22 Aprile 2021, 18.16
Gavardo Capovalle
Lettere

Grazie Gavardo!

di Monia Niboli

Grazie Gavardo
Nonna Tina è tornata a casa, nella sua Capovalle, dopo tre lunghi mesi di ricovero causa Covid. I ringraziamenti della nipote


Finalmente è tornata a casa, dopo 3 lunghi mesi, la nostra cara nonna Tina, ricoverata a Gavardo perché positiva al coronavirus.
E’ stata amorevolmente curata e coccolata dal relarto “Quarto Piano Covid”.

Mi piacerebbe grazie alle pagine di Vallesabbianews, ringraziare di cuore tutto il personale ospedaliero per l’impegno, la professionalità ed il sacrificio con cui esercitano il loro lavoro.

Monia Niboli
----------------------------------------------

Grazie Monia della testimonianza, la pubblichiamo volentieri.




Aggiungi commento:
Vedi anche
21/01/2021 09:50:00

Un grazie alla Chirurgia di Gavardo I ringraziamenti al personale del reparto dell'ospedale gavardese dove per tre mesi è stato curato il padre con competenza e dedizione. Pubblichiamo volentieri

10/04/2013 08:00:00

Ospedale di Gavardo grazie «Grazie agli angeli della Cardiologia e a quelli del Pronto soccorso». Pubblichiamo volentieri la lettera di un lettore che ci rende partecipo della sua positiva esperienza maturata all'ospedale valsabbino

29/10/2018 15:00:00

Un grande «grazie» all'Ospedale di Gavardo Pubblichiamo volentieri la lettera che una nostra lettrice, rendendoci partecipi, ha indirizzato alla Direzione dell’Ospedale di Gavardo per ringraziare il Personale dell’ottimo trattamento ricevuto in occasione di un ricovero 

05/09/2015 08:00:00

Nonna e nipote sul Cammino di Santiago Assunta Mora e il nipote Sebastian, di Gavardo, hanno percorso quest’estate, zaino in spalla, per 12 giorni, il tratto finale del Cammino di Santiago

25/02/2021 07:22:00

«Grazie a tutti» Primo giorno di vaccinazioni al Palasport di Gavardo. La testimonianza di Federico Baronchelli, che ha accompagnato la mamma di 92 anni



Altre da Capovalle
16/04/2021

Piccoli comuni di montagna, fonti di attività e telemedicina

Anche quattro Comuni Valsabbini possono usufruire dei fondi ministeriali per piccole attività economiche, commercio di vicinato e telemedicina attraverso un bando realizzato in collaborazione con Comuni della Valcamonica e Federfarma Brescia

24/03/2021

Scossa a Capovalle

Scossa a Capovalle
Un terremoto di magnitudo 2.5 è stato avvertito fra la Valle Sabbia e la Valvestino

10/03/2021

Al via le vaccinazioni anticovid19 a Nozza di Vestone

Questa mattina nella Sede Territoriale di ASST Garda a Nozza le prime somministrazioni agli ultraottantenni, cominciando da quelli di Capovalle

15/02/2021

Pulmini... al barolo

Per la prima volta, almeno in Valle Sabbia, i Fondi dei Comuni di confine vengono spesi anche per le municipalità "di seconda fascia"

21/01/2021

La pista sullo Stino

Tanta bella neve anche sull'altopiano di Capovalle dove i volontari dell'Audax hanno battuto la pista da fondo mettendola a dispozione in attesa che possa essere utilizzata

16/01/2021

La «Ciclabile alta» per unire il Garda all'Eridio

Il progetto messo in campo dalla Comunità montana del Parco Alto Garda è finanziato con i fondi dei Comuni di confine e recupererà sentieri escursionisti per collegare il Garda con la Valsabbia

28/12/2020

Al Tombea di Germano il «Dino Villani 2020»

Il prestigioso premio dell'Accademia Italia della Cucina è stato consegnato a Nozza dal delegato Giuseppe Masserdotti

19/12/2020

Precipita nel bosco con la Panda

Ha perso il controllo dell’auto mentre scendeva lungo la Provinciale numero 58 ed è precipitato per alcune decine di metri prima che l’auto si incastrasse contro un albero

09/11/2020

Vaccinazioni antinfluenzali, ecco il calendario

L’Asst del Garda ha predisposto le vaccinazioni nei Comuni dove non tutti i medici di base hanno aderito alla campagna vaccinale. Ecco il calendario per la Valle Sabbia

30/10/2020

Stop alla caccia nelle aree protette Natura 2000

Il Tar regionale ha accolto il ricorso presentato dalla Lac e ha disposto il divieto di caccia nelle aree protette delle Province di Brescia, Cremona e Lecco. Tre i siti anche in Valsabbia, tra cui l'altopiano di Cariadeghe