20 Maggio 2021, 09.20
Vobarno
Eventi

Street Art a Vobarno con «Ericailcane»

di Davide Vedovelli

Le pareti del Campo sportivo si trasformano in un'opera d'arte che parla di ambiente grazie al noto street artist


Girovagando per città come Londra, Parigi o Milano capita spesso di svoltare l'angolo e rimanere stupiti trovandosi di fronte a vere e proprie opere d'arte realizzate con grande maestria per ridare vita e colore alle periferie di cemento.

Opere simili sono invece una novità per le nostre valli bresciane. Per questo motivo la performance di street art in programma dal 18 al 21 maggio al Campo Sportivo di Vobarno è unica nel suo genere e rappresenta una prima assoluta da non perdere.

L'Associazione Fabbrica di Nuvole, con il contributo del Comune di Vobarno e de La Cassa Rurale Adamello Giudicarie Valsabbia, è riuscita infatti a portare in Valsabbia un artista italiano dal grande talento, le cui opere possono essere ammirate per le strade di Roma, Milano, Berlino, Città del Messico e Bogotà, solo per dirne alcune. È tra i più misteriosi e apprezzati artisti del nostro Paese e si firma con lo pseudonimo di Ericailcane.

Il tema dell'opera avrà il titolo di: Invasione Botanica. 
L'emergenza climatica è ormai un problema così drammatico da non potere più essere ignorato."Dobbiamo fare qualcosa in fretta, prima che sia troppo tardi". Quante volte abbiamo sentito i giovani di tutto il mondo ripetere frasi come questa durante i Fridays for Future? Sembra un secolo fa, perché la pandemia ha sommerso ogni cosa e anche il surriscaldamento globale è passato in secondo piano.

"Abbiamo voluto chiamare a Vobarno Ericailcane perché possiede la capacità di trasformare uno spazio urbano in un paesaggio letterario, nel quale i suoi animali umanizzati sembrano raccontare i turbamenti dell'anima, le fatiche dell'esistenza, la possibilità e la speranza di combattere.  Sullo sfondo temi sociali, ambientali e politici.
La complessa e sfaccettata realtà sociale di Vobarno sarà lo scenario perfetto per i suoi murales, straordinarie allegorie della nostra quotidianità. " queste le parole di Claudia Beschi, Presidente dell'Associazione Culturale Fabbrica di Nuvole.

Tracciate con una maestria unica le opere di Ericailcane sono spesso popolate da animali dalle fattezze umane, inseriti in contesti estranianti, carichi di forza espressiva e di un significato sociale ed ecologico. Un bestiario bizzarro che riemerge dalla memoria infantile per illustrare fiabe dalla disincantata morale e dalla graffiante ironia. I suoi animali parlano di noi, delle diseguaglianze sociali, del consumismo, delle nostre contraddizioni, senza nascondere la bellezza e la potenza degli uomini.

Una prima iniziativa resa possibile grazie alla disponibilità del Comune di Vobarno, voluta per rendere il territorio valsabbino maggiormente permeabile all'incontro con la cultura e riqualificarlo, restituendogli bellezza.

Per seguire l'evento anche sui social: https://www.facebook.com/nuvoleeventivallesabbia.

Nelle foto:
- La locandina dell'evento
- Ericailcane in una foto di Alan Chies
- Ericailcane, manifestazione




Aggiungi commento:
Vedi anche
20/07/2021 09:26:00

Da muri ad opere d'arte, Ericailcane a Vobarno Le pareti del Campo Sportivo di Vobarno sono state trasformate in un’opera d’arte grazie al noto street artist. Tema centrale l'emergenza climatica
•VIDEO

12/06/2008 00:00:00

A Barghe una 24 ore di Street Soccer Se siete stufi del solito calcio, Europei compresi, ma non potete vivere senza il gioco del pallone, ecco una novità assoluta messa in campo dall’associazione “Lavori in corso” di Barghe: un torneo di Street Soccer di 24 ore.

27/06/2012 09:00:00

Giovanissimi ed Esordienti in campo Prendono il via stasera al campo sportivo di Vallio Terme i tornei notturni organizzati dal locale Gruppo Sportivo, riservati quest'anno alle categorie giovanili.

27/09/2013 08:00:00

In sinergia per il nuovo campo in sintetico Grazie a un accordo fra amministrazione comunale e Us Vobarno è stato realizzato un nuovo impianto sportivo in erba sintetica riqualificando una porzione del centro sportivo

15/06/2013 12:00:00

Ecologia e cultura di massa La cultura della televisione che dei giornali e del Web, è una cultura un tanto al chilo. Niente di male se si usa per le discussioni da bar, assai più complicato se la politica se ne serve per fare scelte



Altre da Vobarno
05/08/2021

Una «gondola» per Vanessa

In occasione della festa per il quinto compleanno della Asd Geco i fondi raccolti con la sottoscrizione a premi sono stadi destinati a una causa benefica

30/07/2021

«Racconto il mio paese»

Un innovativo ed inedito video contest quello promosso dal Comune per i ragazzi tra i 10 e i 19 anni. Ecco dove e come partecipare

28/07/2021

Italian Roller Games, un valsabbino sul podio

Catanese di nascita e vobarnese di adozione, il giovanissimo Matteo Patanè ha conquistato ben sei medaglie d'argento ai Campionati svolti in Emilia Romagna

27/07/2021

Si comincia da piccoli

Una bella opportunità per i bimbi del Grest di Carpeneda quella offerta dal Comune di Vobarno, con una lezione di educazione stradale tenuta dagli agenti della Polizia Locale

21/07/2021

Silmar Group, strategie di crescita

Nonostante il calo di fatturato nel 2020, l’utile consolidato del gruppo della famiglia Niboli è aumentato e le prospettive per il 2021 sono promettenti

20/07/2021

Rollershow protagonista agli Italian Roller Games

La società con atleti valsabbini e gardesani è in vetta al medagliere della più grande manifestazione italiana di pattinaggio

20/07/2021

Da muri ad opere d'arte, Ericailcane a Vobarno

Le pareti del Campo Sportivo di Vobarno sono state trasformate in un’opera d’arte grazie al noto street artist. Tema centrale l'emergenza climatica
•VIDEO

17/07/2021

«Modificatelo così»

Alla luce delle intenzioni dell'attuale Cda della Fondazione Irene Rubini Falck di modificare prossimamente lo Statuto, Giovanni Scalora ci scrive ed elenca quelli che secondo lui potrebbero essere gli aggiustamenti

14/07/2021

In Valle Duppo il 1° Memorial «Gianni Amolini»

Una bella iniziativa solidale, il cui ricavato è stato devoluto alla Scuola dell'Infanzia “Pio XII” di Carpeneda. Il ringraziamento della scuola a Imelda, moglie del compianto Gianni e mamma di Massimiliano, entrambi venuti a mancare di recente

13/07/2021

Dieci candeline per Patrick

Tanti auguri a Patrick di Collio Vobarno, che oggi, 13 luglio, compie 10 anni

(1)