24 Aprile 2013, 07.20
Idro Bagolino Anfo Lavenone Valsabbia
Eridio

La VIA è ok

di Redazione

Non c'√® pi√Ļ nessun ostacolo alla realizzazione delle opere di regolazione del lago d'Idro. La Valutazione di Impatto Ambientale ha ottenuto l'ok anche da parte degli ultimi due Ministeri

√ā¬†
"I Ministeri dell'Ambiente e dei Beni e Attività culturali hanno dato il via libera al progetto di messa in sicurezza del Lago d'Idro, decretando la compatibilità ambientale delle nuove opere di regolazione, con decreto firmato dai rispettivi ministri".
Lo annuncia l'Assessore al Territorio, Urbanistica e Difesa del suolo della Regione Lombardia.
"Si tratta - ha commentato l'assessore - di un risultato importante per un'opera altrettanto importante, che giunge al termine di un iter istruttorio lungo e articolato, durante il quale tutti i soggetti interessati hanno potuto esprimere il proprio parere".

Il progetto
Il progetto interessa un'area collocata integralmente in territorio lombardo, ma riguarda, seppure parzialmente, anche la Provincia di Trento, oltre al corso del fiume Chiese, che, a valle del Lago d'Idro, attraversa il territorio delle province di Brescia e Mantova.
"Un'opera così complessa, con un costo preventivato di oltre 50 milioni di euro - ha continuato l'assessore regionale - necessita di prescrizioni altrettanto articolate, per assicurarne il corretto inserimento ambientale.
√ā¬†
A questo riguardo in sede di parere Via, la Valutazione di impatto ambientale, è stato svolto un lavoro minuzioso, che si articola in una serie di condizioni e prescrizioni dettagliate dalla Commissione Via nazionale, dalla Soprintendenza per i beni archeologici della Lombardia, dalla Soprintendenza ai beni architettonici e paesaggistici delle Province di Brescia, Cremona e Mantova, dalla Regione Lombardia, dalla Provincia autonoma di Trento, che naturalmente verranno osservate e applicate nelle successive fasi di avanzamento del progetto".

Quali opere
Il progetto prevede la realizzazione di diverse opere destinate a sostituire le attuali strutture, lesionate da una frana incombente e dai movimenti del versante interessato.
Tra di esse, una galleria di bypass, una nuova traversa di regolazione, la sistemazione dell'alveo del Chiese nel tratto compreso tra la nuova traversa e l'opera di sblocco della galleria e la dismissione dell'attuale galleria di svaso e della traversa esistente.
√ā¬†
La nuova galleria di scarico di fondo è considerato il principale intervento per la messa in sicurezza idraulica del lago.
Regione Lombardia ha coinvolto le Amministrazioni comunali del Lago d'Idro, nel cui ambito si svilupperanno i lavori, in due diversi Accordi di programma, il primo riguardante la realizzazione delle opere per la sicurezza del lago e il secondo concernente gli interventi "per la valorizzazione complessiva del territorio del lago".

"Mi attiverò da subito - ha concluso l'assessore regionale - per riconvocare i Collegi di vigilanza di entrambi gli Accordi di programma, in modo da riaggiornare puntualmente i sindaci rispetto a questi ultimi passaggi e confrontarci rispetto alle migliori modalità con le quali proseguire l'attuazione del progetto. So bene, essendomene personalmente occupata diversi anni fa nel corso dei miei incarichi di assessore regionale all'Agricoltura, quanto questo argomento sia sentito e delicato e che sul progetto si confrontano da sempre opinioni e giudizi anche molto diversi. Sono peraltro convinta che mantenere aperti tutti i canali di dialogo, di ascolto e di ricerca delle possibile soluzione non possa che facilitare la realizzazione di queste opere indispensabili per la sicurezza del Lago d'Idro e di tutta l'asta lombarda del Chiese".
√ā¬†
Fonte: comunicato stampa LN
√ā¬†
√ā¬†


Aggiungi commento:
Vedi anche
27/02/2012 22:38:00

Belotti: ¬ęAvanti lo stesso¬Ľ Questo pomeriggio a Milano (luned√¨) c'√® stata una riunione del Collegio di Vigilanza. I sindaci di Anfo e di Idro hanno negato la loro firma ed √® saltato il Piano Integrato d'Ambito.

