20 Aprile 2021, 08.15
Valsabbia Garda
Depuratore del Garda

«Il Chiese non può essere il corpo recettore»

di Cesare Fumana

Anche la Federazione del Tavolo delle Associazioni che amano il fiume Chiese si schiera contro l'ipotesi che lo scarico del nuovo depuratore del Garda di Esenta di Lonato finasca nel Chiese


Vuoi leggere l'articolo completo?

A) Accedi con il tuo account


B) Registrati nella Community di ValleSabbia News

Registrandoti e acquistando un'abbonamento potrai accedere a tuttle le notizie, commentare e usufruire dei servizi di ValleSabbia News (secondo il piano di abbonamento scelto)


REGISTRATI

Leggi qui per avere maggiori informazioni...




Vedi anche
03/12/2020 10:00:00

Tavolo delle associazioni: «Mozione Sarnico, primo passo nella direzione logica.» Anche la Federazione del Tavolo delle associazioni che amano il fiume Chiese ed il suo lago d’Idro esprime soddisfazione per la svolta sul depuratore del Garda ma vigilerà perché comunque non vi siano scarichi nel Chiese dal nuovo depuratore gardesano

04/05/2021 10:00:00

«Non si scarichi nel Chiese» È la posizione della Federazione del Tavolo delle associazioni che amano il fiume Chiese ed il suo lago d’Idro che insistono sull’adeguamento del depuratore di Peschiera. Non convince neanche la proposta di Gaia

14/05/2021 10:21:00

Tavolo delle associazioni: «Peschiera la soluzione più economica e meno impattante» La Federazione delle associazioni ambientaliste del Chiese guidata da Gianluca Bordiga ha commissionato uno studio nel quale vengono comparati i diversi progetti per il depuratore che sarà sottoposto all’Ato e alla Cabina di regia

12/07/2021 11:38:00

«Stop inquinamenti nel fiume Chiese» Dopo l'incontro in Prefettura la Federazione del Tavolo delle Associazioni che amano il fiume Chiese e il suo lago d’Idro è pronta ad un presidio di protesta

06/07/2020 11:27:00

Una federazione per la tutela del Chiese e del lago d’Idro Le 17 associazione del “Tavolo delle associazioni che amano il fiume Chiese e il suo lago d’Idro” hanno dato vita a una federazione per meglio incidere sulle questioni ambientali del territorio: priorità il no al maxi depuratore a Gavardo e Montichiari



Altre da Garda
27/07/2021

Depuratore, infuria la protesta

Comitati e associazioni sul piede di guerra dopo la decisione del Prefetto Visconti di realizzare il nuovo depuratore del Garda a Gavardo e Montichiari: “Siamo pronti alla disobbedienza civile”

24/07/2021

Depuratore del Garda, è questa la Transizione Ecologica?

L'Era della Transizione Ecologica nasce in perfetto stile Made in Italy, sotto forma di due grandiosi depuratori delle fognature del Garda, contrariamente al volere dei territori destinati

24/07/2021

Comitati, appello alla politica bresciana

Anche il variegato mondo ambientalista a difesa del fiume Chiese non nasconde la delusione ma non starà con le mani in mano

24/07/2021

Delusione e amarezza

Solo i politici del Garda esultano per la decisione del Prefetto-Commissario. Per il resto della Provincia è una decisione inaccetabile a cominciare dai comuni coinvolti

23/07/2021

Appuntamenti del weekend

Ecco una selezione di eventi, concerti, spettacoli in cartellone questo fine settimana in Valle Sabbia, sul Garda, a Brescia e provincia

23/07/2021

Il Prefetto-Commissario ha scelto Gavardo-Montichiari

Nonostante le forti e persistenti contrarietà, oggi il Prefetto Attilio Visconti ha deciso che i depuratori delle fogne dei comuni gardesani dovranno essere fatti a Gavardo e Montichiari e scaricare nel fiume Chiese

23/07/2021

Allagamenti e alberi pericolanti

Ha causato diversi danni il forte temporale che stanotte si è abbattuto sul Garda. Rilevante l'intervento dei Vigili del Fuoco per rimettere la zona in sicurezza

22/07/2021

Il comitato Acqua pubblica chiama in causa l'Europa

In merito al commissariamento del depuratore del Garda il comitato bresciano si è interfacciato con Eleonora Evi, europarlamentare del Gruppo dei Verdi/Alleanza libera europea, per portare la questione a livello europeo

22/07/2021

Una staffetta per «difendere la democrazia dei territori»

E' l'obiettivo dichiarato della corsa organizzata da “Basta Veleni” per venerdì mattina, 23 luglio. Protagonisti due eccellenti camminatori e un podista, uniti per la difesa del fiume Chiese dalla minaccia del depuratore

22/07/2021

Nuove forme di business con visite ad aziende modello

Al via il bando per sostenere l’innovazione d’impresa nei territori di Valle Sabbia, Alto Garda e Valtenesi