23 Gennaio 2019, 09.00
Bagolino
Teatro

La Signora Maria conquista anche Bagolino

di Marisa Viviani

È una piazza teatrale tosta quella di Bagolino, che fa lo strapieno per la Compagnia di casa, ma disdegna, con rare eccezioni, le rappresentazioni forestiere. Ci voleva quindi un pezzo da novanta come La Signora Maria per entusiasmare i tiepidi bagossi verso il teatro privo del marchio della Valle del Caffaro


La scorsa domenica, infatti, il Teatro Gavardo ha rappresentato "Paese mio che stai sulla collina", l'ultima pièce della fortunatissima serie che vede come personaggio unico in scena La Signora Maria: ed è stato un vero successo. Per due motivi.

Procediamo con ordine. Il lavoro teatrale si è tenuto presso la Casa di Riposo di Bagolino, che l'aveva organizzato all'interno del programma di animazione a favore degli ospiti della struttura, suscitando qualche apprensione per il carattere della rappresentazione, un monologo, che vede in scena appunto un solo personaggio recitante per circa un'ora e mezza. Ebbene, la platea degli ospiti è rimasta avvinta per tutto il tempo, affascinata dalla straordinaria Signora Maria che li ha trascinati nella sua stravagante avventura in aeroporto, facendoli veramente ridere e divertire, quasi immedesimarsi nel ruolo di viaggiatori alle prese con il primo volo in aeroplano,

Da parte loro, anche parenti e amici in accompagnamento degli ospiti, hanno apprezzato moltissimo la commedia, partecipando con convinzione (molti applausi) e apprezzamento (attrice bravissima) alla rappresentazione. E con tale successo sui due fronti, La Signora Maria ha infranto il muro di freddezza dei bagossi verso il teatro di altri paesi. Grande soddisfazione quindi per la Casa di Riposo di Bagolino per la felice scelta di questa opera teatrale, così gradita agli ospiti e ai loro famigliari e amici.

Straordinaria interprete della Signora Maria è Paola Rizzi, che con grande acume e maestria ha saputo connotare il suo personaggio secondo modalità espressive spiccatamente bresciane, e non soltanto per l'uso del dialetto, sostenuta da testi divertentissimi che scavano nell'immaginario di una anziana signora tra realtà e interpretazione personale degli eventi, proiettati in uno scenario umano e sociale in rapido e convulso cambiamento.

I testi sono di John Comini, il Maestro John che conosciamo sulle pagine di Vallesabbianews, e che nella figura della Signora Maria ha riversato tutto il suo senso dell'umorismo e della comicità. La serie di commedie che ha come protagonista La Signora Maria, tutte in dialetto bresciano, vedono la regia di Peppino Coscarelli con la collaborazione tecnica di Luca Lombardi, già attori nonché consulenti musicali del Teatro Poetico di Gavardo.

Lo spettacolo tenutosi presso la Casa di Riposo ha avuto alla fine un risvolto imprevisto, giocato tra il serio e il faceto, tra l'improvvisazione e la pensata organizzata. La notizia della presenza della Signora Maria a Bagolino ha mobilitato infatti la Compagnia Teatrale I Maläòä, interessati a conoscerla. Poiché da pochi giorni avevano terminato le repliche della loro rappresentazione, I Maläòä si sono presentati in abiti di scena, salutando La Signora Maria con battute tratte dalla stessa commedia, che ben si prestavano ad un saluto e un omaggio spiritoso. In particolare è risultato divertente l'incontro tra La Signora Maria e la Gedàsä Gärétä (leggi donna anziana, signora Margherita, personaggio interpretato dalla vulcanica Versilla Salvadori), due donne in età alle prese con il mondo e la famiglia. Grande soddisfazione per questo incontro quindi per i nostri Maläòä, che come ha spiegato la Gedàsä Gärétä significa "Pòcä òä dé fa bè" (poca voglia di fare, cioè malavoglia).

Con questa nuova conquista della piazza di Bagolino nel suo palmarès, La Signora Maria si configura dunque come una protagonista di primo piano nel panorama teatrale bresciano, una vera star con un vastissimo seguito di affezionati spettatori che attendono con trepidazione la sua prossima avventura nella commedia della vita. E allora alla prossima (fra breve, si spera).


