30 Ottobre 2020, 09.56
Gavardo Valsabbia Provincia
Emergenza coronavirus

Pensione a domicilio

di Federica Ciampone

Anche in questa seconda fase dell'emergenza Covid-19 i Carabinieri sono disponibili a ritirare alle Poste la pensione degli anziani e a consegnarla loro a domicilio


Continua anche durante questa seconda ondata dell'emergenza Coronavirus l'iniziativa di Carabinieri e Poste Italiane a favore degli anziani.

Grazie alla stipula di un'apposita convenzione, infatti, tutti i cittadini di età pari o superiore a 75 anni che percepiscono la pensione presso gli Uffici Postali, e che abitualmente la riscuotono in contanti, possono chiedere di ricevere gratuitamente le somme in denaro presso il loro domicilio, delegando al ritiro i Carabinieri.

In questo modo si eviterà che i soggetti più fragili debbano fare lunghe code negli Uffici Postali, mettendo a repentaglio la propria salute in questo momento così delicato.

Anche gli uomini dell'Arma della stazione di Gavardo sono a disposizione di anziani e familiari per fornire informazioni.
Per maggiori informazioni i pensionati possono anche contattare il numero verde 800 55 66 70.

Foto www.carabinieri.it



Vedi anche
07/04/2020 15:26:00

Pensione a domicilio Un apposito protocollo sottoscritto da Poste Italiane e dall'Arma dei Carabinieri, i pensionati dai 75 anni in su, per tuttta la durata dell'emergenza Covid-19, potranno evitare di recarsi agli sportelli per rivecere la pensione, che verrà loro recapitata a domicilio. Bisogna fare richiesta, ecco come

12/03/2020 08:00:00

Anche Prevalle attiva servizi a domicilio per anziani e disabili In questo momento di emergenza sanitaria le fasce più svantaggiate della popolazione potranno usufruire di servizi dedicati, attivati dal Comune in collaborazione con il gruppo Alpini – Protezione Civile e i due supermercati del paese

29/04/2020 09:38:00

Poste, pensioni anticipate e riaperture degli uffici Anche gli uffici postali bresciani iniziano gradualmente il ritorno alla normalità, con riaperture, normalizzazioni degli orari e nuove aperture pomeridiane. Pensioni di maggio accreditate in anticipo e a scaglioni

22/05/2020 10:31:00

Riaprono gli uffici postali di Praso e Bondo Da lunedì 25 maggio Poste Italiane riapre anche alcuni uffici periferici della valle del Chiese, che tornano ad essere operativi dopo l'emergenza coronavirus

13/03/2020 08:00:00

Muscoline pronta a fronteggiare l'emergenza Dal 10 marzo è attivo anche a Muscoline il Centro Operativo Comunale, con servizi studiati per aiutare le fasce più svantaggiate della popolazione ad affrontare questo periodo di emergenza coronavirus



Altre da Valsabbia
15/05/2021

Approvato nuovo bando Dote Scuola

Il consigliere regionale Floriano Massardi (Lega): “13,6 milioni di euro per gli studenti lombardi under21”

15/05/2021

Covid, Girelli: «Urgente far ripartire la sanità non covid»

Secondo il consigliere regionale valsabbino del Pd in Lombardia si è registrata una pesante riduzione di visite, interventi e screening

15/05/2021

La mulattiera di «Gruffo»: la strada del mercato, antichissimo percorso tra vicinie

Oggi resiste ancora, vecchio tratturo da restauro, colma di innumeri ricordi e di antiche memorie che una sua sistemazione aiuterebbe a conservare

14/05/2021

Tavolo delle associazioni: «Peschiera la soluzione più economica e meno impattante»

La Federazione delle associazioni ambientaliste del Chiese guidata da Gianluca Bordiga ha commissionato uno studio nel quale vengono comparati i diversi progetti per il depuratore che sarà sottoposto all’Ato e alla Cabina di regia

13/05/2021

Un blogger sulle strade della Valle Sabbia

I noto blogger di viaggi Gio del Bianco sta percorrendo questa settimana le strade della Valle Sabbia lungo un itinerario alla scoperta del borghi che circondano il lago d’Idro

13/05/2021

«Orizzonti di giustizia»

Al Perlasca di Idro si è tornati agli incontri in presenza, con “Orizzonti di Giustizia”. Protagonista dell’evento Fiammetta, la terzogenita del giudice Borsellino, ucciso da un agguato mafioso il 19 luglio del 1992

12/05/2021

Depuratore a Lonato, in cosa consiste il progetto?

L’impianto sorgerà nella frazione di Esenta e, secondo Acque Bresciane, darà ampie garanzie di sostenibilità ambientale. Resta da sciogliere il nodo dello scarico dei reflui

12/05/2021

È Lonato la scelta finale per il depuratore

L’ufficialità arriverà nei prossimi giorni, ma la scelta è già stata fatta nel corso della Commissione Ciclo Idrico del Broletto, alla presenza dei vertici di Acque Bresciane e dell’Ufficio d’Ambito

12/05/2021

«Una bestemmia culturale»

Questo, in estrema ed iconica sintesi, il pensiero di un produttore vinicolo valsabbino riguardo all’iniziativa di Bruxelles di togliere l'alcol dal vino e di aggiungervi acqua

(2)
12/05/2021

Medicina di territorio, belle parole ma...

«Si stanno muovendo tutti per invertire lo stato di abbandono che la medicina sul territorio sta subendo da anni (vedi le proteste a Salò). Tutti meno che i valsabbini». Così un lettore, riferendosi al Presidio di Nozza

(1)