14 Ottobre 2016, 08.36
Vestone Vobarno Valsabbia
Economia

Nuova «Divisione» per Valsir

di Ubaldo Vallini

L'azienda valsabbina rimane tale e con un nuovo stabilimento a Carpeneda punta nel lungo periodo a raddoppiare lanciandosi sul mercato italiano ed internazionale delle reti idrico-fognarie


Chi si ferma è perduto e cosa fa un’azienda leader nel suo campo quando il mercato di riferimento è saturo? Investe in una nuova direzione.

E’ il caso di Valsir, marchio conosciuto ed apprezzato in Italia e sui principali mercati internazionali con una gamma completa di prodotti per la termoidraulica.

L’azienda valsabbina del Gruppo Fondital, infatti, in vista del primo appuntamento commerciale di livello che sarà la fiera H2O di Bologna fra il 19 ed il 21 ottobre, ha presentato una nuova “Busines Unit”: una “divisione edilizia” dedicata alla realizzazione di sistemi fognari e al trattamento delle acque.

Per dirla in modo semplice e con le parole di Guido Franzini, il manager al quale il patron Andrea Niboli ha chiesto di condurre quella che al momento ha tutta l’aria di essere una scommessa di quelle che se la vinci ti sistemi per un bel po’: «Valsir esce dalle mura di casa e decide di occuparsi prima del giardino, poi delle infrastrutture che servono per arrivare fino all’impianto fognario principale».
Lo stesso discorso vale ovviamente anche quando al posto della casa c’è un grande edificio e invece del giardino ci sono dei piazzali.

Di numeri ancora non se ne fanno, né sui risultati di bilancio attesi e neppure sulla possibilità che possano aumentare in modo sensibile i posti di lavoro (per ora si è arrivati a otto unità).
Si sa però che almeno un’altra realtà parimenti blasonata a livello europeo, per metà fattura il termoidraulico e per metà l’edile.

Si aggiunga che Valsir quando si muove lo fa con ambizioni da leader,
quindi le possibilità di espansione nel lungo periodo, per questa nuova avventura, almeno sulla carta sono molto incoraggianti.

L’idea è quella di utilizzare l’esperienza ormai quasi trentennale di Valsir per realizzare anche questa nuova ed innovativa gamma di prodotti similari, cioè non molto diversi da quelli già in produzione, tranne che per il settore del trattamento delle acque e dei reflui, certamente con un contenuto tecnologico ancora più avanzato.
E stiamo parlando di un’azienda che ogni anno spende circa 3,5 milioni di euro nei suoi laboratori di ricerca e che lavora a stretto contatto con le realtà universitarie.

La “divisione edilizia” di Valsir diverrà operativa nel nuovo stabilimento a Carpeneda di Vobarno e comincerà a commercializzare i prodotti nei primi mesi del 2017.

Diversa da quella attuale dovrà necessariamente essere la rete vendita
: per il termoidraulico il riferimento sono i grossisti di termoidraulica e gli installatori; in questo caso Valsir dovrà coinvolgere commercialmente e nella formazione la miriade di imprese edili italiane da una parte, chi si occupa di infrastrutture come le multiutility, altri enti e le grandi imprese di costruzioni dall’altra.

.in foto: il direttore di Divisione Guido Franzini e la marketing manager Cristina Stefani.



Commenti:
ID68804 - 14/10/2016 09:28:32 - (Marione) -

Grandi ! Complimenti

ID68810 - 14/10/2016 16:42:35 - (genpep) -

sempre più grandi!!! avanti così! complimenti e auguri

ID68815 - 15/10/2016 08:54:06 - (Iva) - Complimenti

Ho già avuto un email il mese scorso dalla Valsir anche sulle nuove tecnologie che applicano per il sistema termoidraulico e sono molto interessanti, facili da istallare e con spiegazioni molto semplici ed immediate con schemi di montaggio. Condivido le nuove tecnologie che facilitano il compito anche ai progettisti. Complimenti Vivissimi DOTT. ARCH. BENETELLI IVA MARA-BARGHE

ID69025 - 26/10/2016 08:03:09 - (simon.cosenza) - top

complimenti e avanti tutta!!!!

