21 Maggio 2021, 09.02
Valsabbia Garda Provincia
Lettere

«Ambientalismo e green economy di convenienza»

di le Mamme del Chiese

Così le Mamme del Chiese riguardo all'intervista rilasciata dai sindaci di Castiglione delle Stiviere e Lonato a TempoRadio qualche giorno fa in merito al depuratore del Garda
•VIDEO


Vuoi leggere l'articolo completo?

A) Accedi con il tuo account


B) Registrati nella Community di ValleSabbia News

Registrandoti e acquistando un'abbonamento potrai accedere a tuttle le notizie, commentare e usufruire dei servizi di ValleSabbia News (secondo il piano di abbonamento scelto)


REGISTRATI

Leggi qui per avere maggiori informazioni...




Vedi anche
27/04/2021 13:00:00

Sindaci al tavolo di confronto, ma posizioni ancora distanti La scelta sulla localizzazione del nuovo depuratore del Garda, se a Gavardo e Montichiari o a Lonato, divide gli amministratori gardesani e quelli dell'asta del Chiese. L'ultima parola spetterà all'Ufficio d'Ambito

03/11/2020 10:46:00

La proposta di Sarnico: «Un depuratore a Lonato?» Dal dibattito tra i sindaci della provincia è emersa anche una proposta del consigliere provinciale Giovanni Battista Sarnico, che con una mozione indica Lonato come alternativa ideale per la localizzazione del depuratore

15/11/2020 08:00:00

Sulla mozione «Sarnico» dice la sua il Comitato Gaia Il comitato ambientalista gavardese commenta in un comunicato, che riportiamo integralmente, la proposta del consigliere provinciale di realizzare il nuovo collettore a Lonato, rivolgendo un ulteriore appello ai sindaci dell'asta del Chiese

02/11/2020 10:16:00

I comitati ai sindaci del Chiese, «Uniti e saldi contro il maxi depuratore» L'Assemblea dei sindaci in Ato è stata autoconvocata per oggi, 2 novembre, nonostante l'esclusione dall'ordine del giorno della mozione presentata dai sindaci. La lettera dei comitati ambientalisti

04/10/2019 08:00:00

Dai sindaci un progetto alternativo I sindaci dell’asta del Chiese commissioneranno ad esperti uno studio che analizzi il progetto dei maxi depuratori del Garda e i criteri utilizzati per individuare la localizzazione più opportuna. Sarà la base per delle proposte alternative



Altre da Garda
18/09/2021

Alparone: «Lavoro di squadra con il territorio»

Il nuovo direttore generale di Asst Garda ha presentato la sua nuova squadra dirigenziale e ha annunciato novità anche per Gavardo e Nozza

17/09/2021

Depositata l'interpellanza al ministro Cingolani

Al centro i costi dell'opera e le sue conseguenze sul fiume Chiese. Nel frattempo il presidio al Broletto prosegue, e questa domenica si terrà un'assemblea pubblica dei volontari

17/09/2021

Uno sportello anti violenza anche in Valle Sabbia

E’ stato inaugurato a Sabbio Chiese, la cui comunità è in lutto per la scomparsa di Giusi, uccisa dal marito mentre usciva di casa. Sarà un aiuto concreto per le donne vittime di violenza, anche nella prevenzione

16/09/2021

Strade chiuse, passa la Colnago

Domenica mattina anche le strade della Valle Sabbia saranno temporaneamente chiuse al traffico per il passaggio della granfondo ciclistica

16/09/2021

Società Canottieri Garda: 130 anni per lo sport

Il Rotary Valle Sabbia in visita alla società sportiva salodiana, che accoglie numerosi soci valsabbini

13/09/2021

Asst Garda, il nuovo direttore generale si presenta

Comincerà con una visita in tutti i presidi dell'Azianda socio sanitaria territoriale il nuovo incarico del dott. Mario Alparone alla guida della struttura gardesana e valsabbina

13/09/2021

Il fronte del Chiese prepara il ricorso

Nel frattempo i comuni di Gavardo, Prevalle, Muscoline e Montichiari predispongono il ricorso contro la nomina del Commissario straordinario. Obiettivo ottenere a breve una sentenza di sospensiva

13/09/2021

Il caso del depuratore approda a Bruxelles

Sollevata dall’europarlamentare dei Verdi Eleonora Evi, la questione della realizzazione del doppio depuratore a Gavardo e Montichiari è giunta in Commissione Europea

12/09/2021

In duemila in piazza contro il depuratore

Una protesta stanziale, ma solidale e piena di vita quella di ieri pomeriggio in città. Striscioni, canti e slogan per difendere il Chiese dal “deturpatore”. E il Presidio non si ferma

12/09/2021

«Qui nessuno ce lo Chiese»

Il titolo della canzone di Luca Rassu ben si addice a riassumere le posizioni espresse dai partecipanti alla protesta contro il depuratore. Il territorio continua a sentirsi escluso da una decisione che lo riguarda così da vicino