21 Marzo 2018, 17.33
Barghe Valsabbia
Querelle

Raspelli vs Valerio

di val.

Ad essere stato assolto dall’accusa di diffamazione non è stato Edoardo Raspelli, come hanno riportato molti giornali nei mesi scorsi, ma Walter Valerio


Ripercorriamo la querelle, altrimenti ci si perde.

Tutto è cominciato a maggio del 2009 quando, in un'inchiesta sul giornalismo enogastromico a ‘Striscia La Notizia’ su Canale 5, lo chef Walter Valerio ha detto: "(Raspelli ?)...no, lui non è mai entrato nel mio ristorante... non ha mai assaggiato il cibo della mia cucina..." Max Laudadio ne ha chiesto conferma: "Quindi ha fatto l'articolo senza sapere che cosa scrivere perché non aveva mai assaggiato il cibo?".  E Walter Valerio ha risposto: "Certo".

A questo punto Edoardo Raspelli ha querelato per diffamazione lo chef
trentino presentando al Tribunale ordinario di Milano il positivo articolo da lui scritto e la ricevuta fiscale di 70 euro da lui pagata nel 2006.
Il giornalista ha ricordato anche come quel giorno, al ristorante Benedetto Girelli, fossero presenti sia gli storici gestori sia lo stesso chef e socio nella conduzione del locale Walter Valerio.
 
In tribunale, però, Valerio disse che le sue critiche non si riferivano a quell'articolo
, che per altro descriveva positivamente l'esperienza, bensì ad un altro "pezzo" redatto l'anno successivo, quando del ristorante Benedetto Girelli lui prese l'intera gestione e la totale responsabilità della cucina.
E in quel caso il critico gastronomico fra i tavoli non si era visto.

Il tribunale quindi assolse Walter Valerio perchè le sue parole erano riferite al secondo articolo, che invece metteva in cattiva luce la sua cucina e questa volta senza che Raspelli assagge nulla.
 
Dopo la decisione del Tribunale ordinario, che aveva dato torto a Raspelli assolvendo Walter Valerio, lo chef trentino ha deciso di ricorrere in sede civile per un risarcimento.

Ed è su questa seconda puntata, non sull’accusa di diffamazione che non è mai stata avanzata da Valerio, che Rapelli ha segnato un punto a suo favore, col giudice civile che ha rigettato la richiesta di risarcimento, considerando il caso prescritto e quindi senza nemmeno prenderlo in considerazione, obbligando lo chef a rifondere le spese processuali per più di 8.000 euro.

Una decisione, quella del Tribunale meneghino, che è già stata impugnata da Walter Valerio innanzi alla Corte d’Appello di Milano.

Se ne riparlerà dunque nei prossimi mesi.
Come abbiamo già avuto modo di scrivere, insomma, questa vicenda tribunal-culinaria non si è ancora conclusa.

.in foto: lo chef Walter Valerio.



Aggiungi commento:
Vedi anche
27/10/2017 08:00:00

Assoluzione per Edoardo Raspelli Il "cronista della gastronomia" non avrebbe offeso lo chef trentino Walter Valerio. Il tribunale civile di Milano ha condannato Valerio alla rifusione delle spese processuali

21/06/2014 07:39:00

Assoluzione a sei zeri per Walter Valerio Edoardo Raspelli, personaggio televisivo e noto critico culinario, l’aveva denunciato per diffamazione, chiedendogli l’iperbolica cifra di un milione di euro

03/08/2013 08:09:00

«Raspelli provi quel che dice» Walter Valerio ci chiama da Mosca e dice la sua, in merito alle accuse lanciategli dal critico gastronomico Edoardo Raspelli, da noi riportate nei giorni scorsi

01/08/2013 07:05:00

Fornelli roventi Rinvio a giudizio per Walter Valerio, lo chef pluridecorato del "Benedetto Girelli" che nel 2009, intervistato da Striscia la Notizia, lanciò un'accusa pesante contro Edoardo Raspelli

11/05/2009 00:00:00

Raspelli chiede un milione di euro Il critico ha querelato lo chef del «Benedetto Girelli» per le accuse mossegli in tv. Il popolare conduttore di «Mela verde» ha scritto un articolo di critica sul ristorante senza esserci mai stato. Walter Valerio l'ha detto a Striscia.



Altre da Barghe
08/09/2021

A beneficio dei giovani, delle aziende e del territorio

C’è tempo fino al 10 ottobre prossimo, per candidarsi a partecipare alla formazione gratuita sulle tecniche di installazione e manutenzione di impianti dell’industria meccanica, metallurgica e siderurgica. Solo 30 i posti disponibili

04/09/2021

Il Rally 1000 Miglia sulle strade della Valsabbia

Oggi le sei prove speciali della competizione della freccia rossa lungo i tornanti della nostra valle. Ecco dove e quando

04/09/2021

Formazione tecnica superiore per i giovani della valle

Prenderà il via a novembre in Valsabbia un corso di formazione per i giovani fino a 29 anni per tecnici manutentori di impianti industriali per le imprese della valle

24/08/2021

Bracconaggio al Baremone

In piena oasi naturalistica gli agenti della Provinciale hanno sorpreso un uomo che aveva appena ucciso un camoscio. Il bracconiere, di Barghe, è stato denunciato

(11)
14/08/2021

Un nuovo centro logistico per le Poste

Visto l’aumento della spedizione dei pacchi con il commercio online Poste Italiane ha realizzato un nuovo centro di smistamento per l’alta Valsabbia

11/08/2021

Bando Axel, nuovi fondi per le energie rinnovabili

Anche sette Comuni valsabbini inizialmente esclusi dal bando potranno beneficiare dei fondi regionali per progetti di efficientamento energetico grazie a ulteriori finanziamenti

(2)
05/08/2021

Viviana Laffranchi a «We Love Castello»

La cantautrice valsabbina si esibirà questo giovedì sera al Castello di Brescia nella rassegna «Bs/Bg – Connessioni Capitali»

20/07/2021

Municipio, un cantiere aperto

Stanno proseguendo speditamente i lavori di efficientamento energetico della casa comunale e della vicina scuola dell’infanzia

14/07/2021

Trekking con gli asini

Questo sabato, 17 luglio, un'esperienza per grandi e piccini immersi a contatto con la natura, partendo dalla Fattoria “La Mirtilla” di Idro, a cura della Cogess di Barghe

14/06/2021

Vittorino Prandini e le 150 donazioni

L'avisino, classe 1951, ha raggiunto i limiti di età e donato la sua ultima sacca di sangue. Un traguardo festeggiato con gioia da tutti i presenti, ieri, ai prelievi collettivi a Barghe