15 Marzo 2019, 09.15
Serle
Lettere

Non è colpa delle persone intelligenti

di P.F.

Carissimo M.F., come non farsi prendere dalla nostalgia leggendo il tuo racconto che rievoca i bei tempi quando, bambino, godevi della bellezza di Cariadeghe, dell’aria pura e della natura incontaminata...


...Immagino che tu, come del resto anch’io, abbia ormai qualche capello bianco e che faccia fatica ad accettare che le cose possano cambiare ma penso che in questi ultimi quarant’ anni molte cose sono cambiate: noi innanzitutto, ma poi quello che ci circonda, l’aria, che non è certo così pura e la natura che non è incontaminata.

Del resto, immagino, anche tu utilizzi l’automobile, hai delle attrezzature per il tuo lavoro, possiedi almeno un telefono cellulare e magari, come tutti ormai, produci un bel po’ di rifiuti in plastica che all’ambiente non fanno bene.

Sì, perché hai proprio ragione, l’ambiente naturale non è più quello di una volta ma, e qui non sono d’accordo con te, non per colpa di “persone intelligenti” (l’intelligenza o l’istruzione per te sono una colpa?) ma per i comportamenti irrispettosi di tutti noi e per delle scelte politiche irresponsabili.

Ora, però, dando atto della tua buona fede e visto che ti dichiari ignorante, permettimi di fornirti alcune informazioni, verificabili da chi vuole saperne di più, che evidentemente ti sono sfuggite:

- non risponde al vero che un giorno, parliamo del 1970, “arrivarono delle persone intelligenti che senza chiedere niente a nessuno tolsero metà del territorio…”.
Questo arrivo fu, non solo accettato ma caldamente richiesto dagli allora amministratori (qualunque serlese di una certa età può benissimo confermarlo e fartene i nomi).

- Non furono le solite “persone intelligenti” a istituire il Parco naturale, anzi, in realtà non è mai esistito un “parco naturale” a Cariadeghe ma, grazie ad una mediazione, questa sì, intelligente, l’Amministrazione dell’epoca ha dato vita all’attuale Monumento Naturale nel quale possono convivere interventi di conservazione e recupero ambientale con le attività tradizionali quali la raccolta di funghi, il taglio della legna e la caccia.

- Dal 2004 Cariadeghe è nell’elenco dei siti di importanza comunitaria per il territorio regionale a seguito di una direttiva europea che mira a “garantire la biodiversità mediante la conservazione degli habitat naturali e semi-naturali e della flora e della fauna selvatiche”, riconoscendo in questo modo al nostro territorio delle caratteristiche peculiari.
A me sembra che questo possa essere fonte di orgoglio per chi ama il proprio paese (o è troppo “da persone intelligenti”?)

I cambiamenti sono faticosi e sicuramente non tutte le scelte ci possono piacere; su molte ammetto di non avere la competenza e non mi sembra così sbagliato affidarmi a chi ne sa (sono anch’io un po’ ignorante).

Ti invito comunque a vedere come è bella ora la Casina del Comune, che è accessibile a tutti su richiesta. Prima era aperta, è vero, ma a causa di atti vandalici ad opera di alcuni scriteriati si è ritenuto di mettere delle sbarre.

Mi fa davvero piacere vedere, infine, quanto sei legato alla tua terra e come riesci a cogliere anche dalle piccole cose grandi emozioni, mi fa piacere perché anche per me è così. Anzi, credo che per molti sia così e non riesco proprio a capire come si possa pensare che un patrimonio di questo tipo non possa essere condiviso.

Del resto, penso che anche tu ogni tanto sia uscito da Serle e abbia avuto la possibilità di godere di belle emozioni in posti altrettanto belli (mare, montagna, città).
Hai mai pensato a cosa succederebbe se anche altri avessero il tuo stesso atteggiamento?

Cordialmente P.F.



Commenti:
ID79966 - 15/03/2019 12:20:58 - (Tc) - P.F.

