18 Giugno 2010, 09.00
Vestone
Corsa in montagna

Tre Campanili, molto di pi√Ļ di una corsa

di Cesare Fumana

Alla presenza di autorità e campioni dello sport è stata presentata la quarta edizione della gara nazionale di corsa in montagna in programma domenica 4 luglio a Vestone.

√ɬą partito il conto alla rovescia per la Tre Campanili, la mezza maratona di corsa in montagna, che si correr√ɬ† a Vestone il prossimo 4 luglio e che transiter√ɬ† anche per i due paesi delle Pertiche, giunta a quest√ʬĬôanno alla sua quarta edizione dell√ʬĬô√ʬĬúera moderna√ʬĬĚ.
La gara √ɬ® stata presentata mercoled√ɬ¨ sera a Vestone alla presenza delle autorit√ɬ† comunali, degli organizzatori dell√ʬĬôAtletica Gavardo 90, di rappresentanti degli enti sportivi e di due personaggi di spicco della corsa di qualche anno fa: Genny Di Napoli, direttore tecnico della gara vestonese, e Gianni Poli, indimenticato campione bresciano, vincitore, fra l√ʬĬôaltro, della Maratona di New York.

Oltre l'evento sportivo
Un evento sportivo e di promozione del territorio che, nell√ʬĬôintenzione dell√ʬĬôAmministrazione comunale vestonese, pu√ɬ≤ crescere ancora.
√ā¬ęNelle prime edizioni √ɬ® prevalsa l√ʬĬôemozione √ʬĬď ha dichiarato Sergio Ebenestelli, assessore allo Sport di Vestone √ʬĬď, ora dobbiamo pensare in grande per farla diventare una manifestazione sempre pi√ɬĻ importante e un punto di riferimento sia nel panorama agonistico, sia come evento per far conoscere Vestone, i paesaggi montani delle Pertiche e l√ʬĬôintera Valle Sabbia√ā¬Ľ. In pochi anni la gara ha gi√ɬ† assunto valenza nazionale per la Fidal, la Federazione italiana di atletica leggera, e la competizione assegner√ɬ† anche quest√ʬĬôanno il titolo regionale Libertas di corsa in montagna.
Ebenestelli ha poi voluto ringraziare il sindaco e i sui colleghi dell√ʬĬôAmministrazione comunale per il costante appoggio, l√ʬĬôAtletica Gavardo 90, prezioso e capace partner tecnico dell√ʬĬôorganizzazione, il direttore tecnico Genny Di Napoli, e tutti i volontari delle diverse associazioni vestonesi, indispensabili per la buona riuscita dell√ʬĬôevento.
Ha poi ricordato che a fianco della corsa competitiva ci saranno altre due gare amatoriali: la Vallesabbia Family Run di 5 km, aperta a tutti, e la Baby Family Run rivolta ai pi√ɬĻ piccoli. Entrambe si correranno solo sul territorio di Vestone e gi√ɬ† l√ʬĬôanno scorso hanno fatto segnare una buona partecipazione.
Anche i premi saranno particolari: i trofei per le diverse categorie saranno delle sculture intagliate nel legno realizzate dalla Bottega di Scultura di Pertica Bassa.
Anche il sindaco Giovanni Zambelli, portando i sui saluti, si √ɬ® augurato sempre maggior partecipazione all√ʬĬôevento e ha ringraziato quanti a vario titolo si stanno impegnando nell√ʬĬôorganizzazione.

Sia il sindaco sia l√ʬĬôassessore hanno voluto, inoltre, ringraziare la famiglia Cargnoni per il premio che sar√ɬ† assegnato al primo valsabbino che taglier√ɬ† il traguardo, dedicato per il secondo anno alla memoria di Michele Cargnoni, giovane vestonese, stimato capitano dell√ʬĬôAeronautica scomparso in un tragico incidente nel corso di un√ʬĬôesercitazione in volo (erano presenti il padre Vincenzo e il fratello Nicola).

La corsa
A Paolo Salvadori, presidente dell√ʬĬôAtletica Gavardo 90, il compito di illustrare nel dettaglio il percorso che, a detta di molti, risulta molto tecnico e difficile, soprattutto nella parte in discesa, che vede diversi strappi piuttosto ripidi. Il tracciato √ɬ® in parte su strada e in parte su sterrato, su sentieri recuperati per l√ʬĬôoccasione. Toccher√ɬ† le frazioni di Forno d√ʬĬôOno, Avenone, Spessio a Pertica Bassa, poi San Rocco e Livemmo a Pertica Alta, fino a Cima Passello, dove alla quota di mille metri, e dopo aver percorso 13 km, √ɬ® posto il gran premio della montagna. Da l√ɬ¨ la discesa, passando per Belprato e S. Bernardo, per giungere al traguardo a Vestone.

