05 Gennaio 2013, 21.34
Idro Vestone
Incidente

Carambola d'auto a Idro

di val.

L'incidente è avvenuto lungo la 237 del Caffaro ai Tre Capitelli. A finire fuori strada due auto che sono entrate in collisione mentre viaggiavano nella stessa direzione. Aggiornamento ore 7.

√ā¬†
Grave incidente ieri sera a Idro, in località Tre Capitelli, lungo la 237 del Caffaro.
Ad entrare in collisione due autovetture i cui occupanti stavano rientrando da un soggiorno in montagna che si sono urtate e dopo una carambola sono finite entrambe nella scarpata sottostante.
√ā¬†
Solo la presenza di due grossi alberi ha evitato che le vetture finissero sulla strada di accesso al residence Tre Capitelli, che scorre una decina di metri sotto la Provinciale.
Tre i feriti, tutti gli occupanti di un'Audi A4 due dei quali sarebbero piuttosto gravi, ma non in pericolo di vita.
Sono due giovani di Vestone e uno di Idro che avevano trascorso il sabato ad arrampicare sulle falesie di Arco.
Illeso il quarto uomo coinvolto nell'incidente, un mantovano di 42 anni, che stava rientrando da un soggiorno in montagna e viaggiava da solo sulla sua Opel Corsa.
√ā¬†
Lungo il rettifilo dei Tre Capitelli è vietato il sorpasso, a causa dei numerosi accessi privati e degli attraversamenti pedonali da centro abitato che lo rendono molto pericoloso.
Il fatto però che per chilometri quello sia l'unico tratto senza curve, induce molti a farsi beffe della riga continua che separa le due corsie di marcia.
√ā¬†
Manovra proibita che ieri sera poco dopo le 18 si sono decisi a fare in due: il conducente dell'Audi, che aveva già superato un paio di vetture, e quello della Opel che nell'uscire in sorpasso non si è accorto di essere già stato affiancato dalla prima auto. Inevitabile la collisione fra la fiancata destra dell'Audi e quella sinistra della Opel.
La prima auto ha preso subito la direzione della scarpata, fermandosi dopo pochi metri contro un albero, la seconda prima di infilare la stessa china ha avuto modo di fare un completo testacoda e di girarsi su un fianco.
√ā¬†
Sul posto sono intervenute due ambulanze da Vestone e quella di Pronto Emergenza di Odolo.
A dare loro manforte, con due unit√ɬ†, i Vigili del Fuoco di Vestone, che hanno dovuto lavorare per quasi un'ora con trance e divaricatori alla luce delle fotocellule per riuscire ad estrarre dall'Audi il pi√ɬĻ grave dei tre, Tommaso, comunque sempre cosciente, trasportato poi alla Poliambulanza di Brescia dove √ɬ® finito anche l'amico Luca, mentre Erik √ɬ® stato ricoverato a Gavardo.
Sul posto, per i rilievi e per gestire il traffico che è stato regolato con un senso unico alternato, una pattuglia della Stradale di Desenzano.
√ā¬†
√ā¬†


Commenti:
ID26512 - 06/01/2013 10:35:16 - (Ernesto) -

e gli speed cek???provare a ritirare qualche patente?a parte tutto auguro una pronta guarigione a tutti quanti!!

ID26513 - 06/01/2013 10:37:08 - (roberto74) - Serve commentare?

...direi di no....dice tutto l'articolo....al resto ci penseranno le forze dell'ordine non appena saranno guariti...

ID26518 - 06/01/2013 11:50:41 - (sorech) - regole e viabilità

D'accordo sul rispetto delle regole, d'accordo sul rispetto dei limiti, per√ɬ≤ sarebbe anche tempo che si risolvessero i problemi della viabilit√ɬ†. Chi ogni giorno deve fare chilometri sulla 239 sa che √ɬ® un vero strazio tra camion, trattori ecc. La famosa variante?? dorme sonni profondi e chi deve spostarsi o preventiva ore in pi√ɬĻ o rischia sui pochi rettilinei a disposizione. Non sempre chi viaggia lo fa per passeggiare!!!!

ID26519 - 06/01/2013 12:29:07 - (parcifes) - leggo

vallesabbianews perchè ci sono sempre delle belle polemiche!

ID26531 - 07/01/2013 11:25:31 - (Giachetti) - faccio outing

per me andare ai 70 all'ora in tangenziale troppo lento! se ci sono camion poi pure ai 50 !!!! io sorpasso sempre in galleria anche se c'e' la doppia riga continua... d'altronde non posso impiegarci 1 ora e mezza per arrivare a brescia!!!!

ID26532 - 07/01/2013 11:54:08 - (poppea) - pops

TUTTI BRAVI ..... quelli che scrivono che bisogna andare piano .. rispettare regole .....ma scusate ..... io vado in macchina e vedo cosa fanno e faccio ... nessuno rispetta TUTTE le regole sulla strada ... .... !!!!!!!!

ID26533 - 07/01/2013 12:20:21 - (roberto74) - infatti...

la mia non √ɬ® una polemica ma un dato di fatto...tutti qualche volta non rispettiamo le regole perch√ɬ® abbiamo fretta, perch√ɬ® non vogliamo metterci un'ora e mezza, perch√ɬ© perch√ɬ® perch√ɬ©...ogni tanto qualcuno viene beccato o dalla polizia con l'autovelox, o in sorpasso o altro....in questo caso, augurando una pronta guarigione a tutti, voglio vedere come spiegheranno questo sorpasso. Esendo centro abitato scatta immediatamente il ritiro della patente, pi√ɬĻ tutto il resto....

