27 Settembre 2017, 09.45
Roè Volciano Valsabbia Provincia
Guardia di Finanza

Controlli estivi a tutela di imprese e consumatori

di Redazione

Tanti gli interventi della Guardia di Finanza nel bresciano, in particolare nelle località turistiche. Sequestrate decine di articoli con logo difforme presso un punto vendita di Roè Volciano


Lotta all’evasione fiscale
, anche internazionale; agli sprechi di risorse pubbliche e alla corruzione; contrasto patrimoniale alle “mafie”; lotta ai traffici illeciti ma anche azioni di controllo, nel periodo estivo, nelle zone di villeggiatura che hanno visto un’intensificazione a vantaggio delle imprese regolari e a protezione dei cittadini. 
 
Anche quest’estate nel territorio bresciano la Guardia di Finanza ha partecipato al piano straordinario di interventi a tutela dell’economia legale, con particolare riguardo alle aree a maggiore vocazione turistica.
 
Nel complesso, sono stati scoperti 4 venditori abusivi in assenza di licenze e permessi previsti dalla normativa sul commercio e di pubblica sicurezza. Sotto controllo sono finiti anche i proprietari di seconde e terze case per gli affitti nelle località di villeggiatura: nei 19 interventi effettuati, sono stati riscontrati 13 casi di irregolarità. Sono, invece, 135 i lavoratori “in nero” o irregolari scoperti in questa stagione estiva, 79 quelli stranieri. 

Nella lotta alla contraffazione e alla commercializzazione di prodotti pericolosi sono stati sequestrati 487.988 articoli e denunciati 4 responsabili. La Tenenza di Salò ha individuato e sequestrato, presso un punto vendita di Roè Volciano gestito da cittadini di etnia cinese, decine di articoli riportanti il logo “CE” difforme rispetto a quanto stabilito dalla vigente normativa. 

I successivi approfondimenti investigativi hanno consentito ai finanzieri di individuare il soggetto importatore e distributore dei prodotti sequestrati, una società ubicata in provincia di Padova, anch’essa gestita da cittadini cinesi, presso la quale, su disposizione della Procura della Repubblica di Brescia, sono stati rinvenuti e sequestrati ulteriori 259.000 articoli riportanti l’irregolare marcatura “CE” e oltre 155.000 articoli riportanti indicazioni mendaci sull’origine dei beni. Nel corso della medesima attività sono stati rinvenuti e sottoposti a sequestro amministrativo 33.000 articoli privi delle indicazioni minime di legge per il consumatore.
 
Effettuati 11 interventi, di cui 3 conclusi con esito irregolare, a contrasto del gioco e delle scommesse abusive, con il sequestro di 3 videopoker illegali.
 
Dieci i distributori stradali di carburante controllati sul territorio della provincia: 4 le violazioni constatate riferite alla disciplina prezzi con sanzioni amministrative a carico di 3 gestori degli impianti. 
 
Controlli mirati, infine, sono stati effettuati nei confronti dei trasferimenti di denaro da un Paese all’altro, allo scopo di prevenire l’utilizzo dei circuiti di pagamento alternativi ai canali bancari per finalità di riciclaggio di proventi illeciti o di finanziamento del terrorismo: 6 gli accertamenti eseguiti presso gli sportelli di money transfer, con conseguente identificazione dei clienti.
 


Aggiungi commento:
Vedi anche
01/06/2017 08:39:00

Maxi evasione per due imprese valsabbine L’hanno chiamata “Castelli di (Val)sabbia” l’operazione della Guardia di Finanza che ha riguardato due società valsabbine finite sotto la lente delle Fiamme gialle per fatture false e ricavi non dichiarati per 15 milioni di euro

30/03/2014 18:52:00

Suicida a 24 anni Militare della Guardia di Finanza, il giovane si è ucciso nel suo alloggio in una caserma di Chivasso, dove prestava servizio da 3 anni.
Era di Gavardo, mercoledì i funerali in Santa Lucia a Sopraponte

27/10/2011 10:00:00

Private equity e Borsa: prove di avvicinamento alle Pmi Nel corso del seminario promosso da Aib sull’innovazione nella finanza aziendale è stata presentata una ricerca sulle operazioni di finanza straordinaria riguardanti imprese bresciane.

19/08/2015 19:33:00

Rsa nel mirino Ispezioni della Guardia di Finanza nelle Case di riposo della valle del Chiese, fra Pieve di Bono e Storo. Si controllano le modalità di affidamento dei lavori di manutenzione

25/08/2015 13:22:00

Frontale sulla 45bis Un’auto sbanda, finisce contro il guardrail e poi invade la corsia opposta scontrandosi frontalmente con un’auto della Guardia di Finanza. Tre in ospedale a Gavardo.
Aggiornamento delle 13.45



Altre da Provincia
18/06/2021

Tre live in Latteria Molloy nel weekend

Anche questo fine settimana la musica è protagonista con gli appuntamenti della “Summer revolution”

18/06/2021

Cresce la richiesta di lavoratori in somministrazione

A Brescia, nel primo trimestre del 2021, la variazione è tornata positiva dopo quasi tre anni. Zini: “Da parte delle imprese forte volontà di assumere”

18/06/2021

Aliscargo Airlines, a capo degli azionisti Alcide Leali

La nuova compagnia aerea per il trasporto intercontinentale delle merci vede alla guida degli investitori privati l’imprenditore valsabbino, già fondatore di Air Dolomiti e patron dei Lefay Resorts

15/06/2021

Cinque milioni di euro per la Protezione Civile

Le risorse stanziate dalla Regione saranno destinate all'acquisto di mezzi, dotazioni tecniche e attrezzature necessari alla gestione delle emergenze. Massardi: “Protezione Civile risorsa fondamentale per il nostro territorio”

15/06/2021

Due webinar su sostenibilità e accise

Li propone Confindustria Brescia nelle giornate di domani - mercoledì 16 giugno – e di giovedì 17

12/06/2021

Delitto Mantovani: «Un muro di omertà che protegge solo gli assassini»

Amareggiati ed esasperati dall’assenza di risposte i genitori di Jessica Mantovani, a due anni dall’omicidio, fanno appello alla comunità affinché si trovino i responsabili

11/06/2021

Deciso recupero delle esportazioni

A Brescia nel primo trimestre del 2021 le vendite sono aumentate del 12,4% rispetto al primo trimestre dello scorso anno

11/06/2021

Ettore Giuradei live alla Latteria Molloy

Per la rassegna “Summer Revolution” questo sabato, 12 giugno, l'artista bresciano sarà protagonista alla Latteria nell'unica data estiva in quartetto

10/06/2021

Metalmeccanica, a Brescia riparte la produzione

La crescita della meccanica rispetto al 1° trimestre del 2020 è pari al +2,2%, quella della metallurgia al +14,5%. Diminuisce il ricorso alla cassa integrazione

08/06/2021

Trasporti e sicurezza, il caso di Roè Volciano

Anche il “nodo” dei Tormini, punto di interscambio tra le valli, il Garda e Brescia, necessita di un intervento di riqualificazione. La lettera del comitato “Vado a scuola sicuro”