30 Gennaio 2012, 15.19
Vestone Barghe Lavenone
Carabinieri

Furto e aggressione, due arresti

di red.

Gli uomini dell’Arma hanno arrestato due pregiudicati: uno per furto in una pizzeria di Vestone e l’altro per l’aggressione ai soccorritori intervenuti per un incidente stradale.

 

I Carabinieri di Vestone, già sul territorio per un servizio di prevenzione reati contro il patrimonio e la persona, sono intervenuti nella serata di ieri presso il bar pizzeria “La Capparola” di via Capparola Sotto, dove la titolare aveva segnalato il furto di un portafoglio contenente schede telefoniche prepagate e la somma contante di 350 euro. Sulla scorta delle indicazioni fornite dalla vittima, i militari hanno rintracciato poco distante M.A. 50enne pregiudicato marocchino residente a Vestone che, sottoposto a controllo e perquisizione, è stato trovato in possesso di tutta la refurtiva che è stata così restituita alla legittima proprietaria. L’uomo è stato trattenuto in camera di sicurezza in stato d’arresto per furto aggravato.

Il personale del Nucleo Operativo e Radiomobile della Compagnia Carabinieri di Salò, nel tardo pomeriggio di ieri, sono intervenuti in Lavenone, lungo la S.P. BS237 “del Caffaro” a seguito di richiesta dell’equipaggio di un’autolettiga intervenuta su una fuoriuscita di strada. Il conducente del mezzo, infatti, in evidente stato di ebbrezza alcolica, ha aggredito il medico (7 giorni di prognosi) ed anche l’autista del mezzo di soccorso (2 giorni la prognosi). Sul posto i militari hanno provveduto, non senza fatica, a bloccare il soggetto, poi identificato in D.M.F. 33enne pregiudicato di Barghe, conducendolo in caserma a Salò, dove è stato rinchiuso in camera di sicurezza; dovrà rispondere di violenza, minaccia e resistenza a Pubblico Ufficiale, lesioni personali ed interruzione di pubblico servizio.

In foto i Carabinieri davanti alla pizzeria di Vestone e la refurtiva recuperata



Commenti:
ID16686 - 30/01/2012 17:27:38 - (Grande Puffo) - F D M di Barghe... perchè guidava ancora?

F D M di Barghe... mi ricorda qualcuno... leggete qua http://www.vallesabbianews.it/notizie-it/Ubriaco-ed-aggressivo-11396.html

ID16687 - 30/01/2012 17:35:00 - (exsabbio) - Probabilmente..

..la lezione di 2 anni fa non e' servita a nulla,anzi..

ID16694 - 30/01/2012 18:35:50 - (Giacomino) - F.d.m sta per........................

Non vorrei tornare sull'argomento delle botte che é un atteggiamento da persone incivili, ma una serie di pedate nel culo da fare diventare i calzoni lisi come una rete da bracconieri, in questo caso davvero non la riterrei una cosa riprovevole. Poiché la passata lezione al nostro non é servita a molto, tanto che ci é allegramente ricascato una scarica di seppure incivili calcioni non sarebbero per niente fuori luogo. Mi rendo conto che come pedagogia la mia é piuttosto datata, ma efficace. Ve l'assicuro.

ID16695 - 30/01/2012 18:46:43 - (rovere) -

due calci nel culo li potremmo dare anche al sig.M.A.pregiudicato anche lui

ID16697 - 30/01/2012 19:19:03 - (Giacomino) - Si amico rovere

ti assicuro che non mi piace fare differenze, per un innato senso dell'equità.

ID16699 - 30/01/2012 22:36:14 - (utente) - Troppe sigle! :-D

Che casino con ste sigle :-DE che grandissime TDC questi DMF e MA!

Aggiungi commento:
Vedi anche
31/05/2014 12:05:00

Furto e violenza, due arresti a Gavardo Uno aveva picchiato e derubato una conoscente, l’altro raggirato e truffato una vecchietta. Per entrambi i carabinieri di Gavardo hanno fatto scattare le manette

28/08/2017 14:34:00

Tentato furto d'auto, arrestato un 45enne a Manerba I Carabinieri di Manerba del Garda, dopo i due arresti per furto su autovettura effettuati in località Porto Torchio nel pomeriggio della scorsa domenica 20 agosto, non hanno mollato la presa

30/10/2014 06:54:00

Fuori servizio, sventa furto di vestiti Il maresciallo dei carabinieri Gianluigi Bertelli, che presta servizio a Vestone, stava camminando per fatti suoi in via Butturini a Salò e non ha esitato ad intervenire e interrompere la scorribanda di un folto gruppo di ladri

16/06/2010 16:50:00

Furti con destrezza Due arresti per furto e per tentato furto sono stati portati a termine dai Carabinieri rispettivamente a Prevalle e a Gavardo.

26/02/2015 14:18:00

Ruba a Parma, lo arrestano a Vestone Impegnati in un servizio di pattuglia, i carabinieri vestonesi hanno arrestato un tunisino di 34 anni ricercato a Parma



Altre da Lavenone
04/05/2021

Da Provinciale a centro abitato

Troppi incidenti lungo la 237 del Caffaro fra Lavenone e il confine con Vestone. E il Comune trova la soluzione per rallentare il traffico

(1)
27/04/2021

Picchia e si ribalta

Brutto incidente quello avvenuto lungo la 237 del Caffaro fra Lavenone e Vestone. Ad avere la peggio una ragazza di vent’anni, portata via con l’eliambulanza. Strada chiusa per più di un’ora

21/04/2021

Borgo Lavenone e il suo affresco

Un progetto di valorizzazione del territorio quello realizzato dalle studentesse della Cattolica di Brescia del corso di Politiche per il turismo partendo dall’elemento particolare di “patrimonio dissonante”

17/04/2021

Apre «La bottega dei Vani e Braghì»

Dopo diversi anni, da una settimana ha aperto i battenti un nuovo esercizio commerciale nel centro storico di Lavenone, un negozio di intimo, merceria e articoli da regalo che mancava in zona

16/04/2021

Piccoli comuni di montagna, fonti di attività e telemedicina

Anche quattro Comuni Valsabbini possono usufruire dei fondi ministeriali per piccole attività economiche, commercio di vicinato e telemedicina attraverso un bando realizzato in collaborazione con Comuni della Valcamonica e Federfarma Brescia

06/04/2021

Tutto da solo

Un colpo di sonno alla guida di un'Audi, il dritto e poi lo scontro violento contro un muro. Sul posto quattro ambulanze e l'infermierizzata

04/04/2021

Un'artista valsabbina tra i vincitori di «Cantica 21»

Tra i vincitori del concorso di arti visive promosso dal Ministero degli Esteri anche l’artista Marta Roberti di Lavenone, con un’opera dedicata alla Divina Commedia

02/04/2021

Si ribalta in mezzo al paese

Stava viaggiando lungo la 237 del Caffaro con uno scooter elettrico a quattro ruote quando è stato costretto ad una manovra d’emergenza e si è ribaltato

31/03/2021

Simona Frapporti nuova referente del ciclismo femminile lombardo

Il Comitato Regionale della Lombardia della Fci ha scelto la ciclista di Lavenone per mettere la sua esperienza a disposizione del ciclismo in rosa

23/03/2021

Lavenone con vista sulla Corna Zeno

Andando da Vestone verso Idro, dopo la piccola galleria sotto la quale passava il tram nei primi decenni del 1900, man mano si procede, lo scenario che si presenta è assai suggestivo ed è di quelli che rendono la Valle Sabbia paesaggisticamente gradevole

(1)