29 Aprile 2017, 07.39
Mura
Amministrazioni

Condominio Olsano, ora arriveranno i profughi

di Val.

Di proprietà comunale, il condominio teatro delle azioni di stalkeraggio presto ospiterà anche alcuni richiedenti asilo

 
“Immobile costruito su area donata dal sindaco signor Groppetti ragionier Franco” c’è scritto all’ingresso del Condominio Olsano, così si chiama la palazzina di proprietà del Comune teatro di indicibili soprusi terminati con l’arresto di giovedì.

Costruito alla fine degli anni Ottanta del secolo scorso, il complesso ha sempre ospitato persone residenti a Mura che si ritrovavano ad avere esigenze abitative e per il Comune ha sempre rappresentato un’entrata sicura, con canoni d’affitto forse leggermente sotto il prezzo di mercato.

Una consuetudine destinata a cambiare.
In almeno uno dei tre appartamenti rimasti ora liberi, infatti, il commissario prefettizio dott. Salvatore Pasquariello, rispondendo alla specifica richiesta del prefetto, avrebbe intenzione di ospitare alcuni richiedenti asilo. 



Commenti:
ID71821 - 29/04/2017 09:53:09 - (Venturellimario) -

Di male in peggio

Aggiungi commento:
Vedi anche
29/04/2017 07:22:00

In manette lo stalker di Olsano L'uomo, un 46enne di Mura, da circa un anno perseguitava e malmenava i vicini colpevoli, a suo dire, di fare troppo rumore

28/05/2017 09:02:00

Intanto ad Anfo i profughi salgono a quota 65 Mentre il prefetto salutava, uun nuovo contingente di 30 richiedenti asilo stava raggiungendo il residence "Tre Casali"

04/03/2017 17:37:00

Perché è opportuno un progetto comune In merito alla proposta del prefetto di Brescia di istituire in Valle Sabbia un "Sprar" per l'accoglienza dei richiedenti asilo, sulla quale i sindaci hanno cominciato a confrontarsi, interviene Ernesto Cadenelli

03/07/2017 06:59:00

Non arriveranno i richiedenti asilo all’Eureka di Vobarno Non arriveranno. E non perché qualcuno è rimasto intimorito dal gesto idiota di uno scalmanato che ha rotto un vetro e dato fuoco con della benzina all’interno di quei locali, sia chiaro

06/04/2017 09:53:00

La «clausola di salvaguardia» funziona Almeno per Roè Volciano, uno dei pochi paesi valsabbini che ha accettato di costituire un Sprar per l'accoglienza dei profughi secondo i dettami della Prefettura



Altre da Mura
09/09/2021

Don Bernardo parroco anche di Casto, Comero e Mura

Il parroco di Vestone, Nozza e Lavenone guiderà anche le tre parrocchie del Savallese. A ottobre l’ingresso con due nuovi vicari parrocchiali

20/07/2021

Camion perde il carico, allarme inquinamento

Mentre stava affrontando un tornante due recipienti con liquido altamente corrosivo si sono rovesciati. Paura per due ragazzi e la loro mamma

19/07/2021

Nuova veste per la parrocchiale di Mura Savallo

Grande festa, per quanto possano concedere le norme anti-assembramento, quella celebrata ieri col vescovo Tremolada a Mura

31/05/2021

Mura investe sulla sicurezza del territorio

Asfaltature, pavimentazioni e un "restyling" del Municipio tra le opere pubbliche in programma nel piccolo Comune dell'alta Valle Sabbia

11/05/2021

Cade da un muretto e vola via con l'eliambulanza

La disavventura è capitata ad un ottuagenario di Mura, ricoverato in condizioni preoccupanti al Papa Giovanni di Bergamo

18/04/2021

Meno incendi ma...

Rispetto allo scorso anno, con un paio di episodi preoccupanti ma molti meno ettari di bosco andati in fumo, in attesa della pioggia vera, il 2021 sembra un'annata più "tranquilla"

16/04/2021

Piccoli comuni di montagna, fonti di attività e telemedicina

Anche quattro Comuni Valsabbini possono usufruire dei fondi ministeriali per piccole attività economiche, commercio di vicinato e telemedicina attraverso un bando realizzato in collaborazione con Comuni della Valcamonica e Federfarma Brescia

05/04/2021

Doloso e premeditato

Ancora fiamme dolose in Valle Sabbia, questa volta il giorno di Pasqua a Mura, spente subito grazie alla velocità di intervento

(1)
04/03/2021

Il Dad... è tratto: arrivano i carabinieri

Carabinieri in aula nei giorni scorsi alle Medie di Casto: otto gli alunni rimandati a casa perchè risultati "non in regola" con le norme anticovid. Ecco perchè

23/02/2021

Don Iacomino, dalla Val Sabbia alla Val Camonica

Il parroco di Casto, Comero e Mura conclude il suo servizio pastorale nel savallese e torna nella sua valle di origine dove sarà alla guida di un’Unità pastorale di sei parrocchie