23 Marzo 2018, 14.00
Valsabbia
Blog - Glocal

Autismo, un piccolo gesto di grande valore

di Valerio Corradi

È in corso una raccolta fondi per sostenere Spazio A, servizio per bambini con autismo. Ogni aiuto concreto fa la differenza


Il 2 aprile ricorre la Giornata mondiale di consapevolezza dell’autismo volta a sensibilizzare l’opinione pubblica su questo tema e a sostenere progetti concreti. L’autismo è un disturbo del neurosviluppo che si manifesta già in età precoce. Malgrado se ne parli di più che nel passato, ancora oggi esso viene letto attraverso schemi deformanti che impediscono una reale comprensione della condizione della persona autistica. Uno dei più pesanti stereotipi è quello che porta molti ad affermare che chi è afflitto da questo disturbo non può migliorare e che ogni sforzo è vano.

I molti progetti promossi anche in Valle Sabbia negli ultimi anni mostrano invece che terapie mirate e interventi costanti possono portare a un sensibile miglioramento in molti aspetti della vita della persona autistica, dalla sfera della comunicazione a quella cognitiva. Inoltre tutto ciò può produrre un miglioramento della qualità della vita della famiglia in cui è inserita la persona autistica. Perché questo avvenga è importante che vi sia una diagnosi precoce del disturbo e la presenza di servizi di prossimità in grado di supportare gli utenti e le loro famiglie.

Rispondendo alle richieste del territorio, dal 2016 è attivo in Valle Sabbia “Spazio A”, un ambulatorio specialistico gestito dalla cooperativa Co.Ge.S.S. che si rivolge ai minori affetti dai disturbi dello spettro autistico e disabilità intellettive. Si tratta di un progetto che per sopravvivere e svilupparsi ha bisogno del supporto di tutti.

Per sostenere questa iniziativa, Co.Ge.S.S., tutti gli anni organizza delle raccolte fondi, che mirano a sostenere il costo delle terapie erogate presso l’Ambulatorio di Vestone. Per il periodo di Pasqua è infatti iniziata, grazie alla sensibilità e alla collaborazione instaurata con Pietro Freddi titolare de “Il Forno”, una campagna di raccolta fondi che contribuirà, attraverso l’acquisto di una Colomba Artigianale di sua produzione a sostenere il costo delle terapie erogate presso l’Ambulatorio di Vestone.

L’attività di sensibilizzazione culminerà poi venerdì 6 aprile alle ore 20.30 con la proiezione del docu-film “Otto passi avanti” presso l’auditorium Rigoni Stern di Vestone nell’ambito della rassegna organizzata in collaborazione con AutismInsieme, il fondo a favore dei minori con disturbi dello spettro autistico della Provincia di Brescia.  

Per informazioni o prenotazione delle colombe artigianali telefonare al 0365/556632 


Aggiungi commento:
Vedi anche
16/04/2021 08:54:00

Blu Cogess “Light It Up Blue” (accendilo col blu) ha avuto un gran successo. Grazie alla sensibilizzazione “Made in Cogess”, ha coinvolto anche molte municipalità valsabbine

15/11/2017 10:10:00

Una Stella per Spazio A Anche quest’anno Co.Ge.S.S. organizza, nel periodo natalizio, una raccolta fondi per sostenere parte delle rette delle famiglie dei bimbi affetti da autismo che frequentano l’ambulatorio 

01/04/2016 07:44:00

Anche la Rocca si fa blu In occasione della Giornata Mondiale dell’Autismo, che viene celebrata il 2 aprile, anche il Comune di Sabbio Chiese aderisce alla campagna mondiale “Light It Up Blue“ illuminando di blu la Rocca

30/12/2018 08:34:00

Un quarto di secolo per la Cogess Compie 25 anni in Valle Sabbia la cooperazione sociale “targata” Cogess, dedita alla gestione dei servizi a favore delle persone con disabilità, che in precedenza erano affidati alle Ussl

20/10/2020 10:26:00

Giro dei tre laghi a favore di Spazio autismo Un’occasione per ammirare gli splendidi paesaggi lacustri baciati dal sole autunnale il giro turistico benefico effettuato dai motociclisti di Italian Custom Family



Altre da Valsabbia
22/09/2021

Caccia, Massardi: «Qualcuno se ne dovrà assumere la responsabilità»

Il consigliere regionale valsabbino della Lega: “Quanto accaduto è una débâcle senza appello per chi si è affidato alla strategia di approvare il calendario venatoria all’ultimo minuto, forse nella inconsistente convinzione che il TAR non intervenisse così come è intervenuto”

22/09/2021

Caccia sospesa in Lombardia

l Tar della Lombardia ha sospeso almeno fino al prossimo 7 ottobre l’attività venatoria nella regione. Accolto il ricorso della Lac, la Lega per l’abolizione della caccia

22/09/2021

Depuratore, Girelli: «Necessario riprendere il percorso con il territorio»

Il Consigliere regionale del PD Gianni Girelli ha presentato una mozione affinché la Regione chieda al governo di rivedere le decisioni prese e ristabilire un iter istituzionale corretto

22/09/2021

Il ricorso dei sindaci: «Mancano le Valutazioni ambientali e sanitarie»

Presentato lunedì al Tar di Brescia il ricorso contro la nomina del commissario per la depurazione del Garda: «Il Commissario può derogare soltanto alle norme sugli appalti non scegliere la localizzazione»

22/09/2021

L'osteoporosi: cos'è e come si previene

Cos'è l'osteoporosi e come si previene? Scopriamolo insieme alla Dott.ssa Clara Zambarda, reumatologa del Centro Medico Fisioterapico Equilibrio di Salò

21/09/2021

Il vescovo presenta la Lettera pastorale

Questo giovedì sera al teatro parrocchiale “La Rocca” di Sabbio Chiese l’appuntamento rivolto alle parrocchie della Valle Sabbia in particolare per educatori e catechisti

21/09/2021

«Resistere e generare. La cooperazione sociale tra emergenze e opportunità»

Il tradizionale appuntamento annuale della cooperativa “La Nuvola nel Sacco” si terrà questo mercoledì sera, 22 settembre, in città. Ecco il programma

21/09/2021

Lettori e pandemia, il punto sulle biblioteche

Alessandra Vittici, direttrice del Sistema Bibliotecario Nord Est Bresciano, analizza per noi l’andamento delle biblioteche, in particolare quelle valsabbine, ai tempi del Covid

21/09/2021

Sul fuoco o elettrico?

C’è una convinzione presente nella mente di ogni vero valsabbino: lo spiedo cucinato sul fuoco è migliore di quello cotto in maniera elettrica! Ma è davvero così?

(3)
20/09/2021

Depuratore, si va a Roma. Pronta la trasferta

I manifestanti del Presidio bresciano, ma anche tutti coloro che vorranno unirsi alla protesta, si danno appuntamento a Palazzo Chigi per interpellare di persona i parlamentari bresciani sulla questione del depuratore del Garda