14 Febbraio 2013, 07.38
Valsabbia Pertica Alta
Briciole di cultura

Barbaine

di Alfredo Bonomi

Il professor Alfredo Bonomi, novello Pollicino, a cominciare da oggi e con cadenza quindicinale, con le sue "briciole" ci indicher√† la strada per comprendere qualche cosa di pi√Ļ di questa nostra valle


Inizia con questo spunto culturale un √ʬĬúviaggio√Ę¬Ä¬Ě tra le bellezze artistiche e paesaggistiche della Valle Sabbia.
Volutamente non è un itinerario organico, di quelli che vanno percorsi per intero per gustarne la portata.
√ɬą semplicemente una sequenza di √ʬĬúgocce di cultura√Ę¬Ä¬Ě che si possono vedere ed approfondire anche singolarmente; sono per√ɬ≤ √ʬĬúgocce√Ę¬Ä¬Ě significative per comprendere la bellezza della nostra terra, quella che parla di storia, di arte, di rilevanze paesaggistiche, di tradizioni folcloristiche, di assaggi culinari dai sapori antichi, di ingegno artigianale.
√ā¬†
In altre parole sono il segno concreto del variegato dispiegarsi dell√ʬĬôanimo degli abitanti della valle, quei caparbi montanari che hanno prodotto una cultura con una forte pregnanza locale ed una dimensione universale, versanti che caratterizzano da sempre l√ʬĬô esperienza umana secondo le scansioni dei tempi che mutano.
√ā¬†
Alfredo Bonomi
----------------------------------
√ā¬†
Iniziamo questo viaggio, condotto in estrema sintesi, da un luogo che è insieme preminenza paesaggistica e testimonianza artistica e religiosa: la chiesa di S. Andrea di Barbaine nelle vicinanze di Livemmo
√ā¬†
Chi giunge a Pertica Alta provenendo dal fondo valle e dalla Valle Trompia attraverso il passo del Termine è subito attratto dalla singolarità di questa chiesa posta su un crinale del monte dal quale si gode un panorama dagli spazzi vastissimi.
√ɬą una √ʬĬúvedetta√Ę¬Ä¬Ě di storia carica di fascino.
√ɬą una delle √ʬĬúcartoline paesaggistiche√Ę¬Ä¬Ě pi√ɬĻ belle e significative di tutta la Valle Sabbia.
√ā¬†
Il visitatore che vi giunge dopo una breve passeggiata, tuffato in un√ʬĬôarmonia di colori, rimane meravigliato.
L√ʬĬôaustera massa architettonica, di impianto romanico ingentilito da elementi gotici, ha l√ʬĬôessenzialit√ɬ† delle strutture murarie che non lasciano spazio a fronzoli, ritmata per√ɬ≤ da un√ʬĬôeleganza complessiva.
L√ʬĬôinterno √ɬ® scandito da archi traversi gotici, secondo le modalit√ɬ† in uso nelle chiese rustiche del 1300 e del 1400, e comunica subito un senso di raccoglimento e di silenzio spirituale, unitamente ad una storia religiosa significativa.
√ā¬†
Antica chiesa dipendente dalla Pieve di Santa Maria dalla Corna di Mura, parrocchia delle tre borgate di Livemmo, Prato (diventato Belprato nel 1800) ed Avenone sino alla fine del 1500, √ɬ® stata una delle prime chiese della zona a staccarsi dalla pieve matrice all√ʬĬôinizio del 1300.
Perse il ruolo di parrocchia quando i tre paesi sottoposti hanno, a loro volta, voluto la loro autonomia, è rimasta luogo di profonda devozione per tutti gli abitanti delle Pertiche.
√ā¬†
Restaurata per la generosit√ɬ† di un benefattore, figlio di emigrati di Livemmo in America, √ɬ® oggi un centro di spiritualit√ɬ† ricercato da quanti vogliono riflettere sui valori veri e meta di molti che si portano a questa chiesa per ricordare, vicino ai cippi dei caduti della Resistenza della Brigata √ʬĬúGiacomo Perlasca√Ę¬Ä¬Ě delle Fiamme Verdi, il sacrificio della vita data per la libert√ɬ†.
L√ʬĬôinterno ospita pregevoli affreschi della fine del 1400 e dei primi decenni del 1500, segno di una radicata devozione e piste significative per la storia dell√ʬĬôarte della Valle Sabbia.
√ā¬†
Ma sicuramente è il paesaggio a dare un tocco particolare a questa chiesa.
Si pu√ɬ≤ proprio ben dire che da Barbaine si pu√ɬ≤ abbracciare gran parte della Valle Sabbia e della sua bellezza che non ha ancora le asprezze dell√ʬĬôalta montagna ma concentra tutta la dolcezza della media montagna in un tripudio di colori e di atmosfere.
Di questo si sono accorti i pittori che, a partire dal grande Edoardo Togni, hanno fatto di Barbaine un punto obbligato per catturare sulla tela la danza dei colori della natura.
√ā¬†
Una visita, magari accompagnata da una sosta in uno dei vicini ristoranti tipici, dona serene emozioni e tranquillit√ɬ† d√ʬĬôanimo.
√ā¬†


Commenti:
ID28238 - 14/02/2013 11:47:29 - (E.Vezzola) - Ottima iniziativa!

