa Pesanti sanzioni sia per gli avventori sia per i gestori del bar dove ieri nonostante i divieti i clienti stavano consumando all’interno del locale

01/06/2015 07:00:00

Ubriachezza molesta, denunciati clienti e barista L’intervento dei Carabinieri di Vobarno in un bar per sedare un litigio fra due clienti è costato la denuncia anche alla titolare dell’esercizio per somministrazione di alcolici agli avventori già ubriachi

10/02/2021 10:15:00

Carnevale di Bagolino annullato, arriva l'ordinanza Era chiaro a tutti che quest’anno la tradizionale festa in maschera non si sarebbe tenuta causa Covid. Ora arriva l’ordinanza del sindaco con divieti e sanzioni

11/06/2010 13:55:00

Lite condominiale, spunta il coltello Futili motivi, sembra, alla base della lite che ha portato un 25enne a minacciare con un coltello due vicini di casa. Provvidenziale l'intervento dei carabinieri.

11/07/2019 16:46:00

Megamulte per danno ambientale Disboscamenti e sbancamenti abusivi: denunce e sanzioni da parte dei carabinieri forestali di Vobarno ad Agnosine, Bione e Odolo



Altre da Vobarno
01/04/2021

Ammalati... di tecnologia

Sono mamma di tre ragazzi di cui due frequentanti la scuola secondaria di primo grado a Vobarno...

(3)
31/03/2021

Luca arriva a 29

Tanti auguri a Luca Piccinelli, di Vobarno, che proprio oggi, ultimo giorno di marzo, compie i suoi primi 29 anni

18/03/2021

«Risparmiare è possibile»

Buongiorno direttore, condivido tutto quello scritto sotto il titolo “Più attenzione alla raccolta differenziata“ scritto dalla signorina Federica Ciampone; tranne la frequenza per lo svuotamento dei cestini stradali ogni 15 giorni

16/03/2021

Il bilancio c'è ma...

Giovanni Scalora torna a scriverci in merito alle questioni che riguardano la Fondazione Irene Rubini Falck di Vobarno

16/03/2021

Tiziano Pavoni al vertice di Ance Lombardia

L'imprenditore vobarnese, già presidente di Ance Brescia, è stato eletto all'unanimità presidente dell'Associazione dei costruttori edili lombardi

12/03/2021

«Rinascerò, Rinascerai» con la banda e i cori

Il Corpo Bandistico Sociale di Vobarno ha lanciato il progetto di eseguire dalla banda, dai cori e dalle realtà sociali vobarnesi il brano composto da Roby Facchinetti e Stefano D’Orazio dei Pooh, in ricordo delle vittime del Covid

11/03/2021

«Cuore di donna», indagare il rischio cardiovascolare femminile

Synlab Santa Maria propone un percorso di approfondimento dedicato a tutte le donne riguardo ad un tema spesso sottovalutato

08/03/2021

Sarà la festa della donna quando...

Alcune vobarnesi hanno deposto delle mimose e delle scarpe rosse alla panchina rossa di Piazza Corradini, con un messaggio.
VIDEO

08/03/2021

«In piedi, signori, davanti ad una donna»

In occasione della festa della donna, l'amministrazione comunale di Vobarno ha pubblicato un video con una poesia con un messaggio sulla violenza contro le donne
• VIDEO

01/03/2021

«Più attenzione alla raccolta differenziata»

E’ l’invito che l’assessore all’Ambiente rivolge alla popolazione, anche a fronte del restyling degli ultimi mesi, per un paese più pulito e meno sprechi di risorse