03/10/2014 07:13:00

I paradossi del lago d¬íIdro La questione del lago √ɬ® comparabile ad un giallo di Agatha Christie che bisogna leggere fino all√ʬĬôultima pagina per avere sentore di chiarezza

23/04/2014 07:32:00

Da Bagolino, un progetto di valorizzazione dell'Eridio Bagolino e Lavenone insieme per valorizzare il lago d'Idro. Un percorso che unisce i due nuovi ostelli di Lavenone e Ponte Caffaro, offrirà lo spunto per un rilancio in chiave turistica dell'intero comprensorio

21/03/2010 09:40:00

¬ęControricorso¬Ľ: Idro si sfila L'amministrazione comunale di Idro annulla la delibera che dava mandato all'avvocato di resistere al ricorso pendente davanti al tribunale delle acque.

18/07/2014 07:00:00

In merito alla lettera di Seccamani Egr. Direttore, ho letto con attenzione la lettera del sig. Gian Franco Seccamani in merito alle questioni della Rocca d√ʬĬôAnfo e del Lago d√ʬĬôIdro e la ritengo un contributo prezioso...



Altre da Idro
16/06/2021

Itinerari sui percorsi della storia

Stanno riscontrando interesse le pubblicazioni dedicate ai paesi del lago d√ʬĬôIdro dedicati alle opere di difesa che circondano l√ʬĬôEridio. E c√ʬĬô√ɬ® pure un concorso

12/06/2021

Il battello torna a solcare l'Eridio

Riparte da luned√ɬ¨ 14 giugno il servizio di trasporto pubblico sul lago d√ʬĬôIdro con tre collegamenti giornalieri che da luglio diventeranno quattro

08/06/2021

Pi√Ļ alla svelta non si pu√≤

Ci vorranno ancora alcuni giorni perché possa essere riaperta la strada che da Idro porta alla frazione Vantone e poi a Vesta

26/05/2021

Una rete paramassi per rendere sicura la strada

Gi√ɬ† terminato l√ʬĬôintervento sul primo smottamento, ora si prosegue a ritmo serrato per mettere in sicurezza la parete rocciosa che sovrasta la strada per Vantone e Vesta

17/05/2021

¬ęIl lago d'Idro come un fiordo norvegese¬Ľ

Si √ɬ® concluso sabato scorso il trekking attorno all√ʬĬôEridio del blogger Gio del Bianco, che ha saputo cogliere e comunicare le bellezze del lago e ha un suggerimento per gli amministratori e per chi si occupa di turismo sul lago

(1)
16/05/2021

Frana sulla strada, Vantone e Vesta isolate

Le due frazioni di Idro sono rimaste isolate a causa della caduta di massi dalla parete che sovrasta la strada comuale prima della galleria. Trasporti solo via lago

13/05/2021

¬ęOrizzonti di giustizia¬Ľ

Al Perlasca di Idro si √ɬ® tornati agli incontri in presenza, con √ʬĬúOrizzonti di Giustizia√ʬĬĚ. Protagonista dell√ʬĬôevento Fiammetta, la terzogenita del giudice Borsellino, ucciso da un agguato mafioso il 19 luglio del 1992

09/05/2021

Strada chiusa, ma si passa

Un√ʬĬôordinanza comunale vieta il transito anche a piedi lungo la Comunale che a Idro unisce le localit√ɬ† Vantone e Vesta. Quest'ultima localit√ɬ† dunque, sarebbe raggiungibile solo via lago. Fra le transenne per√ɬ≤ passano persino i camper

09/05/2021

Uno schianto terribile

Si chiamava Ferruccio Arsuffi la vittima dell'incidente di Idro. L'esatta dinamica dell'incidente è stata ricostruita dagli agenti della Stradale di Salò
VIDEO

08/05/2021

Mortale lungo la Sp58

A perdere la vita nello scontro con un√ʬĬôautovettura un motociclista bergamasco di 60 anni