23 Febbraio 2019, 07.00
Vestone Vobarno Villanuova s/C
Sociale

«In forma e in sostanza»

di Redazione

Tre serate per condividere i risultati del progetto di ricerca/azione sul tema delle sostanze d’abuso nel contesto giovanile, a cura di Cooperativa Area in collaborazione con altri Enti locali. Il primo appuntamento lunedì 25 a Villanuova 


Il progetto si è concluso nelle prime settimane del 2019 e la Cooperativa Area – ente promotore con il contributo di Fondazione Comunità Bresciana e con la collaborazione di Comunità Montana di Valle Sabbia e dei Comuni di Vestone e Villanuova sul Clisi – si avvia a presentare le riflessioni emerse.
 
Il lavoro ha rappresentato l’occasione di raccogliere interessanti dati e spunti per ragionare attorno a un tema forse accantonato per troppo tempo. I dati raccolti dalla ricerca e dall’incontro con i ragazzi pongono l’attenzione degli adulti sulla necessità della loro presenza, nel ruolo di educatori e interlocutori privilegiati dei figli in formazione. 
 
Sembra emergere la conferma che il tema delle sostanze d’abuso, quindi alcol, tabacco e droghe illegali, vada visto e trattato con competenza e serietà, al fine di offrire riflessioni e azioni che vadano incontro ai bisogni e alle domande dei ragazzi.
 
Il progetto ha coinvolto scuole, Cooperative sociali ed enti culturali e si è composto di varie azioni, rivolte principalmente a studenti e famiglie del territorio valsabbino: interventi a scuola, uscite sul territorio, formazione, ricerca. 
 
Con piacere gli organizzatori invitano la popolazione e tutti gli interessati a condividere i risultati della ricerca e le suggestioni emerse, durante tre serate che si terranno sul territorio a fine mese.
 
Verranno presentate in particolare alcune azioni del progetto: gli interventi nelle scuole secondarie di primo e secondo grado, costituiti da laboratori svolti a scuola e da esperienze informali sul territorio, la ricerca realizzata servendosi di un questionario somministrato online a più di 500 studenti  valsabbini, l’indizione di un concorso di idee per la creazione di marketing preventivo.
 
La prima serata si terrà a Villanuova sul Clisi lunedì 25 febbraio, alle 20.30 presso la sala consiliare del Comune; martedì 26 febbraio  saremo a Vestone, alle 20.30 presso l’auditorium Rigoni Stern, e giovedì 28 a Vobarno, alle 20.30 presso la sala conferenze della Biblioteca comunale.
 
 


Aggiungi commento:
Vedi anche
17/03/2019 07:30:00

Una valigia per... Da un posto all’altro, ma come. Interessante esperienza quella vissuta dai ragazzini di Seconda Media di Villanuova, a diretto contatto con i richiedenti asilo gestiti in paese dalla Cooperativa Area. La voce degli allunni

26/08/2020 08:00:00

Ragazzi in «bike therapy» sulle ciclabili della Valle Sabbia Cinque adolescenti in regime di “messa alla prova” dal Tribunale dei minori di Brescia sono partiti ieri da Villanuova con gli educatori della Cooperativa Area per la seconda fase del progetto “A piedi e in bici. Percorsi educativi”

24/04/2020 08:00:00

Voci di Sabbia La cooperativa Area, in coccasione del 25 Aprile, ripropone un progetto di alcuni anni fa dedicato alla Resistenza in Valle Sabbia: un viaggio tra i ricordi e le parole della guerra di liberazione partigiana sulle nostre montagna

23/09/2020 15:11:00

Laboratori e affiancamento compiti per un'estate smart Il territorio della Valle Sabbia è coinvolto in Smart School, un progetto ad ampio raggio che, attraverso un finanziamento nazionale, si adopera per contrastare la dispersione scolastica, aggiornare i metodi didattici e sviluppare una comunità educante

16/09/2020 11:01:00

«Effetto ambra» per ricaricare le nostre comunità Si è tenuto a Villanuova sul Clisi un incontro nell’ambito di un progetto di housing sociale promosso dalla Cooperativa Area. Quali comunità sono abitate dai giovani? Come possiamo rivitalizzare la partecipazione sociale?



Altre da Vestone
14/06/2021

Un sanificatore ad ozono per l'Ambulanza

L'hanno donato ai volontari di Vestone alcune associazioni e circoli locali, per aiutare i soccorritori nella quotidiana gestione della pulizia di locali e automezzi nel rispetto delle norme anti contagio

(1)
14/06/2021

Vittorino Prandini e le 150 donazioni

L'avisino, classe 1951, ha raggiunto i limiti di età e donato la sua ultima sacca di sangue. Un traguardo festeggiato con gioia da tutti i presenti, ieri, ai prelievi collettivi a Barghe

13/06/2021

Lavori in corso

750 mila euro. Tanto verrà speso in totale a Nozza per la sistemazione dello stabile che ospita scuola dell’Infanzia, nido e palestra

10/06/2021

Ivars Tre Campanili è Covid Free

Delle precise disposizioni consentiranno una sicura partecipazione di tutti gli atleti alla corsa in montagna in calendario domenica 4 luglio a Vestoe

10/06/2021

«Vestone Sport Art Camp»

Anche l’associazione Free ha una proposta estiva per bambini e ragazzi, all’insegna di sport, arte e divertimento, in piena sicurezza

10/06/2021

«Bambini in movimento»

Il Comune di Vestone propone un mini centro ricreativo estivo diurno per i bimbi della scuola dell’infanzia. Per le iscrizioni c’è tempo fino al 25 giugno, ma solo fino ad esaurimento posti

09/06/2021

Controlli mirati contro l'incidentalità

Numerose le sanzioni sollevate dalla Polizia locale della Valle Sabbia negli ultimi 15 giorni: tanti i veicoli con assicurazione e revisione scadute, guida senza patente o in stato di ebbrezza

09/06/2021

Guglielmo Tonni in mostra a Vestone

Dopo più di un anno riparte l’attività espositiva dell’Associazione culturale “Via Glisenti 43” che ospiterà, fino al 10 luglio, una mostra dedicata all’artista sabbiense

08/06/2021

Quando... i lupi diventano... eroi

Si fanno chiamare “Lupi neri” e lo scorso fine settimana da Vestone hanno raggiungo Varano De Melegari per partecipare a “L’Originale”, manifestazione nell’ambito del Rally degli Eroi. Una trentina gli equipaggi e loro sono arrivati secondi

04/06/2021

«E' importante che i cittadini comincino ad alzare la voce»

In merito alla manifestazione organizzata a Nozza per questo sabato pomeriggio dal "Coordinamento Garda Salute Pubblica" il Consigliere regionale valsabbino Gianantonio Girelli vuol dire la sua