03 Giugno 2010, 07.00
Vestone

Bambo Rock Night 2

di Nicola Cargnoni

Venerdì 4 e sabato 5 giugno sul palco dell’oratorio di Vestone sfileranno 6 band e tanta buona musica.

 
Tempo d’estate, tempo di musica.
Ed era estate anche quando, nel 2008, Mattia Toselli s’è affezionato a un gergo che aveva imparato e che inseriva spesso nelle sue frasi: “Oh bambo!”.
Da lì, quasi naturale, la creazione di un gruppo su Facebook dedicato a quell’espressione tipicamente bresciana con cui spesso ci si rivolge a qualcuno per sbeffeggiarlo in maniera simpatica.
Ed è un attimo che Bambo diventa il soprannome con cui Mattia è conosciuto nell’ambiente universitario.
 
Ma oggi Bambo non è solo un’espressione dialettale simpatica o il soprannome di Mattia (il cui gruppo ha superato le 700 unità, permettendogli di vincere una scommessa e di tornare a radersi la barba).
Oggi è anche il nome della Bambo Rock Night, festival canoro e musicale che è giunto alla sua seconda edizione ma che è destinato ad andare avanti per molti altri anni.
Per alcuni semplici motivi: l’entusiasmo con cui è nata l’idea; una location “estiva”, spaziosa e all’aperto; i gruppi che sono quasi tutti della zona; un pubblico ben assortito e che ama la buona musica.
 
Ma andiamo con ordine.
“L’organizzazione di un festival è una delle ricompense della scommessa riguardante il gruppo su Facebook. – ci dice Mattia – E la location è il palco dell’Oratorio di Vestone. L'aiuto di don Paolo è stato fondamentale per entrambe le edizioni, per via della sua esperienza; avendo organizzato molti eventi simili sa quali sono le difficoltà e le eventuali problematiche e come affrontarle. Gli altri organizzatori sono persone più o meno della mia età.”
 
C’è anche un fatto di comodità logistica: la Bambo Rock Night cade proprio la settimana successiva alla festa patronale vestonese (organizzata benissimo, ndr), quindi il palco e lo stand gastronomico sono già pronti per essere utilizzati.
Rispetto al 2009, che coinvolgeva soltanto 3 gruppi musicali che si sono esibiti in una sola serata, questa edizione della Bambo Rock Night si svilupperà nell’arco di due serate, venerdì 4 e sabato 5 giugno.

La parola a Mattia: “L’idea, oltre a volersi divertire, è quella di proporre vari generi musicali e di dare la possibilità ad alcuni artisti locali di presentare i propri lavori”.
Non solo cover, insomma. Ci sarà la possibilità di sentire anche musica e canzoni create da artisti valsabbini.
Anche se… “Creare un evento concentrato soltanto su musica inedita potrebbe rivelarsi controproducente, – spiega l’organizzatore – quindi venerdì si esibiranno quattro gruppi locali che faranno musica propria, e gli amanti del genere non resteranno affatto delusi. Sabato invece spazio a due gruppi di cover che sicuramente attireranno molta gente. Siamo stati abbastanza selettivi e le due band scelte meritano davvero.”
 
Venerdì 4 giugno, dalle ore 20.00, si esibiranno gli “Angolo”, che propongono musica folk acustica; a seguire Nicola “Tablo” Tabellini, interessante artista di Bagolino impegnato in un genere indie proposto in chiave folk.
Si rimane nell’ambito della musica indie con gli “Orchi-dee”, in questo caso con sfumature rock.
A chiudere la serata i “Kailas”, con il loro set di musica strumental-sperimentale elettronica.
 
Sabato 5 giugno sarà all’insegna delle cover rock; dalle ore 20.00, sarà la volta del pop-rock proposto dai “Fahrenheit” che si esibiranno con canzoni e grandi successi italiani e stranieri, dagli anni ’70 fino ai giorni nostri.
La conclusione della serata e della manifestazione sarà affidata all’hard rock degli “Anonima”, con un set che spazia dagli Ac/Dc ai Led Zeppelin, toccando Guns’n’roses, System of a down, Rage against the machine e Metallica.
 
Per birra, patatine, panini con formaggio e salamele alla piastra e quant’altro, sarà allestito uno stand gastronomico con tante specialità.
 