Genny di Napoli si è fatto promotore della manifestazione fra le società e agli eventi a cui ha partecipato ed ha annunciato la presenza di atleti di spessore.
Hanno poi portato il loro saluto il presidente della Fidal di Brescia Giuseppe Portone, quello della Libertas Ferruccio Lorenzoni e l√ʬĬôassessore allo sport della Comunit√ɬ† montana Michele Brugnoni.

Infine, Gianni Poli, reduce dell√ʬĬôultima esaltante edizione della sua √ʬĬúCortina-Dobbiaco Run√Ę¬Ä¬Ě (pi√ɬĻ di 3.200 partecipanti), si √ɬ® complimentato per l√ʬĬôorganizzazione della corsa, che valorizza anche il mondo degli amatori sempre pi√ɬĻ interessati a manifestazioni di questo genere.



Aggiungi commento:
Vedi anche
07/07/2014 08:41:00

Surum e Maina re e regina della Tre Campanili I keniani Robert Surum e Veronicah Njeri Maina sono ancora re e regina della Tre Campanili Half Marathon corsa internazionale in montagna che si è svolta domenica mattina a Vestone, competizione valida anche per il Campionato Regionale di corsa in montagna lunghe distanze

23/06/2014 14:30:00

Tre Campanili, manifestazione in costante crescita Tante novit√ɬ† per la mezza maratona di corsa in montagna in programma il prossimo 6 luglio a Vestone, con l√ʬĬôintroduzione dei Pacer e dei percorsi di Nordic walking

22/05/2014 09:00:00

Tre Campanili, gara ¬ęanticrisi¬Ľ Fino al 26 maggio quota d√ʬĬôiscrizione agevolata per la corsa in montagna di Vestone del 6 luglio prossimo, alla quale hanno aderito atleti di spicco e ci saranno diverse novit√ɬ†

02/07/2016 09:34:00

I top runner della Tre Campanili Oggi la gara non competitiva Nozza-Vestone Run/Walk e a seguire la festa in piazza con la presentazione dei top runner protagonisti delle mezza maratona di corsa in montagna di domenica

30/06/2016 08:26:00

Record di iscritti alla Tre Campanili Tutto pronto a Vestone per il lungo weekend dedicato all'importante manifestazione dedicata alla corsa in montagna, che per la decima edizione straccia un nuovo record di iscrizioni



Altre da Vestone
03/05/2021

Al via le iscrizioni per la Ivars Tre Campanili

Sono ufficialmente aperte le iscrizioni per la mezza maratona di corsa in montagna di Vestone in calendario il prossimo 4 luglio

03/05/2021

Libri per beneficenza

Sono quelli del professor Ludovico Galli, donati dallo storico stesso all√ʬĬôAssociazione Amici della Storia di Vestone. Il ricavato √ɬ® stato devoluto all'ospedale di Desenzano

(1)
27/04/2021

Caro Andrea...

Sono passati 10 anni ma il mio primo pensiero in ogni giornata √ʬĬú√ɬ® per Te√ʬĬĚ, cosi come l√ʬĬôultima preghiera della sera

26/04/2021

Don Alessio Primo cav. Leali, ecco chi era

Pubblichiamo nella sua forma integrale, il discorso pronunciato a Nozza dal professor Alfredo Bonomi in occasione dell'intitolazione della piazza a don Primo Leali

26/04/2021

La piazza di don Primo Leali

Ricorrenza pi√ɬĻ speciale del solito, quella del 25 aprile che media e alta Valle Sabbia da qualche tempo festeggiano tutti assieme, a Vestone come centro baricentrico, oppure a Pertica Bassa

24/04/2021

A Vestone con don Primo Leali

In occasione della giornata che media e alta valle Sabbia quest√ʬĬôanno celebreranno a Nozza, ci sar√ɬ† anche l√ʬĬôinaugurazione di una via intitolata ad uno dei preti valsabbini della Resistenza

24/04/2021

In ricordo di Ivan Roncetti

Anche l'Associazione Artistica Culturale Eridio di Ponte Caffaro ricorda lo scultore valsabbino sempre molto attivo nel sodalizio

24/04/2021

Ciao Ivan

Si √ɬ® spento nel pomeriggio di venerd√ɬ¨, stroncato dal Covid dopo un lungo ricovero, Ivan Roncetti, persona attiva nel mondo dell√ʬĬôarte e del volontariato valligiano

18/04/2021

Quattro gomme a terra

Sono quelle che si √ɬ® ritrovata all√ʬĬôauto un√ʬĬôimpiegata del √ʬĬúDay hospital√Ę¬Ä¬Ě di Nozza. E non √ɬ® la prima volta