Io mi metto subito in cammino...per raccogliere briciole!

Aggiungi commento:
Vedi anche
16/10/2015 07:47:00

Le donne e i Ribelli per Amore Cittadini, rappresentanti d√ʬĬôarma, sindaci, insegnanti e studenti... Settant√ʬĬôanni dopo, i valori che furono della Resistenza accomunano le appartenenze a Barbaine di Livemmo, amena localit√ɬ† della Pertica Alta

12/10/2020 09:53:00

Memoria partigiana a Barbaine Il distanziamento sociale, non ha impedito l√ʬĬôadesione, anche quest√ʬĬôanno, ai valori della Resistenza rappresentati a Pertica Alta dai cippi che onorano i partigiani caduti

05/10/2018 09:40:00

A Barbaine per rinnovare gli ideali della Resistenza Domenica a Livemmo di Pertica Alta l√ʬĬôannuale appuntamento per ricordare i Caduti della Brigata √ʬĬúPerlasca√Ę¬Ä¬Ě delle Fiamme Verdi

15/10/2016 08:05:00

A Barbaine, sotto la pioggia¬Ö Puntuale come ogni anno si √ɬ® svolta, la seconda domenica del mese come da tradizione, la commemorazione dei caduti partigiani della Brigata √ʬĬúGiacomo Perlasca√ʬĬĚ, a Barbaine di Pertica Alta

05/10/2017 16:15:00

A Barbaine in ricordo dei ¬ęribelli per amore¬Ľ Si rinnova questa domenica, 8 ottobre, l√ʬĬôannuale incontro a Barbaine di Livemmo in commemorazione dei caduti della Brigata √ʬĬúGiacomo Perlasca√ʬĬĚ. Il raduno √ɬ® alle ore 9.30 in piazza a Livemmo



Altre da Pertica Alta
25/04/2021

Don Lorenzo Salice, un grande prete partigiano

√ɬą sempre bene e doveroso ricordare padre Bonifacio, al secolo don Lorenzo Salice, grande prete partigiano, parroco e monaco. Mai dimenticato in Valle Sabbia e anche oltre!

(2)
17/04/2021

Beatrice da 110 e lode

Congratulazioni a Beatrice Gabusi, di Belprato di di Pertica Alta, che il 15 aprile si è laureata in Psicologia Clinico Dinamica col massimo dei voti

09/04/2021

La via degli alpeggi

√ɬą il progetto messo in campo dall'amministrazione comunale di Pertica Alta per la valorizzazione turistico-ricettiva delle malghe di montagna

08/02/2021

Caduta massi

Intervento dei tecnici questa mattina per verificare la stabilità di un tratto di versante lungo la Bongi-Noffo dove ieri sera sono cadute due grosse pietre. Strada riaperta in tarda mattinata

28/01/2021

Livemmo e il suo Carnevale

Giuseppe Biati, in questo volume, individuandone gli archetipi, dimostra l√ʬĬôorigine atavica di una manifestazione che, per quanto recente nel manifestarsi, affonda le radici nell√ʬĬôinconscio collettivo

23/01/2021

Frane

Notte difficile per la viabilit√ɬ† valsabbina. Due almeno i blocchi: non si passa fra Sant√ʬĬôAntonio e Bagolino e fra Nozza e Belprato.
Aggiornamento ore 11

02/01/2021

Ambulanza bloccata nella neve, intervengono i pompieri

Un albero caduto sulla Provinciale impediva il passaggio di autolettiga con paziente e medicalizzata

01/01/2021

Milena e Cristian, resilienza e agricoltura di montagna

A Pertica Alta i due coniugi gestiscono l'azienda agricola √ʬĬúMalga Casine√ʬĬĚ, tra le localit√ɬ† di Pineta e Belprato. Un lavoro duro ma di grande soddisfazione

31/12/2020

Un nuovo anno, con la bellezza del nostro territorio

L'associazione √ʬĬúRiflessi di luce√Ę¬Ä¬Ě propone anche per il 2021 il suo lunario che valorizza scorci e peculiarit√ɬ† del territorio delle Pertiche valsabbine

22/12/2020

Nonna Maria fa i novanta

Tanti auguri ad Antonia Maria Gabrieli, che abita a Belprato di Pertica Alta e che proprio oggi, martedì 22 dicembre, compie 90 anni in splendida forma