Nelle foto di Luciano Saia:
- La Signora Maria in scena
- Incontro tra  La Signora Maria e la Gedàsä Gärétä
- Foto ricordo della Compagnia Teatrale I Maläòä di Bagolino con La Signora Maria



Aggiungi commento:
Vedi anche
13/08/2020 10:03:00

Una commedia per allietare il Ferragosto Rispettando la normativa anti-covid e il distanziamento questo venerdì sera a Pertica Alta si alzerà il sipario sulla commedia con la Signora Maria

15/01/2019 09:31:00

«I Maläòä», 25 anni di divertimento Si è conclusa con un notevole successo di pubblico la stagione teatrale della compagnia teatrale di Bagolino che quest'anno taglia il traguardo del primo quarto di secolo di vita

10/04/2015 10:57:00

Il meglio della Signora Maria Sabato sera al teatro "La Rocca di Sabbio Chiese, lo spettacolo “Tutta colpa del Piero”, con i divertentissimi episodi delle avventure della Signora Maria, portati in scena da Paola Rizzi e dal Teatro Gavardo

11/12/2015 14:22:00

Bella senz'anima Sarà riproposto questa sera al Teatro Corallo di Villanuova il nuovo spettacolo in lingua dialettale del Teatro Gavardo, scritto da John Comini per la regia di Peppino Coscarelli, con protagonista l'inossidabile Paola Rizzi

08/03/2014 09:00:00

Una rassegna dedicata alla «signora Maria» Domenica presso il teatro “La Rocca” di Sabbio Chiese il primo di quattro spettacoli con Paola Rizzi del Teatro Gavardo e la sua esilarante “signora Maria”



Altre da Bagolino
18/06/2021

Nuova vita per il pino storico di San Gervasio

Dal tronco dell'albero secolare abbattuto dalla tempesta Vaia, quattro scultori bagossi hanno realizzato una scultura dedicata al «romét»

(1)
17/06/2021

Disperso verso Paio

Un turista cremonese si è perso mentre tornando dalla Corna Blacca cercava di raggiungere la Capanna Tita Secchi. E' stato recuperato con l’eliambulanza

16/06/2021

Meccanica Melzani, valsabbini di successo di là dal ponte

L’azienda valsabbina si è sviluppata nello stabilimento di Baitoni, sulla sponda trentina dell’Eridio

12/06/2021

Il battello torna a solcare l'Eridio

Riparte da lunedì 14 giugno il servizio di trasporto pubblico sul lago d’Idro con tre collegamenti giornalieri che da luglio diventeranno quattro

09/06/2021

Urta un muretto e si ribalta

Attimi di paura a Ponte Caffaro, dove per soccorrere un 35enne intrappolato nella sua auto i Vigili del fuoco hanno dovuto strappare via le due portiere

07/06/2021

«Urge soluzione»

Sono stati raccolti 200 quintali di detriti dalle spiagge di Ponte Caffaro. Ma due giorni dopo la situazione era tornata ad essere critica

05/06/2021

Famiglia Cooperativa, bilancio e rinnovo cariche

Anche quest’anno l’assemblea dei soci della Famiglia Cooperativa Valle del Chiese si terrà con delega al rappresentante designato per l’approvazione del conto economico ed elezioni

04/06/2021

I Poliambulatori Specialistici

Alla Fondazione Beata Lucia Versa Dalumi di Bagolino, numerose ed in crescita sono le attività sanitarie ad oggi erogate presso la struttura poliambulatoriale in regime privatistico

04/06/2021

Un Patto per il rilancio del Maniva

Lo hanno sottoscritto le Comunità montane di Valtrompia e Valle Sabbia e i due comuni di Collio e Bagolino quest’ultimo con l’aggiunta di un parcheggio interrato

(1)
29/05/2021

Vaccinazioni e incontri

Vaccinazioni e incontri
Si è conclusa giovedì scorso la seduta vaccinale per gli anziani della fascia 75-79 residenti nel comune di Bagolino nei locali della Fondazione Beata Lucia Versa Dalumi O.n.l.u.s. E si possono prenotare le visite ai propri cari