07 Ottobre 2020, 09.00
Gavardo
Cronache

Liquami sversati nel Chiese, nei guai un allevatore

di Redazione

Le guardie di “Fare Ambiente Brescia” e i successivi controlli della Polizia provinciale e della Locale valsabbina hanno portato alla luce uno sversamento di reflui bovini nel Chiese


Un'indagine delle guardie ecozoofile di “Fare Ambiente Brescia” e il successivo intervento della Polizia provinciale coadiuvata dalla Polizia locale della Valle Sabbia hanno permesso di denunciare il titolare di un allevamento di Gavardo nel quale i liquami prodotti da 500 bovini da latte venivano poi sversati nel fiume Chiese, non rispettando la corretta procedura di smaltimento.

Con il maltempo dei giorni scorsi nel fiume è stata notata una scia di fluidi maleodoranti, risalendo la quale le guardie hanno avuto modo di scoprire che l'azienda agricola in questione utilizzava la rete idrica per sversare i liquami nel Chiese.

I controlli hanno consentito di individuare, nell'azienda agricola, il cumulo di letame da cui è partito il percolato, oltre alla presenza di altri cumuli di rifiuti abbandonati.
 
Denuncia a piede libero per reati ambientali per il titolare, che ora dovrà provvedere a bonificare l'area inquinata comprensiva del canale di scolo e dell'innesto del fiume.
 



Vedi anche
30/07/2017 09:35:00

Liquami nel Chiese? È quanto si sospetta sia successo nel primo pomeriggio di ieri guardando questa foto inviataci da un nostro lettore

04/02/2020 18:06:00

«Serve una soluzione giusta ed efficace» Legambiente: «Per il collettamento dei reflui gardesani occorre superare l’attuale progetto, ne serve uno nuovo che non scarichi nel Chiese»

24/09/2020 09:39:00

Depuratore, la Cabina di Regia conferma Gavardo Il maxi depuratore sul fiume Chiese si farà, a cominciare dall'impianto di Gavardo. È quanto deciso dalla Cabina di Regia, che non avrebbe rilevato criticità tali da compromettere la validità del progetto

28/10/2020 10:21:00

Comitati e associazioni contro il depuratore La lotta alla realizzazione del maxi depuratore a Gavardo e Montichiari continua. Organizzate una serie di conferenze stampa per ribadire il “no” allo scarico dei reflui del Garda nel fiume Chiese

05/11/2007 00:00:00

Camion carico di liquami perde il carico A Casa d'Odolo, dove la 237 del Caffaro incontra la via Brescia che entra in paese, un bilico ha perso parte dei liquami che stava trasportando. Sul posto sono intervenuti i carabinieri di Sabbio Chiese e i vigili del fuoco volontari da Lumezzane.



Altre da Gavardo
27/07/2021

Depuratore, infuria la protesta

Comitati e associazioni sul piede di guerra dopo la decisione del Prefetto Visconti di realizzare il nuovo depuratore del Garda a Gavardo e Montichiari: “Siamo pronti alla disobbedienza civile”

26/07/2021

Sotto il camion con la Golf

Incidente violentissimo quello avvenuto di buon’ora lungo via Quarena a Gavardo. Grave un uomo di 35 anni

25/07/2021

Come muore un fiume

Oggi avrei voluto raccontare cose belle, ma sono tristissimo per il nostro Chiese. In pochi giorni è stato cancellato il serio e continuo lavoro della politica e delle associazioni. Tutto mi sarei aspettato, ma non così. Non così!

(2)
24/07/2021

Depuratore del Garda, è questa la Transizione Ecologica?

L'Era della Transizione Ecologica nasce in perfetto stile Made in Italy, sotto forma di due grandiosi depuratori delle fognature del Garda, contrariamente al volere dei territori destinati

24/07/2021

Comitati, appello alla politica bresciana

Anche il variegato mondo ambientalista a difesa del fiume Chiese non nasconde la delusione ma non starà con le mani in mano

24/07/2021

Delusione e amarezza

Solo i politici del Garda esultano per la decisione del Prefetto-Commissario. Per il resto della Provincia è una decisione inaccetabile a cominciare dai comuni coinvolti

23/07/2021

Il Prefetto-Commissario ha scelto Gavardo-Montichiari

Nonostante le forti e persistenti contrarietà, oggi il Prefetto Attilio Visconti ha deciso che i depuratori delle fogne dei comuni gardesani dovranno essere fatti a Gavardo e Montichiari e scaricare nel fiume Chiese

23/07/2021

Musica live al Cogess Bar

Questo sabato sera, 24 luglio, appuntamento al Cogess Bar Sport di Gavardo con un'iniziativa nell'ambito del “Brescia Buona Festival”

22/07/2021

Il comitato Acqua pubblica chiama in causa l'Europa

In merito al commissariamento del depuratore del Garda il comitato bresciano si è interfacciato con Eleonora Evi, europarlamentare del Gruppo dei Verdi/Alleanza libera europea, per portare la questione a livello europeo

22/07/2021

Una staffetta per «difendere la democrazia dei territori»

E' l'obiettivo dichiarato della corsa organizzata da “Basta Veleni” per venerdì mattina, 23 luglio. Protagonisti due eccellenti camminatori e un podista, uniti per la difesa del fiume Chiese dalla minaccia del depuratore