Nicola “nimi” Cargnoni
 


Commenti:
ID2209 - 03/06/2010 08:25:00 - (nimi) - luci e suoni

Al service di luci e suoni ci sarà la ditta Magic Bus di Brescia dalla quale ci si aspetta un OTTIMO servizio, considerato L'elevatissimo costo (1200 euro per due serate) e considerato che s'è trovato un service meno costoso, ma ormai per correttezza si era deciso di affidare i lavori alla Magic Bus

ID2211 - 03/06/2010 08:28:00 - (GiO) - Colpevoli

Insomma... se qualcosa non va bene sapremo con chi prendercela!

ID2213 - 03/06/2010 09:36:00 - (nimi) -

Secondo me andrà tutto benissimo, invece....

Aggiungi commento:
Vedi anche
19/03/2018 09:00:00

Equinozio a suon di rock Questo mercoledì 21 marzo, primo giorno di primavera, il chitarrista statunitense John Jorgenson salirà sul palco dell'auditorium comunale “Mario Rigoni Stern”, di Vestone con la sua Electric Band

20/09/2019 09:55:00

Sabato la Tremosine By Night 11km da percorrere nel minor tempo possibile con la mtb, oppure con la bici da strada o anche a piedi attraversando gli oltre 100 anni di storia della mitica salita della "Forra". Nel pomeriggio, anteprima con la divertente Mini Tremosine By Night

07/08/2014 08:22:00

Caffaro by Night Giovedi scorso a Caffaro by Night è andata bene. C’era gente e il tempo non ha riservato spiacevoli sorprese. Questa sera il penultimo appuntamento di stagione, la festa - tempo permettendo - si sposterà in zona lago

24/07/2010 11:00:00

Un concorso per giovani rock band Nell’ambito del primo Festival del rock in programma il 21 agosto a Bagolino, si terrà un concorso riservato a band giovanili.

13/09/2017 10:00:00

Da Campione del Garda a Vesio per la Tremosine By Night Questo sabato, 16 settembre, torna l’attesissimo appuntamento con la Tremosine By Night. Dopo la corsa pomeridiana dedicata ai più piccoli, grandi emozioni con la cronoscalata in notturna sulla salita della Forra



Altre da Vestone
15/05/2021

Un nuovo camioncino per Vaifro

Ancora non è tornato al suo posto, il modellino di camion sottratto dalla lapide di Vaifro Turrini, nel cimitero di Nozza. Intanto però un donatore anonimo ha inviato un modellino per rimpiazzarlo

15/05/2021

Anche per Soumia arrivano gli «anta»

Tanti auguri a Soumia El Melhi, di Vestone, che proprio oggi, sabato 15 maggio, compie i suoi primi 40 anni

15/05/2021

La mulattiera di «Gruffo»: la strada del mercato, antichissimo percorso tra vicinie

Oggi resiste ancora, vecchio tratturo da restauro, colma di innumeri ricordi e di antiche memorie che una sua sistemazione aiuterebbe a conservare

15/05/2021

Un sentiero da recuperare

L’antica strada comunale da Nozza porta a Belprato è ora un sentiero che necessiterebbe di un intervento di sistemazione e recupero

12/05/2021

Ridateci il camioncino di papà

Era stato piazzato dai figli sulla tomba di Vaifro Turrini, nel cimitero di Nozza. E' rimasto lì sei mesi poi è scomparso

(2)
12/05/2021

Medicina di territorio, belle parole ma...

«Si stanno muovendo tutti per invertire lo stato di abbandono che la medicina sul territorio sta subendo da anni (vedi le proteste a Salò). Tutti meno che i valsabbini». Così un lettore, riferendosi al Presidio di Nozza

(1)
10/05/2021

Finalmente si riparte...

Nei giorni scorsi si è riunito il Direttivo del Club Alpino di Vestone e si è decisa la riapertura dell’attività per gruppi del “CAI dei grandi” e per l’Alpinismo Giovanile

10/05/2021

Un nuovo ecografo per il Consultorio

E’ già in funzione dalla fine di marzo e sabato scorso è stato ufficialmente inaugurato, alla presenza di quanti si sono dati da fare per ottenerlo

09/05/2021

Scontro all'incrocio

Una mancata precedenza causa malfunzionamento dei freni. Così un 59enne di Vestone è finito all’ospedale

08/05/2021

«Ripartiremo in autunno, ma a precise condizioni»

Così Nicola Cargnoni, gestore della sala vestonese, che in realtà sta già pensando come e con quali ghiotte occasioni cinefile ricominciare. E dispensa consigli su cosa andare a vedere nei Cinema che hanno riaperto in città