Standing ovation!!!

ID79974 - 16/03/2019 12:39:54 - (And75) -

Bravo P.F. La verità sta sempre nel mezzo. Complimenti per le tue obiettive precisazioni...

Aggiungi commento:
Vedi anche
06/08/2018 10:15:00

Il percorso Mtb mette in allarme i cacciatori Si sono presentati in 60 in municipio a Serle, per lo più cacciatori, preoccupati dalla locandina che indicava l’inaugurazione di un nuovo percorso ciclabile sull'altopiano di Cariadeghe. Le rassicurazioni del sindaco

16/05/2018 10:06:00

Monumento Naturale Altopiano di Cariadeghe, come stanno le cose Pubblichiamo la lettera inviata dal sindaco di Serle, Paolo Bonvicini, per far chiarezza circa il futuro dell’Altopiano di Cariadeghe a seguito della riforma regionale del 2016 sulla gestione delle aree protette, fra e quali rientra l'Altopiano serlese in quanto Monumento Naturale

01/01/2014 08:57:00

Cariadeghe, si cambia Fra le novità dell'anno nuovo anche lo scioglimento del Consorzio che per anni si è occupato del Monumento naturale Altopiano di Cariadeghe

28/02/2018 09:40:00

Volontari per i rospi cercasi Anche sull’Altopiano di Cariadeghe si cercano volontari per allestire una squadra per il salvataggio degli anfibi in migrazione

29/05/2014 10:15:00

Serle e l’altopiano in tv Gli “Itinerari di Sinda” proseguono il loro cammino in Valle Sabbia presentando domenica 1° giugno una puntata dedicata alle bellezze storiche e naturalistiche di Serle e di Cariadeghe



Altre da Serle
14/09/2021

Tre nuovi diaconi valsabbini

Anche tre giovani delle parrocchie di Gavardo, Serle e Vobarno fra i nuovi diaconi ordinati dal vescovo in cattedrale

02/09/2021

Due passi sull'Altopiano tra racconti e natura

Nel fine settimana una passeggiata naturalistica sull'Altopiano di Cariadeghe, adatta anche alle famiglie, promossa da Ecomuseo del Botticino con la Commissione Cultura

24/08/2021

Anche Serle tra i soci della Vantini

Da quest'anno il Comune valsabbino sostiene la scuola d'arti di Rezzato con un contributo annuo

24/08/2021

Appuntamenti di fine agosto

La rassegna di eventi tra fiume, colline e lago conclude l'estate con due appuntamenti valsabbini, a Sabbio Chiese e Serle. Le date e il programma

21/08/2021

Quando gioia è condivisione, anche dopo la morte

Un culto molto particolare quello tuttora in uso in una frazione di Serle in occasione di cerimonie ed eventi importanti. Ce l’hanno raccontato due persone del posto

18/08/2021

Polizia locale, tre Comuni uniscono le forze

All’aggregazione già attiva fra Prevalle e Paitone, dal primo di agosto si è unita anche Serle per una migliore gestione del servizio e sorveglianza del territorio

16/08/2021

Cambiare il paese? Studiando si può

Ed è l'obiettivo di una convenzione tra il Comune e il Dipartimento di Ingegneria civile dell'Università di Brescia, attraverso una tesi di laurea che studi possibili alternative per la viabilità

13/08/2021

Tre dé ai pè de San Bartolomé

Tre giorni di festa a cura dei volontari dell'Unione Sportiva Serle, a partire da questa sera, venerdì 13 agosto, e fino a domenica

06/08/2021

Quelli che... in Lombardia

Uno show teatrale con musica dal vivo quello proposto dal Teatro Franco Parenti di Milano in vari comuni della Lombardia, compresi due valsabbini

04/08/2021

Taglio del nastro per i nuovi ambulatori

Intitolati alla memoria del dottor Vincenzo Marcianò, i locali sono stati inaugurati nei giorni scorsi con una cerimonia alla presenza delle istituzioni