21 Luglio 2018, 10.30
Vestone Agnosine Bagolino Gavardo
Maxi evasione

Fiumi di contanti dalla Slovacchia, coinvolti valsabbini

di Redazione

Anche imprese di Agnosine e Bagolino e persone residenti a Gavardo e Vestone fra gli indagati nella maxi frode fiscale connessa al riciclaggio di contante in Slovacchia


Vuoi leggere l'articolo completo?

A) Accedi con il tuo account


B) Registrati nella Community di ValleSabbia News

Registrandoti e acquistando un'abbonamento potrai accedere a tuttle le notizie, commentare e usufruire dei servizi di ValleSabbia News (secondo il piano di abbonamento scelto)


REGISTRATI

Leggi qui per avere maggiori informazioni...




Vedi anche
01/06/2017 08:39:00

Maxi evasione per due imprese valsabbine L’hanno chiamata “Castelli di (Val)sabbia” l’operazione della Guardia di Finanza che ha riguardato due società valsabbine finite sotto la lente delle Fiamme gialle per fatture false e ricavi non dichiarati per 15 milioni di euro

24/04/2009 00:00:00

Maxi frode al fisco da 250 mln La Polizia e la Guardia Finanza di Brescia hanno arrestato 7 persone ritenute responsabili di una maxifrode fiscale da 250 milioni di euro. Il vobarnese Efrem Claudio Pavoni è ritenuto dagli inquirenti la figura egemone.

26/01/2015 13:21:00

Fatture false per oltre 95 milioni La Guardia di Finanza di Salò ha passato al setaccio due società del settore del commercio di metalli con sede a Vobarno, riscontrando un giro di fatture false per oltre 95 milioni di euro

27/09/2017 09:45:00

Controlli estivi a tutela di imprese e consumatori Tanti gli interventi della Guardia di Finanza nel bresciano, in particolare nelle località turistiche. Sequestrate decine di articoli con logo difforme presso un punto vendita di Roè Volciano

13/02/2009 00:00:00

Lotta all’evasione via web Grazie all’uso di Internet, si rafforzano i controlli incrociati di Comuni e Agenzia delle Entrate per scovare i casi più eclatanti di frode fiscale. Da oggi gli evasori hanno un nuovo nemico da temere.



Altre da Gavardo
05/05/2021

Ancora un leggero calo dei ricoverati

Gli strascichi della terza ondata della pandemia da Sars-Cov-2 si riverbera nei posti letti occupati dell’Asst del Garda che ospitano sempre meno malati Covid

03/05/2021

«Grazie Battista»

Ci ha lasciato Battista Grumi, un riferimento solido, sicuro e silenzioso per noi dell’Associazione Volontari Ambulanza Valle Sabbia...

01/05/2021

Maggio apre le porte agli eventi dell'estate

Dopo mesi di iniziative da remoto il Comune valsabbino torna a proporre un calendario di eventi in presenza, in tutta sicurezza. Si comincia il prossimo sabato, 8 maggio

30/04/2021

Don Carlo Tartari presidente di Brevivet

Il sacerdote gavardese, vicario episcopale per la Pastorale e i Laici della Diocesi di Brescia, guiderà l’agenzia turistica specializzata in pellegrinaggi e turismo religioso

30/04/2021

«Il caso del giullare triste»

Anteprima in edicola dal 1° maggio per l’ottavo romanzo della saga del giudice Albertano dello scrittore gavardese Enrico Giustacchini

29/04/2021

«Autostrada d'acqua», la proposta di Gaia nel dettaglio

L'ipotesi di nuovo "corpo recettore" parte dalla presenza a poche centinaia di metri dal sito del depuratore di Lonato del Garda della centrale idroelettrica di Esenta alimentata dalla roggia Lonata. Ecco il progetto delineato dall'ing. Filippo Grumi

28/04/2021

Anticipazioni d'estate

L’assessorato alla Cultura e la Commissione Cultura e Istruzione sono al lavoro per organizzare una serie di eventi per tutti i gusti per recuperare la socialità perdurata durante i mesi di chiusura

28/04/2021

Gaia: «Sulla localizzazione non decidono i sindaci, ma Ato»

E’ la replica del Comitato ambientalista alle parole di Mariastella Gelmini, che fa appello ai sindaci per una scelta condivisa ma rapida sul depuratore del Garda. Arriva una precisazione anche sulla condotta sublacuale

27/04/2021

Balzo delle vaccinazioni, calano i ricoveri

Prosegue la diminuzione dei posti letto occupati negli ospedali dell’Asst del Garda mentre la vaccinazione anti Covid ha spinto sull’acceleratore

26/04/2021

Il Chiese liberato dai rifiuti

In tanti, associazioni e cittadini, si sono uniti per una giornata ecologica lungo il fiume per ripulirne le sponde perché “Il Chiese non si vende: si difende”