ID69197 - 03/11/2016 10:23:45 - (robixxx) - RIFLESSIONI

Però si dovrebbe anche distribuire e restituire ricchezza a un territorio cosi pesantemente segnato dall' impatto ambientale e dall' inquinamento promuovendo ASSOCIAZIONI SPORTIVE E DI VOLONTARIATO, CULTURA E FORMAZIONE DEI GIOVANI;Invece si fa il contrario.

Aggiungi commento:
Vedi anche
22/03/2017 10:17:00

«Per mia fas mangià i gnoc söl cò» L’espressione valsabbina riportata dal responsabile marketing Simone Niboli, ben si adatta allo spirito ed al processo di innovazione che fa di Valsir un’azienda leader anche nella formazione dei tecnici che si occupano di progettazione edilizia

02/02/2018 12:00:00

Tutto sotto controllo Grande successo in Valsir, a Vestone, per “Edilizia-Impianto25/01/2018”, il primo evento dedicato al dialogo e al confronto sul tema dell’innovazione nel mercato delle costruzioni

12/10/2019 06:03:00

Economia circolare a km zero Economia circolare a chilometro zero in Valle Sabbia, dove scuole, Sae Vallesabbia, Raffmetal e Valsir, uniscono le forze con l’obiettivo di porre l’attenzione sul tema delicato della raccolta differenziata e del corretto smaltimento dei rifiuti

29/11/2017 22:03:00

Responsabilità sociale: Unioncamere premia Valsir Il premio all’azienda valsabbina è stato consegnato nell’ambito dell’iniziativa Buone Prassi di Responsabilità Sociale, giunto alla settima edizione

18/02/2017 10:13:00

Valsir Mondiale con Ducati Ci sarà anche un po’ di Valsabbia nella stagione dei campioni Davies e Melandri sulle Ducati ufficiali del campionato SuperBike 2017. Con Valsir



Altre da Vestone
18/09/2021

Alparone: «Lavoro di squadra con il territorio»

Il nuovo direttore generale di Asst Garda ha presentato la sua nuova squadra dirigenziale e ha annunciato novità anche per Gavardo e Nozza

18/09/2021

Vivo per miracolo

Impressionanrte carambola fra camion, quella vissuta a Nozza da un motociclista tedesco di 77 anni. Con la Valle Sabbia divisa in due per ore. Ecco cosa è successo. VIDEO

17/09/2021

Moto contro camion

Stava superando un bilico quando si è scontrato con un altro camion che proveniva dalla direzione opposta

15/09/2021

I 90 anni dell'Alpino Francesco Bertelli

Il decano delle Penne nere di Nozza ha festeggiato il novantesimo compleanno

13/09/2021

Investito a Vestone

A rallentare le “solite” code domenicali del rientro dal Trentino, lungo la 237 del Caffaro, ieri anche un pullman fermo e l’investimento di un pedone

11/09/2021

Cene itineranti a chilometro zero

Sono in programma nell'ambito del Laboratorio Gastronomico delle Valli Resilienti, rassegna organizzata dalle Comunità Montane di Valle Sabbia e Val Trompia

09/09/2021

Don Bernardo parroco anche di Casto, Comero e Mura

Il parroco di Vestone, Nozza e Lavenone guiderà anche le tre parrocchie del Savallese. A ottobre l’ingresso con due nuovi vicari parrocchiali

08/09/2021

Tamponamento alla Brina

Non si è accorto che l’auto davanti a lui si stava fermando e le è finito addosso. Ricovero con l’eliambulanza per un motociclista 17enne

05/09/2021

Recidivo coltivatore di «maria»

Estirpate quattro piante di canapa indiana in completa inflorescenza pronte per essere essiccate. Arresto in flagranza per il recidivo pollice verde

05/09/2021

Stefano Albertini profeta in patria, è suo il 44° Rally 1000 Miglia

Il pilota di casa torna al successo dopo quelli del 2017 e 2018 con una gestione di gara impeccabile. Secondo Crugnola, terzo Basso.