ID26534 - 07/01/2013 12:23:03 - (baluardo) -

sacrosanta verit...d' altronde impossibile....

ID26535 - 07/01/2013 12:24:19 - (baluardo) -

mi riferivo a poppea chiaramente....

ID26596 - 09/01/2013 16:36:50 - (Isotta) -

Prima di parlare bisognerebbe sapere le cose come stanno. I nostri ragazzi fanno questa strada un giorno si e l'altro anche.Non bevono, non si drogano e non fumano. Fanno tantissimo sport, oltre che andare a lavorare tutti i giorni. Fanno un sacco di km per recarsi a Arco dove arrampicano tutto il giorno. Nel tornare a casa hanno fatto un sorpasso, ok , non dovevano. Ma l'autista dell' altra auto che li ha tamponati e che tutt'ora non si è imformato sulla salute dei ragazzi, dove pensava di andare? Lui ha causato l'incidente....... Detto questo pensatela un pò come volete.....

ID26815 - 17/01/2013 11:27:29 - (Super Giovane) - le colpe

no no no un momento. non si puo' dire che sia stata l'altra macchina a causare l'incidente! la colpa e' 50% dell'audi e 50% della opel perche' in quel punto non si puo' e non si deve sorpassare, non ce ne sono di banane!!!!! che poi si facciano decine e decine di km al giorno per andare ad arrampicare ad arco non giustifica i sorpassi o i superamenti dei limiti di velocita'... farebbero meglio ad andare a vivere ad Arco allora!

ID27044 - 21/01/2013 20:47:50 - (Isotta) - Isotta

Allora io non ho detto che loro hanno ragione, questo lo stabilirá chi di dovere. Loro non potevano sorpassare , ma tanto meno l' altro poteva occupare la careggiata giá impegnata.

Aggiungi commento:
Vedi anche
19/11/2018 18:10:00

Fuori strada ai Tre Capitelli Ha fatto tutto da solo l√ʬĬôanziano signore che percorrendo la 237 del Caffaro si √ɬ® sentito male, ha perso il controllo dell√ʬĬôauto ed √ɬ® finito contro una pianta. E gli √ɬ® andata bene

27/03/2019 18:40:00

Sempre pi√Ļ efficienti Sono i vigili del fuoco volontari del distaccamento di Vestone, che grazie alla partecipazione a bandi e all√ʬĬôimpegno di molti hanno ottenuto dotazioni tecniche di rilievo

07/12/2018 08:53:00

Santa Barbara in salsa Valsabbina Situato in posizione strategica, il distaccamento vestonese dei Vigili del fuoco è una risorsa preziosa per la Valle. Domenica scorsa i festeggiamenti per la Patrona

03/12/2017 15:35:00

A fuoco un camino a Ono Degno I vigili del fuoco, saliti nella frazione perticarola da Vestone, sono riusciti per poco ad evitare che prendesse fuoco anche una vecchia soletta

20/08/2020 08:54:00

Fuori strada ai Tre Capitelli Avrebbe fatto tutto da solo il conducente di una fiat Punto che nella notte è finito in un prato dopo aver abbandonato la 237 del Caffaro



Altre da Idro
05/05/2021

Al Perlasca con Fiammetta Borsellino

Sono ricominciate le lezioni in presenza all√ʬĬôIstituto superiore di Valle Sabbia. E che √ʬĬúpresenza√ʬĬĚ!

16/04/2021

Laghi di Garda, Idro, Ledro, recupero strade di montagna per cicloturismo

M5S: "Positivo che la Lombardia si stia muovendo nella direzione del recupero, purtroppo Provincia autonoma di Trento ad oggi non interessata"

25/03/2021

Lavori fermi al municipio

Come era già successo a Treviso Bresciano, dove la situazione si sta evolvendo in modo positivo, anche a Idro i lavori del municipio sono fermi al palo. Ecco perchè

(3)
24/03/2021

Scossa a Capovalle

Scossa a Capovalle
Un terremoto di magnitudo 2.5 è stato avvertito fra la Valle Sabbia e la Valvestino

15/03/2021

Schiacciato dal trattore

Incidente mortale questo lunedì a Idro dove un pensionato impegnato a fare la legna è rimasto schiacciato sotto il suo mezzo agricolo

10/03/2021

Processionaria, problema persistente in alta valle

Sono due le zone particolarmente colpite dall√ʬĬôinsetto che forma dei nidi soprattutto sugli alberi di pino nero. Il fenomeno segnalato in Regione

08/03/2021

Proprio oggi?

√ā¬ęCercasi ragazze di bella presenza√ā¬Ľ. Cos√ɬ¨ a Idro. Valgono le competenze e non le caratteristiche del candidato: lo dice la logica e lo dicono le norme

(6)
15/02/2021

Pulmini... al barolo

Per la prima volta, almeno in Valle Sabbia, i Fondi dei Comuni di confine vengono spesi anche per le municipalità "di seconda fascia"

06/02/2021

Contributi a fondo perduto per le attività

Il Comune ha indetto un bando per sostenere le attività economiche, artigianali e commerciali con sede in paese, al fine di contenere l'impatto economico dell'epidemia da Coronavirus

21/01/2021

A ricordo del collega Giorgio Zaninelli

Profondo cordoglio ha destato fra i colleghi la prematura scomparsa del 52enne di Idro. La vicinanza alla famiglia