20 Maggio 2008, 00.00
Vestone
Cai Vestone

Domenica gita al monte Resegone

di red.

Sarà il monte Resegone, descritto da Manzoni nell'incipit dei Promessi Sposi, la meta di domenica prossima della gita proposta dalla sottosezione Cai di Vestone. In pullman fino a ai Piani d'Erna (Lecco) e poi via all'escursione.

√ʬĬúQuel ramo del lago di Como che volge a mezzogiorno, tra due catene non interrotte di monti, √ʬĬ¶ la costiera, formata dal deposito di tre grossi torrenti, scende appoggiata a due monti contigui, l'uno detto di san Martino, l'altro, con voce lombarda, il Resegone, dai molti suoi cocuzzoli in fila, che in vero lo fanno somigliare a una sega√ʬĬĚ. √ɬą questa la descrizione che d√ɬ† Alessandro Manzoni nell'incipit dei Promessi sposi del Resegone, la meta della gita della sottosezione Cai di Vestone di domenica prossima.

La partenza da Vestone, in pullman, è alle 6 da piazza Garibaldi.
L√ʬĬôescursione, della durata di 6/7 ore e con un dislivello di 1.200 metri, partir√ɬ† dal parcheggio della funivia dei Piani d√ʬĬôErna (Lecco) seguendo il sentiero n. 1 che si inoltra subito nel bosco lungo una vecchia mulattiera. Il sentiero prosegue passando dal Rifugio Stoppani e inerpicandosi verso il Pian delle Bedulette, dove si incrocia il sentiero n. 5. Chi vuole affrontare la ferrata prender√ɬ† il N.5 e lo seguir√ɬ† raggiungendo in circa mezz√ʬĬôora il Passo del F√ɬ≤o, dove ha inizio la Ferrata del Centenario, ferrata completamente attrezzata con cavi e pioli in ferro. Chi invece preferisce continuare l√ʬĬôescursione proseguir√ɬ† lungo il sentiero n. 1 che, lasciata alle spalle la fitta vegetazione, diventa molto panoramico aprendo la visuale sulla citt√ɬ† e i vicini monti: il Barro, i Corni di Canzo e le pi√ɬĻ alte Grigne.

I due itinerari si ricongiungono Sul Pian Serrada alla fine della ferrata, a circa un√ʬĬôoretta dalla vetta di Punta Cermenati (1.875 m), massima elevazione del Resegone.
Per i pi√ɬĻ temerari √ɬ® possibile raggiungere la cima attraverso una seconda ferrata (De Franco Silvano), pi√ɬĻ impegnativa della precedente e non prevista nell√ʬĬôitinerario.
Proprio sotto la croce di vetta si colloca il rifugio Azzoni, sempre aperto nel fine settimana.
Si farà ritorno al punto di partenza scendendo lungo il Canalone Valnegra, verso il Passo del Fòo.

Le iscrizioni si ricevono presso la sede sociale o la profumeria √ʬĬúAngel√Ę¬Ä¬Ě entro gioved√ɬ¨ 21 maggio versando la quota di partecipazione di 15 euro per i soci CAI e di 20 euro per i non soci (la quota √ɬ® comprensiva di pullman ed assicurazione).
Per ulteriori informazioni far riferimento ai capogita: Erika Facchini (338 2982110) e Giovanni Nelli (338 5856398).



Aggiungi commento:
Vedi anche
13/05/2015 16:00:00

Traversata da Vestone a Degagna La sottosezione vestonese del Cai organizza per domenica prossima, 17 maggio, una gita a piedi con partenza da Vestone fino alla frazione vobarnese, passando per il monte Besume

20/02/2009 00:00:00

Domenica gita scialpinistica al Monte Muffetto Per domenica 22 febbraio la sottosezione Cai di Vestone propone una gita scialpinistica al Monte Muffetto (2.060 m). Ritrovo a Vestone e partenza della camminata a Bovegno, in località Graticelle.

18/06/2014 11:07:00

Sul Gugliemo da Passabocche Avr√ɬ† come meta il monte Guglielmo l√ʬĬôescursione organizzata per domenica prossima, 22 giugno, dalla sottosezione del Cai di Vestone

30/01/2014 09:26:00

Monte Serodoli, per scialpinisti e ciaspolatori Avrà come meta i monti di Madonna di Campiglio la gita organizzata per domenica 2 febbraio dalla sottosezione del Cai di Vestone

02/01/2015 09:32:00

Escursione sul Pizzocolo √ɬą in programma domenica 4 gennaio un√ʬĬôescursione organizzata dal Cai di Vestone sul monte Pizzocolo, in sostituzione della gita di sci alpinismo programmata al monte Stivo, a causa di mancanza di neve.



Altre da Vestone
14/06/2021

Un sanificatore ad ozono per l'Ambulanza

L'hanno donato ai volontari di Vestone alcune associazioni e circoli locali, per aiutare i soccorritori nella quotidiana gestione della pulizia di locali e automezzi nel rispetto delle norme anti contagio

(1)
14/06/2021

Vittorino Prandini e le 150 donazioni

L'avisino, classe 1951, ha raggiunto i limiti di età e donato la sua ultima sacca di sangue. Un traguardo festeggiato con gioia da tutti i presenti, ieri, ai prelievi collettivi a Barghe

13/06/2021

Lavori in corso

750 mila euro. Tanto verr√ɬ† speso in totale a Nozza per la sistemazione dello stabile che ospita scuola dell√ʬĬôInfanzia, nido e palestra

10/06/2021

Ivars Tre Campanili è Covid Free

Delle precise disposizioni consentiranno una sicura partecipazione di tutti gli atleti alla corsa in montagna in calendario domenica 4 luglio a Vestoe

10/06/2021

¬ęVestone Sport Art Camp¬Ľ

Anche l√ʬĬôassociazione Free ha una proposta estiva per bambini e ragazzi, all√ʬĬôinsegna di sport, arte e divertimento, in piena sicurezza

10/06/2021

¬ęBambini in movimento¬Ľ

Il Comune di Vestone propone un mini centro ricreativo estivo diurno per i bimbi della scuola dell√ʬĬôinfanzia. Per le iscrizioni c√ʬĬô√ɬ® tempo fino al 25 giugno, ma solo fino ad esaurimento posti

09/06/2021

Controlli mirati contro l'incidentalità

Numerose le sanzioni sollevate dalla Polizia locale della Valle Sabbia negli ultimi 15 giorni: tanti i veicoli con assicurazione e revisione scadute, guida senza patente o in stato di ebbrezza

09/06/2021

Guglielmo Tonni in mostra a Vestone

Dopo pi√ɬĻ di un anno riparte l√ʬĬôattivit√ɬ† espositiva dell√ʬĬôAssociazione culturale √ʬĬúVia Glisenti 43√Ę¬Ä¬Ě che ospiter√ɬ†, fino al 10 luglio, una mostra dedicata all√ʬĬôartista sabbiense

08/06/2021

Quando... i lupi diventano... eroi

Si fanno chiamare √ʬĬúLupi neri√Ę¬Ä¬Ě e lo scorso fine settimana da Vestone hanno raggiungo Varano De Melegari per partecipare a √ʬĬúL√ʬĬôOriginale√ʬĬĚ, manifestazione nell√ʬĬôambito del Rally degli Eroi. Una trentina gli equipaggi e loro sono arrivati secondi

04/06/2021

¬ęE' importante che i cittadini comincino ad alzare la voce¬Ľ

In merito alla manifestazione organizzata a Nozza per questo sabato pomeriggio dal "Coordinamento Garda Salute Pubblica" il Consigliere regionale valsabbino Gianantonio Girelli vuol dire la sua